Robert Eggers

regista e sceneggiatore statunitense

Robert Eggers (New York, 7 luglio 1983) è un regista, sceneggiatore e scenografo statunitense.

Robert Eggers al Fantastic Fest 2015

BiografiaModifica

GioventùModifica

Eggers è nato a New York nel 1983, figlio di Kelly Houston e padre ignoto.[1] Poco dopo la sua nascita, con la madre si trasferì a Laramie, nel Wyoming, dove quest'ultima incontrò e sposò Walter Eggers. La coppia ebbe due gemelli, Max e Sam, i fratellastri di Robert. La famiglia si trasferì quindi a Lee, nel New Hampshire, nel 1990, quando il suo patrigno divenne prevosto presso l'Università del New Hampshire.[2][1] Eggers è stato ispirato dalla sua infanzia nel New England e ha visitato spesso la Plimoth Plantation a Plymouth, nel Massachusetts, mentre scriveva il suo primo lungometraggio, The Witch.[3]

Primi anniModifica

Nel 2007 ha diretto il suo primo cortometraggio, Hansel and Gretel, di cui è stato anche production designer. Adattamento lungo 26 minuti della fiaba classica dei fratelli Grimm, questo cortometraggio propone per la prima volta le caratteristiche generali dell'estetica caratteristica dei film del regista, il quale ricorre al bianco e nero, poi ripreso nel suo secondo film, The Lighthouse, per omaggiare il cinema horror degli albori.[4]

L'anno seguente ha diretto The Tell-Tale Heart, cortometraggio tratto dall'omonimo racconto di Edgar Allan Poe. Con questo cortometraggio, Eggers ha sviluppato ulteriormente la sua estetica e ha stabilito i primi contatti con suoi futuri collaboratori chiave, come il direttore della fotografia Jarin Blaschke, la montatrice Lousie Ford e il sound designer Damian Volpe. The Tell-Tale Heart è stato distribuito ufficialmente nel 2022.[5]

A distanza di sette anni, nel 2015 realizza il suo terzo e ultimo cortometraggio, Brothers. A proposito del cortometraggio, Eggers ha dichiarato che quest'ultimo è stato concepito per essere presentato ai finanziatori del suo primo lungometraggio, The Witch, interessati a vedere il regista alle prese con gli elementi del film in programma, ovvero boschi spaventosi, bambini e celebrazione della natura.[6]

Debutto sul grande schermoModifica

Nel 2015 ha debuttato alla regia cinematografica con il lungometraggio horror The Witch, basato su una sua sceneggiatura e con Anya Taylor-Joy nelle vesti della protagonista Thomasin.[7] È stato presentato in anteprima il 27 gennaio 2015 al Sundance Film Festival, dove ha vinto il premio per la miglior regia. È stato poi distribuito nelle sale statunitensi dalla A24 a partire dal 19 febbraio 2016.[8] Le recensioni della critica furono positive, e la pellicola incassò un totale di 40 milioni di dollari, contro un budget di 4 milioni.[9] Dopo il lancio di The Witch, Eggers lavorò alla scrittura di un film ambientato in epoca medievale, The Knight, che non vide però mai la luce.[1]

Nel 2019 viene distribuito il secondo lungometraggio del regista, The Lighthouse, con sceneggiatura scritta a quattro mani con il fratello Max.[10] Con protagonisti Robert Pattinson e Willem Dafoe, il film è stato presentato in anteprima il 19 maggio 2019 alla 72ª edizione del Festival di Cannes, nella Quinzaine des Réalisateurs,[11] dove vinse il premio FIPRESCI.[12] Nel 2020 The Lighthouse ha ricevuto una candidatura ai premi Oscar e ai premi BAFTA per la migliore fotografia (a Jarin Blaschke).[13][14]

Nel 2020 iniziarono le riprese per The Northman, un lungometraggio scritto con il poeta islandese Sjón ambientato nell'Islanda del X secolo. Distribuito nelle sale statunitensi il 22 aprile 2022, tra i protagonisti sono presenti attori come Nicole Kidman, Alexander Skarsgård, Anya Taylor-Joy, Claes Bang e Ethan Hawke.[15]

Altri progettiModifica

Nel luglio 2015, è stato rivelato che Eggers avrebbe scritto e diretto un remake del film muto del 1922 Nosferatu il vampiro, su cui aveva precedentemente diretto uno spettacolo ai tempi del liceo.[16] L'anno successivo, Eggers ha espresso sorpresa per il fatto che il remake di Nosferatu sarebbe stato il suo secondo film, dichiarando: «È brutto, blasfemo, egocentrico e disgustoso per un regista come me fare Nosferatu ora. Avevo davvero intenzione di aspettare un po' , ma è così che vuole il destino». Anya Taylor-Joy e Harry Styles erano stati selezionati come membri del cast, ma successivamente Styles ha abbandonato il progetto.[1]

Dopo aver rimandato il progetto per anni, Eggers ha in programma di fare di Nosferatu il suo quarto lungometraggio.[1] Il film sarà prodotto da Jay Van Hoy e Lars Knudsen per Studio 8.[17] Oltre a Nosferatu, Eggers sta attualmente sviluppando una miniserie televisiva basata sulla vita di Grigorij Rasputin.[18]

FilmografiaModifica

Regista e sceneggiatoreModifica

LungometraggiModifica

CortometraggiModifica

  • Hansel and Gretel (2007)
  • The Tell-Tale Heart (2008)
  • Brothers (2015)

RiconoscimentiModifica

BFI London Film Festival
  • 2015 – Premio Sutherland per la migliore opera prima per The Witch
Independent Spirit Awards
Premio Bram Stoker
Satellite Award
Sundance Film Festival

NoteModifica

  1. ^ a b c d e (EN) Sam Knight, Robert Eggers's Historical Visions Go Mainstream, su The New Yorker, 29 marzo 2022. URL consultato il 26 giugno 2022.
  2. ^ (EN) Robert Stroud Houston Obituary - Visitation & Funeral Information, su brewittfuneralhome.com. URL consultato il 26 giugno 2022.
  3. ^ (EN) New Hampshire Director Sifts His Home Soil, su vnews.com, 18 marzo 2016. URL consultato il 26 giugno 2022.
  4. ^ Robert Eggers, online Hansel & Gretel, il suo primo cortometraggio del 2006, su ilcineocchio.it, 5 aprile 2022. URL consultato il 26 giugno 2022.
  5. ^ (EN) Christian Zilko, Watch Robert Eggers Adapt Edgar Allan Poe in Early Short Film 'The Tell-Tale Heart', su IndieWire, 28 aprile 2022. URL consultato il 26 giugno 2022.
  6. ^ (EN) "BROTHERS" - a short film by Robert Eggers, su memory.is. URL consultato il 26 giugno 2022.
  7. ^ (EN) Adam Fleet, The Witch: Robert Eggers' folk horror debut worms its way under your skin, su The Guardian, 19 aprile 2022. URL consultato il 24 aprile 2022.
  8. ^ (EN) Bryan Kit, Sundance: A24 Acquires Hot Horror Title 'The Witch', su The Hollywood Reporter, 24 gennaio 2015. URL consultato il 14 aprile 2022.
  9. ^ (EN) The Witch, su Box Office Mojo, Amazon.com. URL consultato il 25 aprile 2022.
  10. ^ (EN) David Fear, Drunken Sailors and Movie Stars: Robert Eggers on Making 'The Lighthouse', su Rolling Stone, 25 ottobre 2019. URL consultato il 24 novembre 2022.
  11. ^ (EN) Christian Blauvelt, 'The Lighthouse': 'The Witch' director gives Robert Pattinson his best role yet? These critics think so, su IndieWire, 19 maggio 2019. URL consultato il 24 aprile 2022.
  12. ^ (EN) Bruce Arling, 'The Lighthouse' wins Fipresci critics awards at Cannes Film Festival, su Deadline, 25 marzo 2019. URL consultato il 24 aprile 2022.
  13. ^ (EN) Patrick Hipes, Oscar Nominations: 'Joker' Tops List With 11 Noms; '1917', 'Irishman', 'Hollywood' Nab 10 Apiece, su Deadline, 13 gennaio 2020. URL consultato il 24 aprile 2022.
  14. ^ (EN) Bafta Film Awards 2020: The nominations in full, su BBC News, 7 gennaio 2020. URL consultato il 24 aprile 2022.
  15. ^ Pietro Zardo, The northman, indicazioni per il Valhalla, su Internazionale, 22 aprile 2022. URL consultato il 24 aprile 2022.
  16. ^ (EN) Chris O'Falt, Filmmaker Toolkit Podcast: 'Witch' Director Robert Eggers' Lifelong Obsession with 'Nosferatu' and His Plans For a Remake (Episode 13), su IndieWire, 11 settembre 2016. URL consultato il 26 giugno 2022.
  17. ^ (EN) Mike Fleming Jr, Studio 8 Sets 'Nosferatu' Remake; 'The Witch's Robert Eggers To Write & Direct, su Deadline, 28 luglio 2015. URL consultato il 26 giugno 2022.
  18. ^ (EN) Mike Fleming Jr, 'The Witch' Helmer Robert Eggers To Write, Direct Rasputin Miniseries For MRC, su Deadline, 22 febbraio 2016. URL consultato il 26 giugno 2022.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN93146634280241930425 · ISNI (EN0000 0004 5979 2866 · LCCN (ENno2016069386 · GND (DE1118858050 · BNE (ESXX5688436 (data) · BNF (FRcb17089754t (data) · WorldCat Identities (ENlccn-no2016069386