Apri il menu principale
Robert Coote nel film Gunga Din (1939)

Robert Coote (Londra, 4 febbraio 1909New York, 26 novembre 1982) è stato un attore cinematografico e teatrale britannico.

Indice

BiografiaModifica

Coote studiò all'Hurstpierpoint College nel Sussex. All'età di 16 anni iniziò la carriera di attore teatrale, esibendosi in Gran Bretagna, Sud Africa e Australia prima di arrivare a Hollywood alla fine degli anni trenta. Sul grande schermo interpretò una lunga serie di personaggi secondari, specializzandosi in ruoli di altezzosi militari britannici, tra i quali fu memorabile quello del sergente Bertie Higginbotham in Gunga Din (1939). La sua carriera di attore fu interrotta quando fu arruolato come caposquadriglia nella Royal Canadian Air Force durante la seconda guerra mondiale. Interpretò Bob Trubshawe nel film Scala al paradiso (1946), celebre pellicola britannica diretta da Michael Powell ed Emeric Pressburger, dopodiché tornò a Hollywood, dove apparve - tra gli altri - nei film Il fantasma e la signora Muir (1947), Ambra (1947), I tre moschettieri (1948), nel ruolo del raffinato Aramis, e Otello, nella versione diretta nel 1952 da Orson Welles.

Nel 1956, Coote interpretò a Broadway il ruolo del colonnello Pickering nella rappresentazione teatrale del musical My Fair Lady, e fu impegnato nelle repliche fino al 1962. Ripropose il medesimo ruolo nel revival del musical, che andò in scena nuovamente a Broadway nella stagione 1976-1977. Sempre in ambito teatrale, Coote impersonò il re Pellinore in una versione a Broadway di Camelot, musical che andò in scena dal 1960 al 1963.

Coote lavorò anche per il piccolo schermo in numerose serie televisive. Ottenne una nomination all'Emmy Award per la sua interpretazione di Timmy St. Clair nella serie televisiva della NBC Gli inafferrabili (1964-1965). Nel 1966 apparve con Jackie Gleason e Art Carney in un episodio della serie The Honeymooners, intitolato The Honeymooners in England.

Coote apparve per l'ultima volta sul grande schermo nel 1973, interpretando uno dei critici vittime della feroce vendetta dell'attore Edward Lionheart (Vincent Price) in Oscar insanguinato. Il suo ultimo ruolo, assai apprezzato da pubblico e critica, fu invece quello di Theodore Horstmann, l'esperto di orchidee in 14 episodi della serie televisiva Nero Wolfe (1981), con William Conrad nel ruolo principale.

Amico di lunga data di David Niven, Robert Coote morì nel sonno al New York Athletic Club nel 1982, all'età di 73 anni.

Filmografia parzialeModifica

Doppiatori italianiModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN6955672 · ISNI (EN0000 0001 1739 9685 · LCCN (ENno91017459 · GND (DE140238611 · WorldCat Identities (ENno91-017459