Roberto II di Hesbaye

conte di Haspengau, Wormsgau e Rheingau

Roberto II di Hesbaye, noto anche come Rodberto o Crodoberto (77012 luglio 807), fu un nobile franco che fu conte di Hesbaye, di Wormsgau e di Rheingau intorno all'anno 800.

Roberto II
Conte di Hesbaye
In caricaVIII - IX secolo
PredecessoreTurinberto
Conte di Wormsgau
PredecessoreRoberto I
SuccessoreRoberto III
Altri titoliconte di Wormsgau
conte di Rheingau
Nascita770
Morte12 luglio 807
Casa realeRobertingi
PadreTurinberto
ConiugiTeoderata (Tiedrada)
Isegarde
FigliRoberto

È il più antico antenato della linea maschile della famiglia reale francese dei Robertingi-Capetingi (compresi i rami cadetti dei Valois e dei Borbone) e altre famiglie reali che governarono in Portogallo, in Spagna e nel Regno delle Due Sicilie.

OriginiModifica

Il padre di Roberto II di Hesbaye fu probabilmente Turimberto conte di Hesbaye, di Vormazia e Renovia, e quindi un nipote patrilineare di Roberto I di Hesbaye (circa 697-764). Un'altra ipotesi lo vede nipote di Turimberto, in quanto figlio del di lui figlio chiamato a sua volta Roberto.

DiscendenzaModifica

Egli si sposò dapprima con Teoderata (Tiedrada) (attestata nel 766/777 - † prima del 789) e successivamente con Isegarde.

Roberto di Aspinga è l'antenato accertato più antico della dinastia conosciuta come i Robertingi. Era padre di Roberto III e nonno di Roberto il Forte. Era infine bisnonno di due re franchi, Oddone e Roberto, entrambi i quali governarono il regno dei Franchi Occidentali.

Uno dei discendenti in linea maschile di Roberto II di Aspinga fu Ugo Capeto, il fondatore della dinastia reale francese che guidò la Francia ininterrottamente fino al 1848, a parte un breve interregno causato dalla Rivoluzione francese e dal Primo Impero francese. Una linea più recente detiene la Corona spagnola dal 1700; l'attuale re Filippo VI e la sua famiglia sono discendenti diretti.

BibliografiaModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie