Rio Novo (Venezia)

Canale di Venezia, Italia
Rio Novo
Venezia (201710) jm55333.jpg
Stato Italia Italia
Regione Veneto Veneto
Provincia Venezia Venezia
Comune Venezia-Stemma.png Venezia
Coordinate 45°26′16.77″N 12°19′11.94″E / 45.437991°N 12.319982°E45.437991; 12.319982Coordinate: 45°26′16.77″N 12°19′11.94″E / 45.437991°N 12.319982°E45.437991; 12.319982
Mappa di localizzazione: Venezia
Rio Novo
Rio Novo

Il Rio Novo è un rio di Venezia situato tra i sestieri di Santa Croce e Dorsoduro.

Fu scavato nel 1931 per mettere più velocemente in comunicazione Piazzale Roma con il cuore turistico di Venezia. Lo scavo previde l'abbattimento di varie costruzioni e di parte dei Giardini Papadopoli.[1]

EdificiModifica

In prossimità del ponte de la Cereria, tra il 1952 e il 1961, fu costruita la nuova sede della SADE, poi ENEL un palazzo di vetro e cemento, progettato dagli architetti Luigi Vietti e Cesare Pea.[2] : Nel periodo tra il 1963 e i primi anni del 2000 l'edificio fu sede del "Compartimento di Venezia" dell'Enel , ovvero il coordinamento dell'Ente elettrico del Nord Est.

PontiModifica

Viene attraversato dai seguenti ponti[3]:

  • Ponte di Santa Chiara
  • Ponte del Prefetto
  • Ponte dei Tre Ponti
  • Ponte de la Cereria
  • Ponte de la Sbiacca

NoteModifica

Altri progettiModifica

  Portale Venezia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Venezia