Richard Dix

attore statunitense

Richard Dix, pseudonimo di Ernest Carlton Brimmer (Saint Paul, 18 luglio 1893Los Angeles, 20 settembre 1949), è stato un attore statunitense.

Richard Dix nel film La città rubata (1943)

Fu un popolare attore della casa produttrice RKO tra il 1929 e il 1943. Ebbe una candidatura all'Oscar al miglior attore protagonista per I pionieri del West (1931) di Wesley Ruggles.

BiografiaModifica

Prima di diventare attore, Dix aveva coltivato ambizioni differenti di carriera (chirurgo, banchiere, architetto) ma seguì la strada del teatro di repertorio e si affermò ben presto in ruoli di protagonista[1]. Nel 1921 firmò un contratto con il produttore cinematografico Sam Goldwyn e apparve nel film Not Guilty[1], nel quale interpretò il doppio ruolo dei gemelli Paul e Arthur Ellison.

Durante tutta l'epoca del muto, Dix fu un divo del western con innumerevoli interpretazioni di cowboy onesti e virili, e ricoprì per due volte il ruolo di un indiano, prima in Stirpe eroica (1925) di George B. Seitz e poi in Redskin (1928) di Victor Schertzinger, due pellicole che misero in una certa discussione il trattamento riservato agli indiani[2].

Con l'avvento del sonoro passò per qualche tempo a interpretare ruoli storici e pionieri, raggiungendo l'apice della carriera con la parte di Yancey Cravat nell'epico I pionieri del West (1931)[1] e, durante la fase del declino artistico, si cimentò con parti più complesse di personaggi nevrotici e problematici[1].

Filmografia parzialeModifica

Doppiatori italianiModifica

NoteModifica

  1. ^ a b c d Il chi è del cinema, De Agostini, 1984, pag. 247
  2. ^ Charles Silver, I film western, Milano Libri Edizioni, 1980, pagg. 29-30

BibliografiaModifica

  • (EN) Ray Stuart Immortals of the Screen, Bonanza Books, New York 1965

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN24863813 · ISNI (EN0000 0000 2850 8149 · LCCN (ENn86138399 · GND (DE1019705922 · BNE (ESXX1569483 (data) · BNF (FRcb146769035 (data) · WorldCat Identities (ENlccn-n86138399