Apri il menu principale

1leftarrow blue.svgVoce principale: Regole del gioco del calcio.

Una rimessa effettuata dall'arbitro.

La rimessa da parte dell'arbitro è un modo utilizzato nel calcio per riprendere il gioco a seguito di un'interruzione temporanea le cui cause non sono specificatamente indicate nel Regolamento, o per alcuni altri casi particolari. È disciplinata dalla Regola 8 de "Il Regolamento del Giuoco del Calcio".[1]

Indice

AssegnazioneModifica

I casi nei quali il gioco deve essere interrotto per essere poi ripreso con una rimessa da parte dell'arbitro sono i seguenti[2], fermo restando che il pallone sia in gioco al momento dell'interruzione:[3]

  • Un oggetto o persona estranea al gioco colpisce il pallone o interferisce con il gioco;
  • Un giocatore si infortuna al volto mentre il pallone è in gioco;
  • Infrazioni alle Regole del Gioco commesse contemporaneamente da giocatori di squadre differenti;
  • Condotta violenta commessa da chiunque verso chiunque fuori dal terreno di gioco, o da un dirigente (o allenatore) fuori dal terreno di gioco verso chiunque sul terreno di gioco;
  • Un fischio dagli spalti interferisce con il gioco;
  • Il pallone, mentre è in gioco, viene deformato e si presenta in condizioni irregolari;
  • Nel caso uno o più palloni interferiscano con un'azione di gioco (l'arbitro infatti non è tenuto ad interrompere il gioco nel caso in cui un pallone entri sul terreno senza influenzare il gioco);
  • Qualunque altra causa che costringa l'arbitro a interrompere il gioco e che non sia menzionata esplicitamente nel Regolamento.

EsecuzioneModifica

L'arbitro prende in mano il pallone e lo lascia cadere, senza lanciarlo, nel punto in cui quest'ultimo si trovava nel momento in cui il gioco è stato interrotto. Il pallone è in gioco nel momento in cui tocca il terreno.

Qualunque giocatore può partecipare a una rimessa da parte dell'arbitro (ovvero qualunque giocatore può posizionarsi accanto al punto nel quale la ripresa si effettuerà per poter giocare il pallone quando questo toccherà terra), e non c'è un numero massimo di calciatori che possono prendervi parte. I calciatori in questione, oltretutto, possono essere in numero diverso per le due squadre. L'arbitro, inoltre, non ha il potere di decidere chi può o non può partecipare alla rimessa.
Non è prevista una specifica distanza, come per le altre riprese di gioco (es. 9,15 metri dall'arco d'angolo per il calcio d'angolo, o 2 metri per la rimessa laterale); i giocatori, comunque, non devono essere così vicini da impedire la corretta esecuzione della rimessa.

Casi particolariModifica

Se il pallone, al momento dell'interruzione del gioco, si trovava all'interno di un'area di porta, la rimessa da parte dell'arbitro deve essere eseguita sul segmento della linea delimitante l'area di porta parallelo alla linea di porta, nel punto più vicino a quello in cui si trovava il pallone quando il gioco è stato interrotto.

Infrazioni alla proceduraModifica

Se il pallone rimbalza oltre le linee delimitanti il terreno di gioco senza che nessun giocatore tocchi il pallone, o se quest'ultimo finisce direttamente oltre suddette linee dopo aver lasciato la mano dell'arbitro, la rimessa deve essere ripetuta.
La rimessa dovrà essere ripetuta anche se un calciatore tocca il pallone prima che questo tocchi il terreno di gioco, senza alcun provvedimento disciplinare per il calciatore. Un calciatore deve invece essere ammonito se compie ripetutamente questo gesto, costringendo dunque l'arbitro a ripetere più volte la stessa rimessa.[4]

Altre caratteristicheModifica

Naturalmente, su questa ripresa di gioco non può esistere il fuorigioco, in quanto qualunque giocatore tocchi il pallone lo tocca avendolo ricevuto dall'arbitro, e non da un compagno di squadra, come prevede la regola del fuorigioco.
Tuttavia, se un giocatore che raccoglie il pallone dalla rimessa lo passa a un suo compagno in posizione di fuorigioco, questo dev'essere sanzionato, in quanto, nel momento stesso in cui il pallone ha toccato terra dopo la rimessa, si è generata una nuova azione che non ha più relazione con la ripresa di gioco.

Inoltre, dopo una rimessa da parte dell'arbitro, un portiere (nella propria area di rigore) può prendere il pallone con le mani, in quanto non lo riceve da un passaggio volontario di un suo compagno di squadra.

Dal 1º giugno 2012, inoltre, su approvazione dell'IFAB, una rete non è convalidata se il pallone, dopo aver toccato il terreno, è calciato direttamente in una delle due porte; se ciò avviene nella porta avversaria, la rete è annullata, e viene assegnato un calcio di rinvio alla squadra avversaria; se invece viene segnata direttamente un'autorete, ancora una volta questa non sarà valida, e un calcio d'angolo sarà assegnato alla squadra avversaria.[5][6][7]

NoteModifica

  1. ^ Regola 8 - L'inizio e la ripresa del gioco ( Regolamento del Gioco del Calcio (PDF), FIGC.)
  2. ^ In ordine per ogni punto: Regolamento del Gioco del Calcio (PDF), FIGC, 102, 53, 54, 151, 52, 106, 106, 110, 96.
  3. ^ Se il pallone non fosse in gioco, quest'ultimo non riprenderebbe con una rimessa da parte dell'arbitro, ma con una ripresa di gioco conforme al motivo per cui il pallone non era in gioco (es. se il pallone non era in gioco perché era uscito da una delle linee laterali, si riprenderà con una rimessa laterale)
  4. ^ La Regola 12 del Regolamento, che stabilisce anche quali condotte sono passibili di ammonizione, annovera fra queste ultime "Infrangere ripetutamente le Regole del Gioco". Tuttavia, al contrario di quello che si potrebbe pensare, il cartellino giallo non deriva da ciò, in quanto il toccare il pallone prima che questo rimbalzi sul terreno non costituisce di per sé un'infrazione: il cartellino giallo, invece, deriva da un'altra delle condotte passibili di ammonizione citate dalla Regola 12, ovvero "Ritardare la ripresa del gioco"
  5. ^ (EN) Agenda IFAB 2012 - 126º incontro annuale
  6. ^ (EN) "IFAB approve two companies for next phase of GLT tests" - fifa.com
  7. ^ (EN) "Technology in football moves closer" - fifa.com

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  • (EN) The "Dropped Ball" - Pagina dettagliata sulla regolamentazione, esecuzione e relativa casistica della rimessa da parte dell'arbitro
  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio