Robiola
Robiola.JPG
Origini
Luogo d'origine Italia Italia
Zona di produzione Lombardia
Italia settentrionale
Dettagli
Categoria formaggio
Settore Derivato del latte
 

La robiola è un formaggio italiano a pasta molle che prende il nome da Robbio[1], comune italiano in provincia di Pavia. Esistono numerose varietà di robiola, prodotte in Italia settentrionale, ad esempio nelle Langhe[2], in Valsassina e altre zone ancora; solitamente sono a breve stagionatura.

Le robiole possono essere sia a latte vaccino che a latte caprino che a latte ovino sia misto. Un'altra etimologia vorrebbe che robiola derivi da rubrum per via della colorazione rossastra che assume spesso la crosta delle robiole. Le Langhe e il bresciano sono due zone di antica tradizione in fatto di robiole.

NoteModifica

  1. ^ Robiola in Vocabolario, su treccani.it. URL consultato il 28/04/2014.
  2. ^ I formaggi delle Langhe: Robiola, su Langhe.net. URL consultato il 28/04/2014.

BibliografiaModifica

Voci correlateModifica

Formaggi italiani
Formaggi della Campania
Formaggi della Lombardia
Formaggi del Piemonte