Apri il menu principale
Ripcord
PaeseStati Uniti d'America
Anno1961-1963
Formatoserie TV
Genereavventura
Stagioni2
Episodi76
Durata30 min
Lingua originaleinglese
Dati tecniciB/N
rapporto: 1,33 : 1
Crediti
Interpreti e personaggi
ProduttoreLeon Benson
Produttore esecutivoIvan Tors, Babe Unger
Casa di produzioneIvan Tors Film, United Artists Television, ZIV Television Programs
Prima visione
Dal28 settembre 1961
Al?-?-1963
Rete televisivasyndication

Ripcord è una serie televisiva statunitense in 76 episodi trasmessi per la prima volta nel corso di 2 stagioni dal 1961 al 1963.

TramaModifica

La serie è incentrata sul mondo dell'allora nuovo sport del paracadutismo. Nel corso degli episodi, gli uomini ed i loro aerei vengono posti in situazioni insolite in cui sono necessarie particolari competenze e capacità. I paracadutisti vanno a caccia di criminali o eseguono audaci salvataggi.

PersonaggiModifica

  • Ted McKeever (72 episodi, 1961-1963), interpretato da Larry Pennell.
  • Jim Buckley (72 episodi, 1961-1963), interpretato da Ken Curtis.
  • Charlie Kern (6 episodi, 1961-1963), interpretato da Shug Fisher.
  • Chuck Lambert (6 episodi, 1961-1962), interpretato da Paul Comi.
  • agente FBI(3 episodi, 1961-1963), interpretato da Ken Drake.
  • pilota di Jim (3 episodi, 1962-1963), interpretato da Lyle Cameron.
  • Colin Garth (3 episodi, 1962), interpretato da Paul Lambert.
  • Brewster (3 episodi, 1962), interpretato da Page Slattery.
  • Ella Ledbetter (2 episodi, 1961-1963), interpretato da Dani Lynn.
  • Aaron Sparks (2 episodi, 1961-1963), interpretato da Denver Pyle.
  • Bill Dean (2 episodi, 1961-1962), interpretato da Paul Birch.
  • MacQuarrie (2 episodi, 1962-1963), interpretato da Lane Bradford.
  • Carl Devlin (2 episodi, 1962-1963), interpretato da Harry Carey Jr..
  • Joe Manson (2 episodi, 1962-1963), interpretato da Myron Healey.
  • Leather Jacket (2 episodi, 1962-1963), interpretato da Ric Marlow.
  • Brunner (2 episodi, 1962-1963), interpretato da Philip Ober.
  • Henry Kane (2 episodi, 1962-1963), interpretato da Lee Van Cleef.
  • Cliff Street (2 episodi, 1962), interpretato da Gerald Mohr.
  • Bob Archer (2 episodi, 1962), interpretato da Grant Woods.
  • Joby Mason (2 episodi, 1963), interpretato da Carl Crow.
  • Mark Brandon (2 episodi, 1963), interpretato da Michael Vandever.

ProduzioneModifica

La serie fu prodotta da United Artists Television e ZIV Television Programs oltre che dalla società di Ivan Tors, il produttore esecutivo, la Ivan Tors Film.[1]

Nella serie recitarono Larry Pennell (che interpretò Dash Riprock in The Beverly Hillbillies), Ted McKeever e Ken Curtis (che divenne famoso come Festus in Gunsmoke) nel ruolo di Jim Buckley. Il pilota Chuck Lambert, interpretato da Paul Comi, viene sostituito nella seconda stagione da Charlie Kern, interpretato da Shug Fisher (anch'egli apparso in The Beverly Hillbillies nel ruolo di Shorty Kellems).

Le guest star includono Harry Carey, Jr., Lee Van Cleef, Pat Conway, Richard Eastham, Lang Jeffries, Dayton Lummis, Tyler McVey, Denver Pyle, e l'allora sconosciuto James Coburn.

Gli stuntmen impegnati nelle azioni di paracadutismo furono Bob Fleming (un pilota di linea) e Joe Mangione, entrambi di Brooklyn, New York.

La serie fu sponsorizzata da un popolare giocattolo costituito da un paracadute di plastica di grandi dimensioni con un paracadutista legato che poteva essere lanciato in aria ed atterrare lentamente a terra.

RegistiModifica

Tra i registi della serie sono accreditati:[2]

DistribuzioneModifica

La serie fu trasmessa negli Stati Uniti dal 1961 al 1963 in syndication.[1]

Alcune delle uscite internazionali sono state:[3]

EpisodiModifica

Stagione Episodi Prima TV USA
Prima stagione 38 1961-1962
Seconda stagione 37 1962-1963

NoteModifica

  1. ^ a b Ripcord - Crediti compagnia, su imdb.com. URL consultato il 5 dicembre 2011.
  2. ^ Ripcord - Cast e credit completi, su imdb.com. URL consultato il 5 dicembre 2011.
  3. ^ Ripcord - Date di uscita, su imdb.com. URL consultato il 5 dicembre 2011.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione