Romain Dumas

Pilota automobilistico francese
Romain Dumas
Romain Dumas Driver of Porsche Team's Porsche 919 Hybrid.jpg
Dumas alla 6 ore di Silverstone nel 2014
Nazionalità Francia Francia
Altezza 174 cm
Peso 62 kg
Automobilismo Casco Kubica BMW.svg
 

Romain Dumas (Alès, 14 dicembre 1977) è un pilota automobilistico francese.

Ha ottenuto due vittorie complessive alla 24 Ore di Le Mans del 2010 e del 2016, quattro alla 24 Ore del Nürburgring del 2007, 2008, 2009 e 2011, due alla 24 Ore di Spa 2003 e 2010 e una alla 12 Ore di Sebring del 2008. Nel 2016 ha vinto il campionato FIA World Endurance con i compagni di squadra Marc Lieb e Neel Jani.

Ha vinto nel 2014, il 2016, il 2017 e il 2018 la Pikes Peak International Hill Climb. Nel 2017 ha vinto il FIA R-GT Cup.

BiografiaModifica

Nato ad Alès, Dumas ha iniziato con il karting nel 1992, nel 1996 ha partecipato al campionato francese di Formula Renault. Nel 1998, è entrato nel campionato francese di Formula 3.

Nel 2001 e nel 2002 ha gareggiato in Euro Formula 3000.

Nel dicembre 2002 ha effettuato un test in Formula 1 a bordo di una Renault R202 del Renault F1 Team sul circuito del Montmeló.

Dal 2001 ha partecipato a tutte le 24 Ore di Le Mans e dal 2004 ha gareggiato nella American Le Mans Series. Era un pilota ufficiale della Porsche per la Penske Racing, e anche guidato nel campionato FIA GT.

Nel 2007 ha vinto con il primo posto assoluto nella 24 Ore del Nürburgring.

Dumas, insieme a Timo Bernhard e Mike Rockenfeller, ha vinto la 24 Ore di Le Mans del 2010 con una Audi R15 TDI plus.[1] Ha anche vinto la 24 Ore di Spa del 2010 con una Porsche 911 GT3 RSR.[2]

Nel 2014, Romain Dumas ha vinto il Pikes Peak International Hill Climb con il prototipo Norma M20 "RD Limited" sviluppato appositamente per l'evento.[3]

Dumas ha continuato come pilota Porsche LMP1 nel FIA WEC del 2016. Ha vinto la 6 Ore di Silverstone e la 24 Ore di Le Mans. Inoltre, ha ottenuto una seconda vittoria al Pikes Peak International Hill Climb con un prototipo Norma.

Nel 2017, ha vinto il Pikes Peak International Hill Climb per la terza volta, sempre con un prototipo Norma.

Nel 2018, Romain vinse nuovamente il Pikes Peak International Hill Climb, guidando un'auto elettrica, la Volkswagen ID R, e stabilendo un nuovo record di percorrenza del tracciato con un tempo di 7: 57.148.[4]

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN226747977 · ISNI (EN0000 0003 7512 5150 · BNF (FRcb15722802v (data) · WorldCat Identities (ENviaf-226747977