Apri il menu principale

Robert Grosvenor, I marchese di Westminster

nobile e politico inglese
Robert Grosvenor, I marchese di Westminster
Robert, 1st Marquess.jpg
Ritratto di Robert Grosvenor, I marchese di Westminster, di John Jackson.
Marchese di Westminster
In carica 1831 –
1845
Successore Richard Grosvenor, II marchese di Westminster
Altri titoli conte di Grosvenor
Nascita Londra, 22 marzo 1767
Morte Eaton Hall, Cheshire, 17 febbraio 1845
Sepoltura St Mary's Church, Cheshire
Dinastia Grosvenor
Padre Richard Grosvenor, I conte Grosvenor
Madre Lady Henrietta Vernon
Consorte Lady Eleanor Egerton

Robert Grosvenor, I marchese di Westminster (Londra, 22 marzo 1767Cheshire, 17 febbraio 1845), è stato un nobile e politico inglese.

Indice

BiografiaModifica

Era il terzo figlio e l'unico figlio superstite di Richard Grosvenor, I conte Grosvenor, ed era inizialmente conosciuto come visconte Belgrave. Ha studiato alla Westminster School, Harrow School e al Trinity College di Cambridge.

Carriera politicaModifica

È stato eletto deputato per East Looe nel 1788, incarico che mantenne fino al 1790, in questo periodo è stato nominato Lord dell'Ammiragliato. Nel 1790 è stato eletto per Chester, incarico che mantenne fino al 1802. Tra il 1793 e il 1801 è stato commissario della commissione di controllo. Alzò un reggimento di volontari della città di Westminster per la lotta contro la Francia. Quando suo padre morì, il 5 agosto 1802 egli divenne il conte Grosvenor. È stato sindaco di Chester (1807-1808). È stato Lord luogotenente di Flintshire (1798-1845).

Nel 1831 venne creato marchese di Westminster. Ha partecipato all'incoronazione della regina Vittoria nel 1837. L'11 marzo 1841 fu nominato cavaliere della Giarrettiera.

MatrimonioModifica

Sposò, il 28 aprile 1794, Lady Eleanor Egerton (19 luglio 1770-29 novembre 1846), figlia di Thomas Egerton, I conte di Wilton, e di Eleanor Assheton. Ebbero quattro figli:

MorteModifica

Morì a Eaton Hall, il 17 febbraio 1845, e fu sepolto nella tomba di famiglia a St Mary's Church.

OnorificenzeModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN75400587 · ISNI (EN0000 0000 2777 7240 · LCCN (ENn88087189 · GND (DE1065771401 · CERL cnp00026656
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie