Rie Matsumoto

Rie Matsumoto (松本 理恵 Matsumoto Rie?; 1985) è una regista giapponese.

BiografiaModifica

Matsumoto è diventata uno dei registi anime più giovani di sempre ed è uno dei pochi registi femminili nel settore. Ha iniziato a lavorare come assistente e regista degli episodi per diversi anime basati sul franchise Pretty Cure alla fine degli anni 2000. Nel 2010 ha diretto il film HeartCatch PreCure The Movie: Fashion Show in the Flower Capital... Really?!, ovvero, il suo primo lavoro come direttore capo. Inoltre ha diretto l'ONA Kyōsōgiga che nel 2012 è stato ben accetto.[1] Recentemente (2015), con l'incarico di Blood Blockade Battlefront[2], si è guadagnata la sua lode.

FilmografiaModifica

Anno Titolo Ruolo Nota
2006 Futari wa Pretty Cure Splash☆Star Assistente regista (18 episodi) Serie TV
2007 Yes! Pretty Cure 5 Regista episodi (2 episodi), assistante regista episodi (9 episodi) Serie TV
Yes! PreCure 5 The Movie: Great Miraculous Adventure in the Mirror Kingdom! Assistente regista Film
2008 Yes! Pretty Cure 5 GoGo! Regista episodi (7 episodi), storyboard (4 episodi) Serie TV
2009 Fresh Pretty Cure! Regista episodi, storyboard, e regista unità (5 episodi) Serie TV
Marie & Gali Regista episodi e storyboard (1 episode) Serie TV
2010 Pretty Cure All Stars DX2: Light of Hope ☆ Protect the Rainbow Jewel! Storyboard, regista unità Film
HeartCatch PreCure The Movie: Fashion Show in the Flower Capital... Really?! Regista Film
2011 Pretty Cure All Stars DX3: Deliver the Future! The Rainbow-Colored Flower That Connects the World Storyboard, regista unità Film
2012 Kyōsōgiga Regista ONA
Kyōsōgiga Dainidan Regista serie, regista episodi (2 episodi), storyboard (3 episodi) ONA
Saint Seiya Ω Regista episodi e storyboard (2 episodi) Serie TV
2013 Kyōsōgiga Regista serie, regista episodi e script (3 episodi), storyboard (7 episodi) e composizione della serie Serie TV
2015 Blood Blockade Battlefront Regista serie, Regista episodi (1 episodio), storyboard (12 episodi), suono Serie TV

NoteModifica

  1. ^ Theron Martin, Kyousogiga-Recensione[collegamento interrotto], Anime News Network, 8 gennaio 2014. URL consultato il 21 maggio 2016.
  2. ^ Rachael Verret, Why You Should Be Watching Blood Blockade Battlefront, The Mary Sue, 1º maggio 2015. URL consultato il 21 maggio 2016.

Collegamenti esterniModifica