Apri il menu principale

Rolando Vicovaro

calciatore italiano
Rolando Vicovaro
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Ala
Ritirato 1954
Carriera
Squadre di club1
1947-1950Mantova61 (10)
1950-1952Palermo47 (7)
1952-1954Verona23 (0)
1955-1956Frosinone? (?)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Rolando Vicovaro (Valmontone, 11 dicembre 1927 – ...) è stato un calciatore italiano, di ruolo ala.

CarrieraModifica

Dopo tre stagioni trascorse fra Serie B e Serie C con la maglia del Mantova in Serie C, nella quale segna 9 reti nella stagione 1948-1949, nell'estate 1950 viene acquistato del Palermo. Ha esordito in Serie A con la maglia rosanero il 10 settembre 1950 in Palermo-Atalanta (2-0).

Il periodo in rosanero inizia con un gol nelle prime 3 partite disputate (successi su Atalanta, Roma e Udinese, che proiettano i siciliani in testa alla classifica insieme a Bologna e Milan).[1] Resteranno gli unici gol di Vicovaro nella stagione, che lo vede scendere in campo in 21 incontri di campionato. Disputa da titolare (26 presenze e 4 reti), anche la stagione successiva, anche questa chiusa a metà classifica, e a fine stagione viene ceduto all'Hellas Verona, militante in Serie B[2].

Con gli scaligeri disputa due stagioni in cadetteria, senza riuscire ad imporsi come titolare fisso né a ritrovare la via della rete, per poi abbandonare il calcio dopo aver militato anche nel Frosinone, in IV Serie[3].

In carriera ha totalizzato complessivamente 47 presenze e 7 reti in Serie A e 26 presenze in Serie B.

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

  • Dario Marchetti (a cura di), Rolando Vicovaro, su Enciclopediadelcalcio.it, 2011.