Apri il menu principale
Richmond Boakye
20150331 Mali vs Ghana 167.jpg
Boakye il 31 marzo 2015 con la maglia della nazionale ghanese.
Nazionalità Ghana Ghana
Altezza 186 cm
Peso 77 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Stella Rossa
Carriera
Giovanili
2003-2006Bechem United
2006-2008Bianco e Nero.svg D.C. United
2008-2011Genoa
Squadre di club1
2009-2011Genoa7 (1)
2011-2013Sassuolo64 (21)[1]
2013-2014Elche31 (6)
2014-2015Atalanta19 (3)
2015-2016Roda JC9 (0)
2016-2017Latina33 (4)
2017-2018Stella Rossa30 (27)
2018Jiangsu Suning15 (3)
2018-Stella Rossa15 (13)
Nazionale
2010-2013Ghana Ghana U-208 (3)
2012-Ghana Ghana14 (6)
Palmarès
Transparent.png Campionato mondiale Under-20
Bronzo Turchia 2013
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 15 settembre 2018

Richmond Boakye Yiadom (Accra, 28 gennaio 1993) è un calciatore ghanese, attaccante della Stella Rossa e della nazionale ghanese.

Indice

CarrieraModifica

ClubModifica

Gli inizi ed il passaggio al GenoaModifica

Arrivò in Italia sul finire del 2008, per giocare con il D.C. United di Accra il torneo amichevole per squadre giovanili "Giulietta e Romeo" a Montecchio Maggiore, dove venne visionato dagli osservatori del Genoa che lo portarono in Liguria[2].

Con la squadra Primavera del Genoa vince nel 2009 la Coppa Italia di categoria[3] e nel 2010 lo scudetto di categoria.

Il 9 settembre 2010 sempre con la maglia dei grifoncini vince la Supercoppa italiana Primavera (bissando il successo del 2009) segnando due gol nella partita terminata 5-0 contro il Milan[4].

Sempre in questa stagione passa in prima squadra e fa il suo esordio in Serie A il 3 aprile 2010. Entra in campo in sostituzione di David Suazo al 12' della gara casalinga contro il Livorno, segnando un gol nella sua prima esperienza nel massimo campionato, divenendo così il terzo marcatore debuttante più giovane in Italia[5].

Sassuolo ed ElcheModifica

Il 1º luglio 2011 viene ceduto in prestito al Sassuolo[6]. Segna i primi gol ufficiali in Coppa Italia il 14 agosto contro la Juve Stabia (2-1) ed il 21 agosto contro il Verona (3-3). In campionato segna subito al debutto il 27 agosto nella vittoria per 3-1 contro la Nocerina. Si ripete tre giorni più tardi nella vittoria per 1-0 contro il Vicenza. Il 1º novembre segna una doppietta contro il Modena nel derby vinto 5-2 dai neroverdi.

Conclude la stagione con 34 presenze e 12 gol totali (10 in campionato), molte volte subentrando nel secondo tempo.

Il 16 luglio 2012 viene ceduto in comproprietà alla Juventus, per 4 milioni di euro[7].

Il 31 agosto 2012 torna in prestito al Sassuolo, dove realizza la prima doppietta della sua stagione il 6 ottobre nella sfida a Grosseto[8]. Il 18 maggio 2013 vince il campionato di Serie B, conquistando di fatto una storica promozione in Serie A per la squadra emiliana.

Il 19 giugno 2013 viene rinnovata la comproprietà in favore dei bianconeri. Tuttavia, il 28 agosto seguente, si trasferisce in prestito all'Elche, club spagnolo neopromosso in Primera División. Alla prima partita con la squadra spagnola, Boakye subentra nella ripresa e segna il definitivo 2-2 contro l'Almería al 95º minuto. La seconda rete è un colpo di testa al 91º minuto nella sesta giornata contro il Real Madrid, gol che però non basterà ad evitare la sconfitta.[9] Chiude la sua esperienza in Spagna con 33 presenze e 7 gol, tra campionato e Coppa del Re, e rientra alla Juventus.

Il 20 giugno 2014 viene rinnovata la comproprietà tra i bianconeri ed il Genoa.[10]

Il trasferimento all'Atalanta ed i prestiti a Roda JC e LatinaModifica

 
Boakye in allenamento con la maglia dell'Atalanta.

Il 22 luglio 2014 tramite il sito ufficiale della Lega Serie A, viene ufficializzato il suo passaggio all'Atalanta in prestito[11]. Fa il suo esordio con la maglia nerazzurra nella partita di Coppa Italia vinta per 2-0 contro il Pisa il 23 agosto 2014. Il successivo 31 agosto gioca invece la sua prima partita in Serie A con la squadra bergamasca, nel pareggio casalingo per 0-0 contro l'Hellas Verona. Il 14 settembre segna il primo gol in Serie A con la maglia nerazzurra nella vittoria per 1-2 a Cagliari. Segna il suo primo gol con i bergamaschi il 19 ottobre, quando realizza la rete decisiva nella vittoria casalinga per 1-0 contro il Parma[12]; il successivo 3 dicembre segna invece una doppietta nella partita di Coppa Italia vinta per 2-0 in casa contro l'Avellino[13].

Il 25 giugno 2015 viene riscattato interamente dall'Atalanta[14], che il successivo 31 agosto lo cede in prestito gratuito per una stagione al Roda JC, formazione della massima serie olandese.

Il 1º gennaio 2016 il giocatore torna al club bergamasco dopo aver collezionato 10 presenze totali (senza alcuna rete segnata) con la squadra giallonera.[15] Nella medesima sessione di calciomercato passa in prestito[16] al Latina, in Serie B. Totalizza 17 presenze stagionali con i laziali, andando in gol il 2 aprile 2016 in casa contro l'Avellino.

Iniziata la stagione 2016-2017 con il Latina (3 gol in 16 presenze), il 31 gennaio 2017 lascia il club laziale, passando in prestito fino al 30 giugno 2018 alla Stella Rossa, formazione della SuperLiga, la prima divisione serba, con la quale segna 12 gol in 16 partite di campionato e 3 gol in altrettante partite in Coppa di Serbia.

Stella Rossa, esperienza in Cina e ritorno in SerbiaModifica

Nell'estate del 2017 viene acquistato a titolo definitivo dalla Stella Rossa. Con il club serbo totalizza 27 gol in 30 partite di campionato, divenendo lo straniero con più gol in una sola stagione del club di Belgrado di tutti i tempi. Nell'arco della stessa stagione realizza la sua prima quadripletta da professionista nel derby contro il Rad Belgrado (vinto per 6-1). Nell'inverno successivo, nel mercato di gennaio 2018, è ceduto a titolo definitivo per 5,5 milioni ai cinesi del Jiangsu Suning.[17] Nonostante i più rosei auspici non rende come previsto e dopo solo 15 partite e 3 gol viene riceduto ai serbi, in vista anche dell'imminente partecipazione alla Champions League 2018-2019. All'esordio stagionale in campionato, segna una doppietta[18], nella vittoria casalinga per 6-0 contro il Radnik Surdulica.

NazionaleModifica

Ha partecipato ai Mondiali Under-20 del 2013; nel 2012 ha esordito con la nazionale maggiore in amichevole contro la Cina, segnando tra l'altro il gol del pari nell'1-1 finale. Nel 2013 ha partecipato alla Coppa d'Africa, pur non entrando mai in campo. Nel 2017 realizza la sua prima e unica doppietta nel 5 a 1 esterno contro Repubblica del Congo, gara valida per le qualificazioni ai Mondiali di Russia 2018.

StatisticheModifica

Presenze e reti nei clubModifica

Statistiche aggiornate al 6 maggio 2018.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2009-2010   Genoa A 3 1 CI 0 0 - - - - - - 3 1
2010-2011 A 4 0 CI 1 0 - - - - - - 5 0
Totale Genoa 7 1 1 0 - - - - 8 1
2011-2012   Sassuolo B 32+2[19] 10 CI 2 2 - - - - - - 36 12
2012-2013 B 32 11 CI 0 0 - - - - - - 32 11
Totale Sassuolo 64+2 21 2 2 - - - - 68 23
2013-2014   Elche PD 31 6 CR 2 1 - - - - - - 33 7
2014-2015   Atalanta A 19 3 CI 3 2 - - - - - - 22 5
2015-gen. 2016   Roda JC ED 9 0 CO 1 0 - - - - - - 10 0
gen.-giu. 2016   Latina B 17 1 - - - - - - - - - 17 1
2016-gen. 2017 B 16 3 CI 0 0 - - - - - 16 3
Totale Latina 33 4 0 0 - - - - 33 4
gen.-giu. 2017   Stella Rossa SL 16 12 CS 4 4 - - - - - - 20 16
2017-feb. 2018 SL 14 15 CS 0 0 UEL 14[20] 8[21] - - - 28 23
Totale Stella Rossa 30 27 4 4 14 8 48 39
2018   Jiangsu Suning CSL 15 3 CC 1 0 - - - - - - 16 3
Totale carriera 210 63 14 9 14 8 - - 238 82

Cronologia presenze e reti in nazionaleModifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Ghana
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
15-8-2012 Xi'an Cina   1 – 1   Ghana Amichevole 1   67’
11-9-2012 Monrovia Liberia   2 – 0   Ghana Amichevole -
14-11-2012 Lisbona Capo Verde   0 – 1   Ghana Amichevole -
10-1-2013 Abu Dhabi Ghana   3 – 0   Egitto Amichevole 1   46’
13-1-2013 Abu Dhabi Ghana   4 – 2   Tunisia Amichevole -   46’
7-6-2013 Omdurman Sudan   1 – 3   Ghana Qual. Mondiali 2014 -   61’
16-6-2013 Maseru Lesotho   0 – 2   Ghana Qual. Mondiali 2014 -   61’
28-3-2015 Le Havre Ghana   1 – 2   Senegal Amichevole 1   80’
31-3-2015 Parigi Ghana   1 – 1   Mali Amichevole -   69’   81’
1-9-2015 Brazzaville Rep. del Congo   2 – 3   Ghana Amichevole 1   68’
5-9-2015 Kigali Ruanda   0 – 1   Ghana Qual. Coppa d'Africa 2017 -   61’
5-9-2017 Brazzaville Rep. del Congo   1 – 5   Ghana Qual. Mondiali 2018 2   87’
7-10-2017 Kampala Uganda   0 – 0   Ghana Qual. Mondiali 2018 -
12-11-2017 Kumasi Ghana   1 – 1   Egitto Qual. Mondiali 2018 -   74’
Totale Presenze 14 Reti 6
Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Ghana Under-20
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
18-4-2011 Johannesburg Ghana Under-20   1 – 2   Nigeria Under-20 Coppa d'Africa Under-20 2011 - 1º turno -
21-4-2011 Johannesburg Gambia Under-20   1 – 1   Ghana Under-20 Coppa d'Africa Under-20 2011 - 1º turno 1   81’
24-4-2011 Johannesburg Ghana Under-20   1 – 1   Camerun Under-20 Coppa d'Africa Under-20 2011 - 1º turno -
21-6-2013 Istanbul Francia Under-20   3 – 1   Ghana Under-20 Mondiali Under-20 2013 - 1º turno 1   69’;   85’
24-6-2013 Istanbul Spagna Under-20   1 – 0   Ghana Under-20 Mondiali Under-20 2013 - 1º turno -
3-7-2013 Kayseri Portogallo Under-20   2 – 3   Ghana Under-20 Mondiali Under-20 2013 - Ottavi 1   75’;   85’
7-7-2013 Istanbul Ghana Under-20   4 – 3 dts   Cile Under-20 Mondiali Under-20 2013 - Quarti -   71’
10-7-2013 Bursa Francia Under-20   2 – 1   Ghana Under-20 Mondiali Under-20 2013 - Semifinale -   81’
Totale Presenze 8 Reti 3

PalmarèsModifica

NoteModifica

  1. ^ 68 (21) se si comprendono le presenze nei play-off.
  2. ^ Da Accra a Genova tramite Vicenza Genoacfc.it
  3. ^ Genoa-Roma 2-0 La Coppa Italia ai Grifoncini, ilsecoloxix.it, 7 maggio 2009.
  4. ^ Al Genoa la Supercoppa Primavera TIM, legaseriea.it, 9 settembre 2010. URL consultato il 10 settembre 2010.
  5. ^ Il Livorno frena il Genoa Tavano replica a Boakye, Gazzetta.it, 3 aprile 2010.
  6. ^ Due canterani passano al Sassuolo, 1º luglio 2011. URL consultato il 4 luglio 2011.
  7. ^ Accordo con la società Genoa C.F.C. S.P.A. relativo al calciatore Richmond Boakye, juventus.com, 16 luglio 2012. URL consultato il 16 luglio 2012 (archiviato dall'url originale il 21 dicembre 2014).
  8. ^ Calciomercato: il Sassuolo ingaggia Boakye, ceduti Albanese e Falcinelli, sassuolocalcio.it, 31 agosto 2012. URL consultato il 31 agosto 2012 (archiviato dall'url originale il 21 dicembre 2012).
  9. ^ Ronaldo al 94': Real Madrid ok col brivido. Ma l'Elche protesta per il rigore decisivo
  10. ^ Genoa, rinnovate le comproprietà di Bertolacci e Boakye, ilsecoloxix.it, 20 giugno 2014.
  11. ^ lega serie a, legaseriea.it.
  12. ^ Referto partita, su it.soccerway.com.
  13. ^ Referto partita, su it.soccerway.com.
  14. ^ Risoluzioni di comproprietà di 12 giocatori, su juventus.com.
  15. ^ UFFICIALE: Boakye rescinde con il Roda. Torna all'Atalanta tuttomercatoweb.com
  16. ^ Trasferimenti sessione invernale Serie B Legab.it
  17. ^ Jiangsu Suning, ufficiale l’arrivo di Boakye, 28 febbraio 2018. URL consultato il 2 settembre 2018.
  18. ^ Referto partita, su it.soccerway.com.
  19. ^ Play-off.
  20. ^ 8 nei turni preliminari
  21. ^ 7 nei turni preliminari

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica