Rosabell Laurenti Sellers

attrice italo-statunitense

Rosabell Laurenti Sellers (Santa Monica, 27 marzo 1996[1]) è un'attrice italiana con cittadinanza statunitense.

Rosabell Laurenti Sellers nel 2013

Biografia modifica

Rosabell Laurenti Sellers è nata a Santa Monica, California, il 27 marzo 1996: la madre è l'attrice americana Mary Sellers, mentre il padre è il regista italiano Fabrizio Laurenti.[2][3] Ha un fratello maggiore e una sorella minore.[4] Possiede la doppia nazionalità[1] ed è bilingue.

Carriera modifica

Esordisce a teatro nel 2004 a Broadway, all'età di sette anni,[2] quando a lei e al fratello viene assegnata la parte dei figli di Medea nella produzione della compagnia teatrale al teatro La MaMa.[5] Dopo la messa in scena a New York e il tour dello spettacolo in Polonia e Austria, si trasferisce a Roma quello stesso anno con la sua famiglia.[1] Arrivata in Italia, tra il 2006 e il 2009 prende parte a numerose produzioni per la televisione: le miniserie E poi c'è Filippo, L'amore e la guerra e Coco Chanel; la serie televisiva Medicina generale; i film per la televisione Fuga per la libertà - L'aviatore e Mi ricordo Anna Frank, dove, in quest'ultimo, interpreta il ruolo della protagonista.[1] Nel 2009 debutta al cinema nel film Ex di Fausto Brizzi. Nel 2010 è sul set del film The Whistleblower di Larysa Kondracki, basato su una storia vera, che viene presentato al Toronto International Film Festival quello stesso anno. Tra gli altri attori, Rachel Weisz, Monica Bellucci e Liam Cunningham.[6] Lo stesso anno è nella miniserie TV Paura di amare.[1]

Nel 2012 prende parte alla serie TV Una grande famiglia,[7] nel ruolo di Valentina, e poi arriva su Rai 2 con la serie animata Mia and Me, che alterna sequenze live action a scene realizzate in computer grafica, e dove, oltre che interpretare la protagonista, Rosabelle è anche la voce originale inglese del personaggio animato; in Italia doppia inoltre le sequenze live action nella prima stagione.[8] A giugno 2012 viene annunciata la sua partecipazione al nuovo film di Edoardo Leo, Buongiorno papà, con Raoul Bova: le riprese cominciano a settembre.[9][10] Intanto, alla 69ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia, viene presentato il film Gli equilibristi di Ivano De Matteo;[11] inoltre, è in Passione sinistra, con Alessandro Preziosi e Valentina Lodovini, liberamente tratto dal romanzo del 2008 di Chiara Gamberale: l'uscita nei cinema avviene nel 2013.[12]

A marzo 2013 torna sul set di Una grande famiglia, sempre nel ruolo di Valentina, per girare la seconda stagione, e a luglio gira altri ventisei episodi di Mia and Me, doppiando questa volta solo in lingua originale, ovvero in inglese, il personaggio animato; inoltre, nel corso dell'anno fonda l'Associazione YAHI (Young Actors for Humanitarian Involvement), il cui scopo è coinvolgere giovani attori nel volontariato.[13] A novembre è sul set di I nostri ragazzi, con Alessandro Gassmann, Giovanna Mezzogiorno, Luigi Lo Cascio, Barbora Bobuľová e Jacopo Olmo Antinori.[14] A luglio 2014, durante il San Diego Comic-Con International, viene annunciata la sua partecipazione alla quinta stagione de Il Trono di Spade nel ruolo di Tyene Sand, la terza delle figlie bastarde del Principe Oberyn Martell.[15]La sua partecipazione alla nota serie TV, unica italiana nel cast, ottiene una notevole eco mediatica in Italia.[16][17][18]

Nel 2022 è apparsa nella serie Willow.[19]

Filmografia modifica

Cinema modifica

Televisione modifica

Riconoscimenti modifica

  • 2010 – Los Angeles Italia Film, Fashion and Art Festival
    • Vinto – Premio Maschera di Pulcinella.
  • 2013Premio David di Donatello
  • 2013 – Tuscia Film Festival
    • Vinto – Premio Pipolo Tuscia Cinema[22].
  • 2013Nastro d'argento
  • 2013 – Ciak d'oro
    • Candidatura – Migliore attrice non protagonista per Gli equilibristi.
  • 2013 – Festival del Cinema di Bastia
    • Vinto – Premio del pubblico per Gli equilibristi.
  • 2013 – Ciak d'oro
    • Candidatura – Migliore attrice non protagonista per I nostri ragazzi.

Doppiatrici italiane modifica

Oltre a recitare in italiano, nei film di produzione straniera in cui ha recitato la sua voce è stata sostituita da:

Note modifica

  1. ^ a b c d e (EN) Curriculum di Rosabell Laurenti Sellers, in Studio Emme Agency. URL consultato il 20 maggio 2012 (archiviato dall'url originale il 3 marzo 2016).
  2. ^ a b Rosabell Laurenti Sellers: Visioni Future, 12 settembre 2013. URL consultato il 26 novembre 2013 (archiviato dall'url originale l'11 marzo 2014).
  3. ^ Trono di Spade, Rosabell Laurenti Sellers tra i nuovi volti della quinta stagione Archiviato il 30 aprile 2019 in Internet Archive. ciakmagazine.it
  4. ^ Intervista a Rosabell Laurenti Sellers, 27 febbraio 2013. URL consultato il 7 agosto 2013 (archiviato dall'url originale il 2 dicembre 2013).
  5. ^ Rosabell, sedici anni e 20 film: la meglio gioventù del cinema italiano, 18 marzo 2013. URL consultato il 7 agosto 2013.
  6. ^ The Whistleblower: Rosabell Laurenti Sellers convince ancora l’estero, in Studio Emme. URL consultato il 12 novembre 2012 (archiviato dall'url originale il 3 dicembre 2013).
  7. ^ Iniziate le riprese di “Una grande famiglia” con la nostra Rosabell Laurenti Sellers, in Studio Emme. URL consultato il 12 novembre 2012 (archiviato dall'url originale il 19 maggio 2013).
  8. ^ Mia and Me con Rosabell Laurenti Sellers, in Studio Emme. URL consultato il 16 ottobre 2012 (archiviato dall'url originale il 7 agosto 2013).
  9. ^ Diego Odello, Federico Moccia girerà Universitari, Anna Foglietta in Ho trovato l’America, Rosabell Laurenti Seller in Buongiorno Papà, in Il cinema italiano, 8 giugno 2012. URL consultato il 12 novembre 2012.
  10. ^ Inizio riprese: Buongiorno papà, in Studio Emme. URL consultato il 12 novembre 2012 (archiviato dall'url originale il 3 dicembre 2013).
  11. ^ Giuseppe Sagnelli, Gli "Equilibristi" di De Matteo fra miseria e baratro, in RecenCinema, 11 settembre 2012. URL consultato il 12 novembre 2012 (archiviato dall'url originale il 17 ottobre 2014).
  12. ^ Inizio riprese: Passione sinistra con Rosabell Laurenti Sellers, in Studio Emme. URL consultato il 12 novembre 2012 (archiviato dall'url originale il 3 dicembre 2013).
  13. ^ Rosabell Laurenti Sellers: Un’incantevole adolescente. URL consultato il 7 agosto 2013.
  14. ^ Un nuovo film per Ivano De Matteo: "I nostri ragazzi", 20 novembre 2013. URL consultato il 26 novembre 2013 (archiviato dall'url originale il 3 dicembre 2013).
  15. ^ (EN) ‘Game of Thrones’ Announces New Cast Members, 25 luglio 2014. URL consultato il 26 luglio 2014.
  16. ^ Rosabell Laurenti Sellers, un'italiana sul "Trono di spade", su la Repubblica, 1º agosto 2014. URL consultato il 4 agosto 2023.
  17. ^ Game of Thrones hot, l'italiana Rosabell si mette a nudo. Topless dietro le sbarre, su La Gazzetta dello Sport - Tutto il rosa della vita, 2015. URL consultato il 4 agosto 2023.
  18. ^ Rosabell Laurenti Sellers, chi è l'italiana che si spoglia nell'ultimo episodio di Game of Thrones, su Il Fatto Quotidiano, 27 maggio 2015. URL consultato il 4 agosto 2023.
  19. ^ Mattia Pasquini, Willow, nel cast anche l'italiana Rosabell Laurenti Sellers, su Ciak Magazine, 15 aprile 2022. URL consultato il 4 agosto 2023.
  20. ^ Rosabell Laurenti Sellers in “This property is condemned”, in Studio Emme. URL consultato il 12 novembre 2012 (archiviato dall'url originale il 3 giugno 2012).
  21. ^ Ambra Angiolini, Margherita Buy, Jasmine Trinca... le attrici protagoniste dei David di Donatello 2013, 14 giugno 2013. URL consultato il 7 agosto 2013 (archiviato dall'url originale il 26 luglio 2013).
  22. ^ Tuscia film fest, premio Pipolo a Rosabell Laurenti Sellers, 1º luglio 2013. URL consultato il 7 agosto 2013.

Altri progetti modifica

Collegamenti esterni modifica

Controllo di autoritàVIAF (EN223783558 · ISNI (EN0000 0003 6043 9333 · SBN RAVV668596 · LCCN (ENno2013134709 · GND (DE1181975697