Ronald Graham (ufficiale)

ufficiale inglese
Ronald Graham
Graham, Harris and Saundby WWII IWM CH 5490.jpg
Ronald Graham studia una cartina della Germania con Arthur Harris e Robert Saundby
NascitaYokohama, 19 luglio 1896
MorteSannox, Isola di Arran, 23 giugno 1967
Dati militari
Paese servitoRegno Unito
Forza armataRoyal Air Force
UnitàSeaplane Defence Flight No. 13 Squadron RNAS
Anni di servizio1915-1948
GradoAir Vice Marshal
GuerrePrima guerra mondiale
Seconda guerra mondiale
voci di militari presenti su Wikipedia

Ronald Graham (Yokohama, 19 luglio 1896Isola di Arran, 23 giugno 1967) è stato un ufficiale inglese.

CarrieraModifica

Graham era uno studente di medicina, quando la prima guerra mondiale scoppiò. Nel 1915, entrò a far parte della Royal Naval Division. Nel mese di settembre, entrò nella Royal Naval Air Service come sottotenente. Nel 1916, ha prestato servizio presso il Dover Seaplane Base. Si è poi trasferito a Dunkerque. Contribuì a creare il Saint Pol Seaplane Defence Flight, il 30 luglio 1917[1]. Graham distrusse un idrovolante tedesco il 19 giugno 1917 mentre pilotava un Sopwith Baby, e un altro mentre pilotava un Sopwith Pup il 12 agosto 1917, quest'ultimo insieme a Leonard Slatter[2][3].

In seguito venne trasferito al Sopwith Camels. Nel maggio 1918 prese il comando del No. 213 Squadron RAF[3]. In totale gli è stato accreditato cinque vittorie aeree.

Allo scoppio della seconda guerra mondiale, Graham divenne commodoro.

OnorificenzeModifica

Onorificenze britannicheModifica

  Distinguished Service Cross
— 25 ottobre 1916
  Distinguished Service Order
— 17 novembre 1917
  Distinguished Flying Cross
— 11 gennaio 1919
  Commendatore dell'Ordine dell'Impero Britannico
— 11 giugno 1942
  Cavaliere dell'Ordine del Bagno
— 1º gennaio 1943

Onorificenze straniereModifica

  Croix de guerre 1914-1918
— 2 novembre 1917
  Ufficiale dell'Ordine della Corona (Belgio)
— 8 febbraio 1919
  Cavaliere della Legion d'onore
— 1946

NoteModifica

  1. ^ Royal Navy Aircraft Serials and Units 1911 to 1919, p. 435.
  2. ^ Ronald Graham, su The Aerodrome, 2014. URL consultato l'11 febbraio 2015.
  3. ^ a b Above the Trenches: A Complete Record of the Fighter Aces and Units of the British Empire Air Forces 1915-1920, p. 174.

BibliografiaModifica

  • Ray Sturtivant, Gordon Page e Dick Cronin, Royal Navy aircraft serials and units 1911 to 1919, UK, Air-Britain (Historians), 1992, ISBN 978-0-85130-191-4.
  • Christopher F. Shores, Norman Franks e Russell F. Guest, Above the Trenches: a Complete Record of the Fighter Aces and Units of the British Empire Air Forces 1915-1920, London, UK, Grub Street, 1990, ISBN 978-0-948817-19-9.
  • M. B. Barass, Air Vice-Marshal R. Graham, su Air of Authority - A History of RAF Organisation, 2015.