Royal Rumble 2019

Royal Rumble 2019
Prodotto daWWE
Data27 gennaio 2019
CittàPhoenix, Arizona
SedeChase Field
Spettatori48.193
Colonna sonoraWe Got the Power di Zayde Wolfe
SponsorGolden Crisp
Cronologia pay-per-view
TLC: Tables, Ladders & Chairs 2018Royal Rumble 2019Elimination Chamber 2019
Progetto Wrestling

Royal Rumble 2019 è stata la trentaduesima edizione dell'omonimo pay-per-view di wrestling prodotto dalla WWE. L'evento si è svolto il 27 gennaio 2019 al Chase Field di Phoenix (Arizona).

StorylineModifica

Come ogni anno avrà luogo il Royal Rumble match, il cui vincitore avrà un incontro a WrestleMania 35 per il titolo mondiale (il WWE Championship o l'Universal Championship); inoltre, come accaduto nella scorsa edizione, vi sarà anche l'omonimo match in versione femminile, la cui vincitrice avrà un incontro a WrestleMania 35 con in palio il Raw Women's Championship o lo SmackDown Women's Championship. Il 16 dicembre 2018, a TLC: Tables, Ladders & Chairs, Carmella e R-Truth hanno sconfitto Alicia Fox e Jinder Mahal nella finale del Mixed Match Challenge, ottenendo così il diritto di entrare per ultimi durante i rispettivi Royal Rumble match.

A TLC, Braun Strowman ha sconfitto Baron Corbin in un Tables, Ladders and Chairs match, ottenendo così un match per l'Universal Championship di Brock Lesnar alla Royal Rumble e obbligando, allo stesso tempo, Corbin alla perdita di tutti i suoi poteri di General Manager temporaneo di Raw. Nella puntata di Raw del 14 gennaio 2019 c'è stato un ennesimo confronto tra Strowman e Corbin che è poi sfociato in un inseguimento fino al parcheggio esterno dell'arena, dove lo stesso Corbin si è nascosto in una limousine per scampare dall'ira di Strowman. In seguito Strowman ha letteralmente sradicato una portiera del veicolo per poi tentare di aggredire Corbin, il quale è riuscito tuttavia a scappare. In seguito all'accaduto il Chairman della WWE, Vince McMahon, si è presentato davanti a Strowman, multandolo per aver danneggiato la propria limousine e punendolo con la cancellazione del suo match contro Lesnar alla Royal Rumble. Dato ciò, McMahon ha annunciato un immediato Fatal 4-Way match tra John Cena, Drew McIntyre, Baron Corbin e Finn Bálor (il quale aveva sconfitto Jinder Mahal per mantenere il suo posto all'interno di tale incontro) per determinare il sostituto di Strowman nel match contro Lesnar; la sera stessa Bálor ha vinto il match a quattro, diventando quindi lo sfidante per il titolo di Lesnar alla Royal Rumble.

A TLC, Daniel Bryan ha difeso con successo il WWE Championship contro AJ Styles. Nella puntata di SmackDown del 1º gennaio 2019, Styles ha vinto un Fatal 5-Way match che includeva anche Randy Orton, Mustafa Ali, Rey Mysterio e Samoa Joe, ottenendo così la nomina di contendente n°1 al titolo di Bryan per la Royal Rumble.

A TLC, Asuka ha conquistato lo SmackDown Women's Championship in un Triple Threat Tables, Ladders and Chairs match grazie a Rounda Rousey che interviene ai danni di Becky Lynch e Charlotte Flair. Nella puntata di SmackDown del 1º gennaio 2019, Becky ha sconfitto Charlotte e Carmella in un Triple Threat match ottenendo così la nomina di contendente n°1 al titolo di Asuka per la Royal Rumble.

Il 16 dicembre 2018, durante il Kick-off di TLC, Buddy Murphy ha difeso con successo il Cruiserweight Championship contro Cedric Alexander. Nella puntata di 205 Live del 26 dicembre, il General Manager Drake Maverick ha annunciato che Murphy dovrà difendere il titolo in un Fatal 4-Way match alla Royal Rumble. Nella puntata di 205 Live del 2 gennaio 2019, Kalisto e Akira Tozawa si sono qualificati per il match titolato della Royal Rumble dopo che hanno rispettivamente sconfitto Lio Rush e Drew Gulak. Nella puntata di 205 Live del 9 gennaio Hideo Itami ha sconfitto Cedric Alexander, diventando dunque l'ultimo contendente al titolo di Murphy per la Royal Rumble.

A TLC, Ronda Rousey ha difeso con successo il Raw Women's Championship contro Nia Jax. Nella puntata di Raw del 7 gennaio 2019, Sasha Banks ha sconfitto Nia Jax ottenendo così la nomina di contendente n°1 al titolo di Ronda per la Royal Rumble.

Il 2 novembre 2018, a Crown Jewel, Shane McMahon ha sostituito l'infortunato The Miz nella finale della WWE World Cup, arrivando poi a vincerla dopo aver sconfitto Dolph Ziggler. In seguito The Miz ha incominciato a portare avanti l'idea di formare un tag team insieme allo stesso Shane, il quale, nella puntata di SmackDown dell'8 gennaio 2019, ha accettato a tale richiesta. Di conseguenza è stato annunciato che i The Bar (Cesaro e Sheamus) dovranno difendere lo SmackDown Tag Team Championship proprio contro The Miz e Shane alla Royal Rumble.

Nella puntata di SmackDown del 25 dicembre 2018, Rusev ha sconfitto Shinsuke Nakamura conquistando così lo United States Championship per la terza volta. Nella puntata di SmackDown del 1º gennaio 2019, Nakamura ha brutalmente attaccato Rusev mentre quest'ultimo stava celebrando la vittoria del titolo insieme a Lana. In seguito, nella puntata di SmackDown del 15 gennaio, è stato annunciato che Rusev dovrà difendere lo United States Championship contro Nakamura alla Royal Rumble.

RisultatiModifica

# Match Stipulazioni Durata
Kickoff Bobby Roode e Chad Gable hanno sconfitto Rezar e Scott Dawson (con Drake Maverick) Tag team match[1] 06:55
Kickoff Shinsuke Nakamura ha sconfitto Rusev (c) (con Lana) Single match per il WWE United States Championship[2] 10:15
Kickoff Buddy Murphy (c) ha sconfitto Akira Tozawa, Hideo Itami e Kalisto Fatal four-way match per il WWE Cruiserweight Championship[3] 12:05
1 Asuka (c) ha sconfitto Becky Lynch per sottomissione Single match per il WWE SmackDown Women's Championship[4] 17:10
2 The Miz e Shane McMahon hanno sconfitto Cesaro e Sheamus (c) Tag team match per il WWE SmackDown Tag Team Championship[5] 13:20
3 Ronda Rousey (c) ha sconfitto Sasha Banks Single match per il WWE Raw Women's Championship[6] 13:55
4 Becky Lynch ha vinto eliminando per ultima Charlotte Flair Women's royal rumble match[7] 01:12:00
5 Daniel Bryan (c) ha sconfitto AJ Styles Single match per il WWE Championship[8] 23:45
6 Brock Lesnar (c) (con Paul Heyman) ha sconfitto Finn Bálor per sottomissione Single match per il WWE Universal Championship[9] 08:40
7 Seth Rollins ha vinto eliminando per ultimo Braun Strowman Royal Rumble match[10] 57:35

Royal Rumble matchModifica

FemminileModifica

 
Becky Lynch, vincitrice del women's royal rumble match
     – Wrestler di Raw
     – Wrestler di SmackDown
     – Wrestler di 205 Live
     – Wrestler di NXT
     – Wrestler di NXT UK
     – Wrestler non affiliata
     – Vincitrice
# Wrestler Ordine Eliminata da Tempo N° eliminazioni
Lacey Evans 11ª Charlotte Flair 29:20 2
Natalya 23ª Nia Jax 56:01 2
Mandy Rose Naomi 25:52 1
Liv Morgan Natalya 00:10 0
Mickie James Tamina 11:38 0
Ember Moon 24ª Alexa Bliss 52:23 0
Billie Kay Lacey Evans 09:15 1
Nikki Cross Billie Kay e Peyton Royce 08:52 0
Peyton Royce Lacey Evans 08:36 1
10ª Tamina Charlotte Flair 08:22 1
11ª Xia Li Charlotte Flair 04:51 0
12ª Sarah Logan Natalya e Kairi Sane 05:38 0
13ª Charlotte Flair 29ª Becky Lynch 50:01 4
14ª Kairi Sane 15ª Ruby Riott 17:00 1
15ª Maria Kanellis 12ª Alicia Fox 08:12 0
16ª Naomi 10ª Mandy Rose[Nota 1] 01:25 1
17ª Candice LeRae 14ª Ruby Riott 09:29 0
18ª Alicia Fox 13ª Ruby Riott 06:52 1
19ª Kacy Catanzaro 16ª Rhea Ripley 10:45 0
20ª Zelina Vega 18ª Rhea Ripley 11:42 0
21ª Ruby Riott 20ª Bayley 13:08 3
22ª Dana Brooke 17ª Rhea Ripley 07:17 0
23ª Io Shirai 22ª Nia Jax 13:21 0
24ª Rhea Ripley 21ª Bayley 07:55 3
25ª Sonya Deville 19ª Alexa Bliss 04:26 0
26ª Alexa Bliss 25ª Bayley e Carmella 12:59 2
27ª Bayley 27ª Nia Jax 14:17 3
28ª Becky Lynch[Nota 2] Vincitrice 13:20 2
29ª Nia Jax 28ª Becky Lynch 11:59 2
30ª Carmella 26ª Charlotte Flair 07:12 1

StatisticheModifica

  • Maggior tempo di permanenza sul ring: Natalya (56:01)
  • Minor tempo di permanenza sul ring: Liv Morgan (00:10)
  • Maggior numero di eliminazioni: Charlotte Flair (4)

MaschileModifica

 
Seth Rollins, vincitore del royal rumble match
     – Wrestler di Raw
     – Wrestler di SmackDown
     – Wrestler di NXT
     – Wrestler di NXT UK
     – Wrestler non affiliato
     – Vincitore
# Wrestler Ordine Eliminato da Tempo N° eliminazioni
Elias Seth Rollins 15:07 1
Jeff Jarrett Elias 01:19 0
Shinsuke Nakamura Mustafa Ali 17:46 1
Kurt Angle Shinsuke Nakamura 03:15 0
Big E Samoa Joe 06:01 0
Johnny Gargano Dean Ambrose 13:50 1
Jinder Mahal Johnny Gargano 00:29 0
Samoa Joe 14° Mustafa Ali 23:43 3
Curt Hawkins Samoa Joe 04:09 1
10° Seth Rollins Vincitore 43:00 3
11° Titus O'Neil Curt Hawkins 00:03 0
12° Kofi Kingston 11° Drew McIntyre 08:53 0
13° Mustafa Ali 23° Nia Jax 29:56 2
14° Dean Ambrose 13° Aleister Black 12:42 1
15° No Way Jose 10° Samoa Joe 00:02 0
16° Drew McIntyre 22° Dolph Ziggler 20:06 4
17° Xavier Woods 12° Drew McIntyre 00:03 0
18° Pete Dunne 17° Drew McIntyre 11:18 0
19° Andrade 27° Braun Strowman 26:33 1
20° Apollo Crews 15° Baron Corbin 05:47 0
21° Aleister Black 16° Baron Corbin 06:09 1
22° Shelton Benjamin 20° Braun Strowman 09:19 0
23° Baron Corbin 19° Braun Strowman 07:19 2
24° Jeff Hardy 21° Drew McIntyre 07:05 0
25° Rey Mysterio 25° Randy Orton 12:29 1
26° Bobby Lashley 18° Seth Rollins 00:13 0
27° Braun Strowman 29° Seth Rollins 14:36 4
28° Dolph Ziggler 28° Braun Strowman 11:34 1
29° Randy Orton 26° Andrade 05:56 1
30° Nia Jax[Nota 3] 24° Rey Mysterio 03:11 1

StatisticheModifica

NoteModifica

  1. ^ La Rose era già stata eliminata quando ha eliminato Naomi.
  2. ^ La ventottesima partecipante avrebbe dovuto essere Lana ma questa è stata sostituita dalla Lynch
  3. ^ Il trentesimo partecipante avrebbe dovuto essere R-Truth, ma questi è stato attaccato poco prima del suo ingresso dalla Jax, la quale ha preso il suo posto nella contesa.
  1. ^ Ryan Pappolla, Raw Tag Team Champions Bobby Roode & Chad Gable def. Rezar & Scott Dawson, su WWE. URL consultato il 27 gennaio 2019.
  2. ^ James Wortman, Shinsuke Nakamura def. Rusev to become the new United States Champion (Kickoff Match), su WWE. URL consultato il 27 gennaio 2019.
  3. ^ Anthony Benigno, WWE Cruiserweight Champion Buddy Murphy def. Kalisto, Akira Tozawa and Hideo Itami (Fatal 4-Way Match), su WWE. URL consultato il 27 gennaio 2019.
  4. ^ Anthony Benigno, SmackDown Women’s Champion Asuka def. Becky Lynch, su WWE, 27 gennaio 2019. URL consultato il 27 gennaio 2019.
  5. ^ Ryan Pappolla, Shane McMahon & The Miz def. The Bar for the SmackDown Tag Team Championship, su WWE, 27 gennaio 2019. URL consultato il 27 gennaio 2019.
  6. ^ James Wortman, Raw Women’s Champion Ronda Rousey def. Sasha Banks, su WWE, 27 gennaio 2019. URL consultato il 27 gennaio 2019.
  7. ^ Anthony Benigno, Becky Lynch won the 30-Woman Royal Rumble Match, su WWE, 27 gennaio 2019. URL consultato il 27 gennaio 2019.
  8. ^ Michael Burdick, WWE Champion "The New" Daniel Bryan def. AJ Styles, su WWE, 27 gennaio 2019. URL consultato il 27 gennaio 2019.
  9. ^ James Wortman, Universal Champion Brock Lesnar def. Finn Bálor, su WWE, 27 gennaio 2019. URL consultato il 27 gennaio 2019.
  10. ^ Anthony Benigno, Seth Rollins won the 30-Man Royal Rumble Match, su WWE, 27 gennaio 2019. URL consultato il 27 gennaio 2019.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Wrestling: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di wrestling