Apri il menu principale
Rio Ferdinand
R Ferdinand.jpg
Ferdinand con la maglia del Manchester United.
Nazionalità Inghilterra Inghilterra
Altezza 191[1] cm
Peso 82[1] kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Ritirato 1º luglio 2015 - giocatore
Carriera
Giovanili
1993-1995West Ham Utd
Squadre di club1
1995-1996West Ham Utd1 (0)
1996Bournemouth10 (0)
1996-2000West Ham Utd126 (2)
2000-2002Leeds Utd54 (2)
2002-2014Manchester Utd312 (7)
2014-2015QPR11 (0)
Nazionale
1996-1997Inghilterra Inghilterra U-187 (0)
1997-2000Inghilterra Inghilterra U-215 (0)
1997-2013Inghilterra Inghilterra81 (3)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 1º luglio 2015

Rio Gavin Ferdinand (Londra, 7 novembre 1978) è un ex calciatore inglese, di ruolo difensore.

La squadra per cui ha militato costantemente dal 2002 al 2014 e con cui ha avuto più successi è stato il Manchester United, con cui vinse ben 6 Campionati inglesi, 6 Community Shield 1 Coppa d'Inghilterra e fece parte della grande generazione (composta da giocatori del calibro come Cristiano Ronaldo e Wayne Rooney) che vinse la Champions League e la coppa del mondo per club nel 2008.

BiografiaModifica

Fratello maggiore di Anton Ferdinand e cugino di Les Ferdinand, entrambi calciatori professionisti, nel 2009 ha sposato Rebecca Ellison, dalla quale ha avuto tre figli: Lorenz, Tate e Tia. Il 2 maggio 2015 la moglie è morta dopo una lunga battaglia con il cancro al seno.[2]

Caratteristiche tecnicheModifica

Centrale di difesa roccioso e dotato di grande personalità, nonché molto abile nei colpi di testa, ha sviluppato nel corso della carriera un notevole senso dell'anticipo nei confronti degli attaccanti.

CarrieraModifica

ClubModifica

 
Ferdinand marca Olof Mellberg in un'amichevole estiva del 2008 contro la Juventus.

Iniziò la carriera al West Ham United. Il 5 maggio 1996 fece il suo debutto nella squadra sostituendo Tony Cottee in una partita casalinga contro lo Sheffield. Nella stagione 1997-1998 Ferdinand, allora ventenne, vinse il premio come miglior giocatore giovane dell'anno.

Il suo passaggio dal West Ham al Leeds United nel 2000 per 18 milioni di sterline fu per un periodo il trasferimento record del calcio inglese. L'anno successivo il giocatore indossava la fascia da capitano dei Leeds. Nel 2002 il calciatore passò al Manchester United riprendendosi il "riconoscimento" come difensore più pagato della storia che nel 2001 gli era stato sottratto da Lilian Thuram, nel suo passaggio dal Parma alla Juventus.

Segna il suo primo gol con i Red Devils il 14 dicembre 2005, in una partita contro il Wigan poi terminata 4-0 per lo United mentre il suo primo gol internazionale risale invece al 23 ottobre 2007 quando, durante un incontro di Champions League contro la Dinamo Kiev, segnò su colpo di testa.

Sempre con la squadra inglese nel 2008 raggiunge la finale della UEFA Champions League contro il Chelsea: in questa partita, poi vinta dallo United, Ferdinand indossa la fascia da capitano fino all'entrata di Giggs all'88 minuto e furono proprio il gallese e l'inglese ad alzare la coppa. Inizia la stagione 2013-2014 vincendo il Community Shield, grazie al 2-0 ai danni del Wigan. Il 12 maggio 2014 annuncia che al termine della stagione avrebbe lasciato il Manchester United dopo dodici anni.[3]

Il 17 luglio, tramite il sito ufficiale del Queens Park Rangers, viene annunciato il suo ingaggio da parte della squadra di Harry Redknapp, con la quale firma un contratto annuale.[4] A fine stagione il QPR retrocede e Ferdinand decide di non rinnovare il proprio contratto con il club londinese. Il 30 maggio 2015 annuncia il suo ritiro dal calcio giocato.[5]

NazionaleModifica

 
Ferdinand con la maglia della Nazionale inglese nel 2009.

Con la divisa inglese Ferdinand fece il suo esordio il 15 novembre 1997 a 19 anni e 8 giorni, sostituendo un giocatore inglese nell'amichevole contro il Camerun. Quella partita gli permise di ottenere un altro record, quello del difensore più giovane che abbia giocato per la nazionale inglese. Tuttavia nel 2006 il record venne battuto da Micah Richards. Nel 2003 è stato escluso dalla nazionale per la partita contro la Turchia, per non essersi sottoposto ad un test antidoping.[6]

Con la Nazionale ha disputato oltre 70 partite a partire dal 1997. Con l'arrivo del Ct Fabio Capello diventa vice-capitano della Nazionale dei 3 Leoni: dopo lo scandalo sessuale che coinvolge il capitano John Terry nel Febbraio 2010, ne eredita la fascia. Inserito nella lista dei 23 convocati per il campionato del mondo 2010, il 4 giugno 2010 è costretto a rinunciare alla competizione a causa di un infortunio al ginocchio.[7] Non è stato inserito nella lista dei 23 convocati per i campionato d'Europa 2012.

Il 16 maggio 2013 si ritira dalla nazionale.[8]

StatisticheModifica

Presenze e reti nei clubModifica

Statistiche aggiornate al 7 marzo 2015.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
1995-1996   West Ham PL 1 0 FACup+CdL 0 0 - - - - - - 1 0
1996-gen. 1997 PL 15 2 FACup+CdL 1+1 0 - - - - - - 17 2
gen.-giu. 1997   Bournemouth SD 10 0 FACup+CdL - - - - - FLT 1 0 11 0
1997-1998   West Ham PL 35 0 FACup+CdL 6+5 0 - - - - - - 46 0
1998-1999 PL 31 0 FACup+CdL 1+1 0 - - - - - - 33 0
1999-2000 PL 33 0 FACup+CdL 1+3 0 Int+CU 6+3 0 - - - 46 0
lug.-nov. 2000 PL 12 0 FACup+CdL 0+2 0 - - - - - - 14 0
Totale West Ham 127 2 21 0 9 0 - - 157 2
nov. 2000-2001   Leeds PL 23 2 FACup+CdL 2+0 0 UCL 7 1 - - - 32 3
2001-2002 PL 31 0 FACup+CdL 1+2 0 CU 7 0 - - - 41 0
Totale Leeds 54 2 5 0 14 1 - - 73 3
2002-2003   Manchester United PL 28 0 FACup+CdL 3+4 0 UCL 11[9] 0 - - - 46 0
2003-2004 PL 20 0 FACup+CdL 0 0 UCL 6 0 CS 1 0 27 0
2004-2005 PL 31 0 FACup+CdL 5+1 0 UCL 5 0 CS 0 0 42 0
2005-2006 PL 37 3 FACup+CdL 2+5 0 UCL 8[10] 0 - - - 52 3
2006-2007 PL 33 1 FACup+CdL 7+0 0 UCL 9 0 - - - 49 1
2007-2008 PL 35 2 FACup+CdL 4+0 0 UCL 11 1 CS 1 0 51 3
2008-2009 PL 24 0 FACup+CdL 3+1 0 UCL 11 0 CS+SU+Cmc 1+1+2 0 43 0
2009-2010 PL 13 0 FACup+CdL 0+1 0 UCL 6 0 CS 1 0 21 0
2010-2011 PL 19 0 FACup+CdL 2+1 0 UCL 7 0 CS 0 0 29 0
2011-2012 PL 30 0 FACup+CdL 1+0 0 UCL+UEL 4+2 0 CS 1 0 38 0
2012-2013 PL 28 1 FACup+CdL 2+0 0 UCL 4 0 - - - 34 1
2013-2014 PL 14 0 FACup+CdL 1+1 0 UCL 7 0 CS 0 0 23 0
Totale Manchester United 312 7 44 0 92 1 8 0 455 8
2014-2015   QPR PL 11 0 FACup+CdL 1+0 0 - - - - - - 12 0
Totale carriera 514 11 71 0 114 2 9 0 708 13

Cronologia presenze e reti in NazionaleModifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Inghilterra
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
15-11-1997 Londra Inghilterra   2 – 0   Camerun Amichevole -   38’
25-03-1998 Berna Svizzera   1 – 1   Inghilterra Amichevole -
29-05-1998 Casablanca Belgio   0 – 0   Inghilterra Amichevole -   46’
14-10-1998 Lussemburgo Lussemburgo   0 – 3   Inghilterra Qual. Euro 2000 -
18-11-1998 Londra Inghilterra   2 – 0   Rep. Ceca Amichevole -
10-02-1999 Londra Inghilterra   0 – 2   Francia Amichevole -   72’
28-04-1999 Budapest Ungheria   1 – 1   Inghilterra Amichevole -   62’
05-06-1999 Londra Inghilterra   0 – 0   Svezia Qual. Euro 2000 -   35’
23-02-2000 Londra Inghilterra   0 – 0   Argentina Amichevole -   46’
15-11-2000 Torino Italia   1 – 0   Inghilterra Amichevole -
28-02-2001 Birmingham Inghilterra   3 – 0   Spagna Amichevole -   46’
24-03-2001 Liverpool Inghilterra   2 – 1   Finlandia Qual. Mondiali 2002 -
28-03-2001 Tirana Albania   1 – 3   Inghilterra Qual. Mondiali 2002 -
25-05-2001 Derby Inghilterra   4 – 0   Messico Amichevole -   46’
06-06-2001 Atene Grecia   0 – 2   Inghilterra Qual. Mondiali 2002 -
01-09-2001 Monaco di Baviera Germania   1 – 5   Inghilterra Qual. Mondiali 2002 -
05-09-2001 Newcastle Inghilterra   2 – 0   Albania Qual. Mondiali 2002 -
06-10-2001 Manchester Inghilterra   2 – 2   Grecia Qual. Mondiali 2002 -
10-11-2001 Manchester Inghilterra   1 – 1   Svezia Amichevole -
13-02-2002 Amsterdam Paesi Bassi   1 – 1   Inghilterra Amichevole -
21-05-2002 Seogwipo Inghilterra   1 – 1   Corea del Sud Amichevole -   46’
26-05-2002 Kōbe Inghilterra   2 – 2   Camerun Amichevole -   46’
02-06-2002 Saitama Inghilterra   1 – 1   Svezia Mondiali 2002 - 1º turno -
07-06-2002 Sapporo Argentina   0 – 1   Inghilterra Mondiali 2002 - 1º turno -
12-06-2002 Ōsaka Nigeria   0 – 0   Inghilterra Mondiali 2002 - 1º turno -
15-06-2002 Niigata Danimarca   0 – 3   Inghilterra Mondiali 2002 - Ottavi di finale 1
21-06-2002 Shizuoka Brasile   2 – 1   Inghilterra Mondiali 2002 - Quarti di finale -   86’
07-09-2002 Birmingham Inghilterra   1 – 1   Portogallo Amichevole -   46’
12-02-2003 Londra Inghilterra   1 – 3   Australia Amichevole -   46’
29-03-2003 Vaduz Liechtenstein   0 – 2   Inghilterra Qual. Euro 2004 -
02-04-2003 Sunderland Inghilterra   2 – 0   Turchia Qual. Euro 2004 -
22-05-2003 Durban Sudafrica   1 – 2   Inghilterra Amichevole -   46’
20-08-2003 Ipswich Inghilterra   3 – 1   Croazia Amichevole -   61’
09-10-2004 Manchester Inghilterra   2 – 0   Galles Qual. Mondiali 2006 -
13-10-2004 Baku Azerbaigian   0 – 1   Inghilterra Qual. Mondiali 2006 -
17-11-2004 Madrid Spagna   1 – 0   Inghilterra Amichevole -   62’
26-03-2005 Manchester Inghilterra   4 – 0   Irlanda del Nord Qual. Mondiali 2006 -
30-03-2005 Newcastle Inghilterra   2 – 0   Azerbaigian Qual. Mondiali 2006 -   78’
17-08-2005 Copenaghen Danimarca   4 – 1   Inghilterra Amichevole -
03-09-2005 Cardiff Galles   0 – 1   Inghilterra Qual. Mondiali 2006 -
07-09-2005 Belfast Irlanda del Nord   1 – 0   Inghilterra Qual. Mondiali 2006 -
08-10-2005 Manchester Inghilterra   1 – 0   Austria Qual. Mondiali 2006 -   65’
12-10-2005 Manchester Inghilterra   2 – 1   Polonia Qual. Mondiali 2006 -
12-11-2005 Ginevra Inghilterra   3 – 2   Argentina Amichevole -
01-03-2006 Liverpool Inghilterra   2 – 1   Uruguay Amichevole -
30-05-2006 Manchester Inghilterra   3 – 1   Ungheria Amichevole -
03-06-2006 Manchester Inghilterra   6 – 0   Giamaica Amichevole -
10-06-2006 Francoforte sul Meno Inghilterra   1 – 0   Paraguay Mondiali 2006 - 1º turno -
15-06-2006 Norimberga Inghilterra   2 – 0   Trinidad e Tobago Mondiali 2006 - 1º turno -
20-06-2006 Colonia Inghilterra   2 – 2   Svezia Mondiali 2006 - 1º turno -   56’
25-06-2006 Stoccarda Inghilterra   1 – 0   Ecuador Mondiali 2006 - Ottavi di finale -
01-07-2006 Gelsenkirchen Inghilterra   0 – 0 dts
(1-3 dcr)
  Portogallo Mondiali 2006 - Quarti di finale -
16-08-2006 Manchester Inghilterra   4 – 0   Grecia Amichevole -
06-09-2006 Skopje Macedonia   0 – 1   Inghilterra Qual. Euro 2008 -
11-10-2006 Zagabria Croazia   2 – 0   Inghilterra Qual. Euro 2008 -   20’
15-11-2006 Amsterdam Paesi Bassi   1 – 1   Inghilterra Amichevole -
07-02-2007 Manchester Inghilterra   0 – 1   Spagna Amichevole -
24-03-2007 Ramat Gan Israele   0 – 0   Inghilterra Qual. Euro 2008 -
28-03-2007 Barcellona Andorra   0 – 3   Inghilterra Qual. Euro 2008 -
22-08-2007 Londra Inghilterra   1 – 2   Germania Amichevole -   46’
08-09-2007 Londra Inghilterra   3 – 0   Israele Qual. Euro 2008 -
12-09-2007 Londra Inghilterra   3 – 0   Russia Qual. Euro 2008 1
13-10-2007 Londra Inghilterra   3 – 0   Estonia Qual. Euro 2008 -   46’
17-10-2007 Mosca Russia   2 – 1   Inghilterra Qual. Euro 2008 -   58’
06-02-2008 Londra Inghilterra   2 – 1   Svizzera Amichevole -
26-03-2008 Saint-Denis Francia   1 – 0   Inghilterra Amichevole -
28-05-2008 Londra Inghilterra   2 – 0   Stati Uniti Amichevole -
01-06-2008 Port of Spain Trinidad e Tobago   0 – 3   Inghilterra Amichevole -   46’
20-08-2008 Londra Inghilterra   2 – 2   Rep. Ceca Amichevole -   58’
10-09-2008 Zagabria Croazia   1 – 4   Inghilterra Qual. Mondiali 2010 -
11-10-2008 Londra Inghilterra   5 – 1   Kazakistan Qual. Mondiali 2010 1
15-10-2008 Minsk Bielorussia   1 – 3   Inghilterra Qual. Mondiali 2010 -
01-04-2009 Londra Inghilterra   2 – 1   Ucraina Qual. Mondiali 2010 -   88’
12-08-2009 Amsterdam Paesi Bassi   2 – 2   Inghilterra Amichevole -
10-10-2009 Dnipropetrovs'k Ucraina   1 – 0   Inghilterra Qual. Mondiali 2010 -
14-10-2009 Londra Inghilterra   3 – 0   Bielorussia Qual. Mondiali 2010 -
24-05-2010 Londra Inghilterra   3 – 1   Messico Amichevole -   46’
30-05-2010 Graz Giappone   1 – 2   Inghilterra Amichevole -
12-10-2010 Londra Inghilterra   0 – 0   Montenegro Qual. Euro 2012 -
17-11-2010 Londra Inghilterra   1 – 2   Francia Amichevole -   46’
04-06-2011 Londra Inghilterra   2 – 2   Svizzera Qual. Euro 2012 -   88’
Totale Presenze (15º posto) 81 Reti 3

PalmarèsModifica

ClubModifica

Competizioni nazionaliModifica

Manchester United: 2002-2003, 2006-2007, 2007-2008, 2008-2009, 2010-2011, 2012-2013
Manchester United: 2003-2004
Manchester United: 2003, 2007, 2008, 2010, 2011, 2013
Manchester United: 2005-2006, 2008-2009, 2009-2010

Competizioni internazionaliModifica

West Ham: 1999
Manchester United: 2007-2008
Manchester United: 2008

IndividualeModifica

2002, 2005, 2007, 2008, 2009
2007-2008

NoteModifica

  1. ^ a b QPR Player Profiles - Rio Ferdinand, qpr.co.uk. URL consultato il 16 ottobre 2014 (archiviato dall'url originale il 9 ottobre 2014).
  2. ^ (EN) Robert Mendick, Rio Ferdinand's wife dies after cancer battle (telegraph.co.uk), 2 maggio 2015. URL consultato il 1º giugno 2015.
  3. ^ (EN) …an unbelievable 12 years that… (5mag.co), 12 maggio 2014. URL consultato il 13 maggio 2014 (archiviato dall'url originale il 15 maggio 2014).
  4. ^ (EN) Rio Ferdinand signs for QPR on a free transfer (qpr.co.uk), 17 luglio 2014. URL consultato il 18 luglio 2014.
  5. ^ (EN) Rio Ferdinand announces retirement from football (sport.bt.com), 30 maggio 2015. URL consultato il 1º giugno 2015.
  6. ^ Enrico Franceschini, Doping, scandalo in Inghilterra Ferdinand fuori dalla nazionale (repubblica.it), 8 ottobre 2003. URL consultato l'11 luglio 2014.
  7. ^ Drogba-Rio Ferdinand stop, il Mondiale è a rischio (corrieredellosport.it), 4 giugno 2010. URL consultato l'11 luglio 2014 (archiviato dall'url originale il 14 luglio 2014).
  8. ^ Rio Ferdinand lascia nazionale inglese (ansa.it), 15 maggio 2013. URL consultato l'11 luglio 2014.
  9. ^ 1 presenza nel Terzo turno preliminare.
  10. ^ 2 presenze nel Terzo turno preliminare.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN70898836 · ISNI (EN0000 0000 6781 3509 · LCCN (ENnb2002077970 · GND (DE173897851 · WorldCat Identities (ENnb2002-077970