Apri il menu principale
Roma-Napoli-Roma
Altri nomiCorsa del XX Settembre (1919-1927)
Gran Premio Ciclomotoristico (1955-1961)
SportCycling (road) pictogram.svg Ciclismo su strada
TipoGara individuale
CategoriaUomini Professionisti
FederazioneUnione Ciclistica Internazionale
PaeseItalia Italia
CadenzaAnnuale
PartecipantiVariabile
FormulaCorsa a tappe
Storia
Fondazione1902
Soppressione1961
Numero edizioni38
Record vittorieItalia Costante Girardengo (5)

La Roma-Napoli-Roma, conosciuta anche come Corsa del XX Settembre e Gran Premio Ciclomotoristico, era una corsa a tappe maschile di ciclismo su strada che si svolse in Italia, tra il 1902 e il 1961.

Indice

StoriaModifica

La corsa cambiò tre diverse denominazioni: Roma-Napoli-Roma dal 1902 al 1914 e dal 1928 al 1954, Corsa del XX Settembre dal 1919 al 1927 e Gran Premio Ciclomotoristico dal 1955 al 1961.

I plurivincitori sono Costante Girardengo con cinque vittorie, Giovanni Gerbi e Dario Beni con tre, Fiorenzo Magni, Bruno Monti e Louis Bobet con due. L'edizione del 1912 fu la più lunga con 475 km mentre la più corta fu quella del 1926 con 224 km. Gaetano Belloni ed Eberardo Pavesi sono rispettivamente il più vecchio e giovane vincitore: 37 anni per il primo e 21 per il secondo. Nel 1934 Learco Guerra segnò la velocità media più alta di percorrenza: 30,531 km/h.

Le trentotto edizioni furono vinte trentuno volte da corridori italiani, una da svizzeri, tre da francesi, due da belgi e una sola da olandesi.

Albo d'oroModifica

Aggiornato all'edizione 1961.[1]

Anno Vincitore Secondo Terzo
1902   Fernandino Grammel   Alfredo Jacorossi   Enzo Spadoni
1903   Enzo Spadoni   Angelo De Rossi   Labindo Mancinelli
1904   Achille Galadini   Pierino Albini   Fernandino Grammel
1905   Eberardo Pavesi   Giulio Modesti   Alfredo Jacobini
1906   Carlo Galetti   Amadeo Baiocco   Fernandino Grammel
1907   Giovanni Gerbi   Alfredo Jacobini   Umberto Zoffoli
1908   Giovanni Gerbi   Luigi Chiodi   Luigi Ganna
1909   Giovanni Gerbi   Eberardo Pavesi   Pietro Aymo
1910   Mario Bruschera   Luigi Ganna   Carlo Galetti
1911   Dario Beni   Carlo Galetti   Ugo Agostoni
1912   Dario Beni   Giuseppe Santhià   Gino Brizzi
1913   Costante Girardengo   Giosuè Lombardi   Luigi Ganna e Carlo Galetti
1914   Dario Beni   Ugo Agostoni   Giuseppe Pifferi
1915-18 non disputato
1919   Alfredo Sivocci   Giuseppe Azzini   Giosuè Lombardi
1920   Angiolo Marchi   Lauro Bordin   Nicola Di Biase
1921   Costante Girardengo   Gaetano Belloni   Federico Gay
1922   Costante Girardengo   Federico Gay   Emilio Petiva
1923   Costante Girardengo   Giuseppe Azzini   Federico Gay
1924   Romolo Lazzaretti   Michele Gordini   Costante Girardengo
1925   Costante Girardengo   Gaetano Belloni   Adriano Zanaga
1926   Alfredo Binda   Leonida Frascarelli   Giuseppe Pancera
1927   Giuseppe Pancera   Pietro Fossati   Michele Gordini
1928   Antonio Negrini   Luigi Giacobbe   Pietro Fossati
1929   Gaetano Belloni   Domenico Piemontesi   Piero Bestetti
1930   Michele Mara   Raffaele Di Paco   Domenico Piemontesi
1931-33 non disputato
1934   Learco Guerra   Umberto Guarducci   Isidoro Piubellini
1935-49 non disputato
1950   Jean Robic   Fausto Coppi   Louison Bobet
1951   Ferdi Kübler   Guido De Santi   Nedo Logli
1952   Fiorenzo Magni   Stan Ockers   Jean Robic
1953   Fiorenzo Magni   Stan Ockers   Bruno Monti
1954   Bruno Monti   Fausto Coppi   Rik Van Steenbergen
1955   Bruno Monti   Nino Defilippis   Fausto Coppi
1956   Stan Ockers   Bruno Monti   Charly Gaul
1957   Wouter Wagtmans   Miguel Poblet   Aldo Moser
1958   Joseph Hoevenaers   Miguel Poblet   Giuseppe Fallarini
1959   Louis Bobet   Gastone Nencini   Armando Pellegrini
1960   Louis Bobet   Wout Wagtmans   Carlo Brugnami
1961   Jean Graczyk   Graziano Battistini   Hilaire Couvreur

NoteModifica

  1. ^ (FR) Roma-Napoli-Roma (Ita) - Ex., memoire-du-cyclisme.eu. URL consultato il 3 gennaio 2010.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Ciclismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Ciclismo