Apri il menu principale
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando l'omonimo registro d'organo, vedi Ripieno (registro d'organo).

In musica, il ripieno è il tutti orchestrale di strumentisti in un concerto grosso, ovvero tolti i solisti del concertino, a cui esso è opposto. Il ripieno sostiene anche il basso continuo quando questo fa parte dell'opera da eseguire ed è il maggior complesso utilizzabile nell'esecuzione del concerto grosso dell'epoca barocca. Il termine è usato soprattutto nella musica strumentale, e raramente anche in quella corale. Possiede anche l'accezione riferita al corpo principale di un'orchestra nella prima musica sinfonica, oggi in disuso.

Un membro del ripieno è detto ripienista. L'espressione senza ripieni indica di suonare senza ripienisti ed è frequente nelle opere di Georg Friedrich Händel.

Nella musica bandistica il ripieno, repiano o ripiano è parallelamente un gruppo di suonatori delle bande militari, spesso clarinetti e cornette.[1]

NoteModifica

  1. ^ Macy, Laura (ed.). "Repiano". Grove Music Online. Oxford Music Online. Oxford University Press.}

BibliografiaModifica

  • The New Grove Dictionary of Music and Musicians, 2nd Ed. (2001)
Controllo di autoritàGND (DE7853867-1
  Portale Musica classica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica classica