Roberto Leoni

sceneggiatore, regista e scrittore italiano

Roberto Leoni (...) è uno scrittore, sceneggiatore e regista italiano.

Roberto Leoni

BiografiaModifica

Roberto Leoni ha scritto più di 70 sceneggiature, tra le quali quelle di film come Santa Sangre di Alejandro Jodorowsky che è stato inserito nella Lista dei 500 migliori film della storia secondo l'Empire, Mio caro assassino di Tonino Valerii citato anche da Quentin Tarantino, Un uomo da rispettare con Kirk Douglas, Gli esecutori con Roger Moore, Casablanca Express con Jason Connery, California con Giuliano Gemma, Come una rosa al naso con Vittorio Gassman e Ornella Muti, Vieni avanti cretino di Luciano Salce con Lino Banfi.

Leoni ha scritto e diretto film per la TV e per il cinema (tra cui Favola crudele con John Savage e Claudia Gerini e Dalla parte giusta con Catherine Spaak e Luca Ward) ed anche cortometraggi "pro bono" contro la droga, contro i femminicidi come A Heart in the Drawer con il patrocinio di Amnesty International Italia e contro qualunque discriminazione, come Memory Island che con i patrocini dell'Ucei - Unione delle Comunità Ebraiche Italiane e dell’UCOII - Unione delle comunità e organizzazioni islamiche in Italia e con il placet della Comunità di Sant'Egidio riunisce le rappresentanze delle tre principali religioni monoteistiche in un accordo contro ogni persecuzione religiosa, razziale e politica.

Da agosto 2017 recensisce film in uscita e classici nel suo talk show Roberto Leoni Movie Reviews.

Il suo ultimo film è il thriller metafisico De Serpentis Munere - Il dono del serpente. prodotto da Mario D'Andrea, con Guglielmo Scilla, Alexandra Dinu, Benjamin Stender e Valentina Reggio. [1]

Dicono di luiModifica

  • “Roberto Leoni è uno dei più scatenati, preparati e coraggiosi sceneggiatori del cinema italiano. Un grande outsider, uno che ha praticato il cinema di genere e quello d'autore navigando sempre controcorrente, lontano dalle mode politiche, ideologiche e sociologiche: si è permesso di essere libero anche quando era fortemente incatenato alle logiche commerciali della grande produzione italiana. Ha scritto film di culto in tutti i generi: dal comico (Vieni avanti cretino), al giallo (Mio caro assassino), dalla commedia sofisticata (Come perdere una moglie e trovare un'amante), al noir (Un uomo da rispettare), al western (California), fino alla summa di tutta una carriera (ed una vita), il Santa Sangre di Jodorowsky. Ha coltivato una vena per il surreale, il paradosso, il grottesco e la fantascienza che ha proposto anche in teatro partendo da un assunto quotidiano di commedia realistica e giungendo di sorpresa in sorpresa all'apologo metafisico. Con la leggerezza e l'ironia che da sempre lo contraddistingue.” Andrea Pergolari [2]

FilmografiaModifica

RegistaModifica

CinemaModifica

  • Es Knallt - und die Engel singen (1974) as Butch Lion
  • Favola crudele (1991)
  • Dalla parte giusta (2005)
  • Terminal – cortometraggio (2009)
  • Miss Wolf and the Lamb – cortometraggio (2012)
  • The Gypsy Angel – cortometraggio (2014)
  • A Heart in the Drawer – cortometraggio (2016)
  • De Serpentis Munere (2020)


TelevisioneModifica

  • The Guardians (1975)
  • I grandi artisti – serie TV, 18 episodi (2007)

WebserieModifica

  • Roberto Leoni Movie Reviews – 130 episodi (2017/in corso)

SceneggiatoreModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

  • The Guardians – film TV (1975)
  • Oceano – serie TV, 6 episodi (1989)
  • A caro prezzo – film TV (1999)
  • Gioco a incastro – film TV (2000)
  • Gente di mare – serie TV, 26 episodi (2005)
  • I grandi artisti - serie TV, 18 episodi (2007)

TeatroModifica

AutoreModifica

  • Incursioni amorose regia di Denny Cecchini Teatro Petrolini, Roma (2007)

Autore e RegistaModifica

  • Middle Age on the Road adattamento da Francois Villon, Roma
  • Misteri medievali adattamento da Jacopone da Todi, Roma
  • Friends Dinner Teatro Castel Gandolfo (2000)
  • La rimpatriata Teatro Bobbio, Trieste (2006)
  • La rimpatriata Teatro Le Sedie, Roma (2020)

RegistaModifica

  • La cantatrice calva di Eugene Ionesco, Roma
  • Aspettando Godot di Samuel Beckett, Roma
  • Ricorda con rabbia di John Osborne, Roma
  • Il castello di cristallo di Bianca Ara Teatro Lo Spazio, Roma (2018)

NoteModifica

  1. ^ Biography, in Internet Movie Database. URL consultato il 12 settembre 2016.
  2. ^ Andrea Pergolari, in Facebook. URL consultato il 25 febbraio 2020.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN19888198 · ISNI (EN0000 0001 1930 1127 · LCCN (ENno2011020566 · BNF (FRcb141152465 (data) · BNE (ESXX1208969 (data) · WorldCat Identities (ENlccn-no2011020566