Rodrigo Defendi

calciatore brasiliano
Rodrigo Defendi
Nazionalità Brasile Brasile
Altezza 188 cm
Peso 80 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Squadra Flag of None.svg svincolato
Carriera
Giovanili
2004-2005Cruzeiro
2005Tottenham
Squadre di club1
2005-2006Tottenham0 (0)
2006Udinese2 (0)
2006-2007Roma0 (0)
2007-2009Avellino16 (0)
2010-2011Palmeiras0 (0)
2011Paraná0 (0)
2011-2013Vitória Guimarães23 (1)
2013-2014Botafogo0 (0)
2014Vitória1 (0)
2014-2015Vitória Guimarães7 (0)
2015-2016Shijiazhuang Yong.3 (0)
2016-2017Maribor35 (1)
2017-2019Desp. Aves21 (3)
2019-2020Estoril Praia1 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 1º luglio 2020

Rodrigo Defendi (Ribeirão Preto, 16 giugno 1986) è un calciatore brasiliano, di ruolo difensore, attualmente svincolato.

CarrieraModifica

ClubModifica

Gli esordi e il TottenhamModifica

È cresciuto calcisticamente nel club brasiliano del Cruzeiro.

È stato acquistato dal Tottenham per 600.000 £[1]. È stato ingaggiato il 3 luglio 2004 e ha giocato con la squadra riserve.

In ItaliaModifica

A gennaio 2006 viene prestato all'Udinese, con cui debutta nel campionato di Serie A il successivo 26 febbraio, giocando fino al 54' nella sfida persa per 3-1 in casa dell'Inter, mentre il 5 marzo disputa per intero la sfida casalinga contro l'Ascoli, conclusasi sul punteggio di 1-1. Il 9 dello stesso mese entra in campo al 52' della gara di Coppa UEFA sul campo del Levski Sofia, terminata a reti bianche.

Ad agosto si trasferisce, sempre a titolo temporaneo, alla Roma[2], che lo impiega poco in prima squadra e di più in Primavera. Con i giallorossi il 18 ottobre 2006 debutta nella UEFA Champions League entrando durante i minuti di recupero della gara in casa dell'Olympiakos Pireo, vinta dai giallorossi per 1-0, ed il successivo 29 novembre disputa per intero la gara casalinga vinta per 2-0 contro la Triestina, valida per il ritorno degli ottavi della Coppa Italia, competizione vinta dalla squadra capitolina.

Nell'agosto successivo, tornato al Tottenham, viene ingaggiato a titolo definitivo dall'Avellino. Con la squadra campana partecipa a due campionati di Serie B, disputando una gara nella prima stagione e 15 nella successiva.

PalmarèsModifica

ClubModifica

Competizioni nazionaliModifica

Roma: 2006-2007
Maribor: 2016
Maribor: 2016-2017
Desp. Aves: 2017-2018

NoteModifica

  1. ^ Premiership ins and outs All the summer's main transfer movements., su BBC Sport. URL consultato il 30 aprile 2010.
  2. ^ Stefano Boldrini, Vucinic, regalo per Spalletti, in La Gazzetta dello Sport, 30 agosto 2006, p. 5. URL consultato il 30 aprile 2010.

Collegamenti esterniModifica