Apri il menu principale

Riccardo Zara

cantante, musicista e compositore italiano
Riccardo Zara
Cavre3.jpg
Riccardo Zara (al centro) con I Cavalieri del Re
NazionalitàItalia Italia
GenerePop
Dance
Sigla musicale
Strumentochitarra
basso elettrico
EtichettaRCA Original Cast
Cetra

Riccardo Zara (Monfalcone, 9 novembre 1946) è un cantante, musicista, compositore e paroliere italiano di musica leggera e dance.

È conosciuto per essere stato il cantante e bandleader del gruppo musicale I Cavalieri del Re[1], specializzato in sigle televisive di cartoni animati. Come autore di canzoni ha composto musiche e testi per diversi colleghi e come musicista ha collaborato, fra gli altri, con Bruno Lauzi.

BiografiaModifica

Ha debuttato nel mondo della musica leggera all'inizio degli anni sessanta, suonando nel complesso de I Draghi che eseguiva un repertorio rock and roll basato su cantanti e gruppi dell'epoca come Elvis Presley, The Shadows, The Animals e, poi, Beatles.

Poco più che ventenne (terminato il servizio di leva nel 1967/68 a Trapani/Trento), Zara si imbarca con i suoi Draghi su navi da crociera del Lloyd Triestino che fanno rotta per l'India e Australia. Nel 1972 approda a Milano per cercare di sfondare nel mondo della musica leggera. Un suo brano, Viaggio di un poeta, viene lanciato dal gruppo dei Dik Dik a Un disco per l'estate 1972 e al Festivalbar 1972.

Questo successo gli consentì di poter comporre altre canzoni per il gruppo (fra le altre, Storia di periferia, Il cavallo, l'aratro, l'uomo e Ultima estate). Nel medesimo periodo inizia a collaborare con Bruno Lauzi (che lo soprannominerà Ezechiele Lupo), di cui diventa bassista e corista nelle esibizioni live.

Le sigle televisiveModifica

Ha inciso la sua prima sigla televisiva per la Cetra nel 1977: Rin Tin Tin , sigla del telefilm omonimo. Il 45 giri conteneva anche una versione strumentale del brano.

Tra i suoi principali successi figurano la sigla musicale Woobinda, dell'omonima serie televisiva Woobinda, musicata su un suo testo poi leggermente modificato da Andrea Lo Vecchio, con l'aggiunta della firma di Marina Fabbri, ed incisa con il coro de Le Mele Verdi di Mitzi Amoroso.[2]

Per il cinema ha curato la colonna sonora del film Dracula,vampirus in fabula di Flavio Sala del 2001, e la colonna sonora del film DeGenere del 2003, diretto da Tobia Botta.

PartecipazioniModifica

DiscografiaModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Discografia de I Cavalieri del Re.

NoteModifica

  1. ^ recensione Cavalieri del Re
  2. ^ Riccardo Zara e Le Mele Verdi, su lemeleverdi.it
  3. ^ intervista a Riccardo Zara, su webalice.it. URL consultato il 13 gennaio 2010 (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2016).
  4. ^ intervista a Riccardo Zara, Hurricane.it

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica