Apri il menu principale
Rosalinda Galli in una scena della terza puntata di Vino e pane (1973)

Rosalinda Galli (Roma, 27 febbraio 1949) è una doppiatrice italiana, nota per essere la voce di numerosi personaggi degli anime.

Indice

BiografiaModifica

Attiva in piccoli ruoli da attrice fin da bambina, dal 1966 diviene una presenza costante nella prosa radiofonica della Rai, pur ricoprendo principalmente ruoli secondari. Nei primi anni settanta inizia la carriera di doppiatrice, diventando una delle voci principali del primo "boom" degli anime in Italia. Già nel 1976 infatti doppia il protagonista di Vicky il vichingo, il primo anime trasmesso in Italia, mentre due anni dopo è la voce di Hikaru Makiba in UFO Robot Goldrake (ruolo che riprenderà nel ridoppiaggio del 2005). Con l'intensificarsi dell'attività di doppiaggio dirada il lavoro radiofonico, che conclude nel 1980. Negli anni ottanta doppia, tra gli altri, Beautiful Tachibana ne L'imbattibile Daitarn 3 e Lamù in Lamù, la ragazza dello spazio (dove si occupa anche della direzione del doppiaggio), ottenendo alcuni ruoli anche durante il secondo boom degli anime negli anni novanta.

Direttrice del doppiaggio per la E.T.S. (per cui ha lavorato principalmente su telefilm e serie animate) e membro dell'ADAP, Rosalinda Galli ha concluso l'attività di doppiatrice nel 2007 e quella di direttrice nel 2012.

DoppiaggioModifica

CinemaModifica

Live actionModifica

AnimazioneModifica

Televisione e home videoModifica

Live actionModifica

AnimazioneModifica

Prosa radiofonica RaiModifica

FilmografiaModifica

NoteModifica

  1. ^ Radiocorriere TV, nº 50, Torino, Rai, 15-21 dicembre 1957, p. 45.
  2. ^ Radiocorriere TV, nº 21, Torino, Rai, 22-28 maggio 1966, p. 43.
  3. ^ Radiocorriere TV, nº 30, Torino, Rai, 23-29 luglio 1967, p. 55.
  4. ^ Radiocorriere TV, nº 3, Torino, Rai, 14-20 gennaio 1968, p. 45.
  5. ^ Radiocorriere TV, nº 13, Torino, Rai, 24-30 marzo 1968, p. 79.
  6. ^ Radiocorriere TV, nº 24, Torino, Rai, 9-15 giugno 1968, p. 81.
  7. ^ Radiocorriere TV, nº 36, Torino, Rai, 1-7 settembre 1968, p. 49.
  8. ^ Radiocorriere TV, nº 15, Torino, Rai, 13-19 aprile 1969, p. 91.
  9. ^ Radiocorriere TV, nº 35, Torino, Rai, 31 agosto-6 settembre 1969, p. 75.
  10. ^ Radiocorriere TV, nº 4, Torino, Rai, 23-29 gennaio 1977, p. 76.
  11. ^ Radiocorriere TV, nº 13, Torino, Rai, 29 marzo-4 aprile 1970, p. 71.
  12. ^ Radiocorriere TV, nº 19, Torino, Rai, 10-16 maggio 1970, p. 99.
  13. ^ Radiocorriere TV, nº 6, Torino, Rai, 6-12 febbraio 1972, p. 55.
  14. ^ Radiocorriere TV, nº 15, Torino, Rai, 6-12 febbraio 1972, p. 63.
  15. ^ Radiocorriere TV, nº 12, Torino, Rai, 18-24 marzo 1973, p. 59.
  16. ^ Radiocorriere TV, nº 36, Torino, Rai, 2-8 settembre 1973, p. 31.
  17. ^ Radiocorriere TV, nº 51, Torino, Rai, 16-22 dicembre 1973, p. 87.
  18. ^ Radiocorriere TV, nº 3, Torino, Rai, 12-18 gennaio 1975, p. 34.
  19. ^ Radiocorriere TV, nº 15, Torino, Rai, 6-12 aprile 1975, p. 50.
  20. ^ Radiocorriere TV, nº 40, Torino, Rai, 28 settembre-4 ottobre 1975, p. 60.
  21. ^ Radiocorriere TV, nº 48, Torino, Rai, 23-29 novembre 1975, p. 88.
  22. ^ Radiocorriere TV, nº 50, Torino, Rai, 7-13 dicembre 1975, p. 88.
  23. ^ Radiocorriere TV, nº 19, Torino, Rai, 9-15 maggio 1976, p. 62.
  24. ^ Radiocorriere TV, nº 1, Torino, Rai, 31 dicembre 1980-6 gennaio 1979, p. 86.
  25. ^ Roberto Chiti e Roberto Poppi, Dizionario del cinema italiano: I film, vol. 2, Roma, Gremese, 1991, p. 370, ISBN 8876055487.

Collegamenti esterniModifica