Royal White Star Bruxelles

società calcistica belga
Royal White Star Bruxelles
Calcio Football pictogram.svg
Royal White Star Bruxelles logo.jpg
Les espoirs
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali Bianco e Nero.svg Nero, bianco
Dati societari
Città Woluwe-Saint-Lambert
Nazione Belgio Belgio
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Belgium (civil).svg URBSFA/KBVB
Campionato Derde klasse
Fondazione 1948
Rifondazione2013
Presidente Belgio Charles Simar
Allenatore Belgio Jean-Guy Wallemme
Stadio Stade Fallon
(2.504 posti)
Sito web rwsbruxelles.be/
Palmarès
Si invita a seguire il modello di voce

Royal White Star Bruxelles è una società calcistica del Belgio sita nella municipalità di Woluwe-Saint-Lambert, nella regione di Bruxelles-Capitale. Nella stagione 2015/2016 milita nella Tweede Klasse, la seconda serie del campionato belga.

StoriaModifica

Il club, è stato fondato nel 1948, col nome di Kapelleveld FC, giocando in Evere, ma cambiarono il nome del club nel 1950 in Woluwe FC quando si spostarono allo Stade Fallon nella municipalità di Woluwe-Saint-Lambert.[1] Nel 1959, il Woluwe FC lasciò lo Stadio Fallon per tornare a giocare a Kapelleveld nel locale stadio di Avenue Albert Dumonlaan. Nel 1963, si fuse con il club principale di Woluwe, il White Star AC, e con il famoso RR de Bruxelles, cambiando il loro nome in White Star Woluwe FC, prendendo come logo la stella bianca del club fondatore. Nel 1972, il club si spostò dallo stadio di Kapelleveld per la seconda volta verso lo Stade Fallon, che tornò ad essere la casa del RR White. L'anno successivo il RR White si fuse con lo storico club R Daring Club Molenbeek e si trasferì allo Edmond Machtens Stadium a Molenbeek-Saint-Jean, municipalità di Bruxelles. Il club si divise e il "White Star Woluwe FC" tornò per la terza volta allo Stade Fallon e la squadra cambiò ancora una volta nome in Royal White Star Bruxelles.

Nel 2016 ha vinto il campionato di Tweede Klasse, ma non ha ottenuto la licenza dalla URBSFA/KBVB ed è stato retrocesso in Division 1-Amatori dove termina ultima e retrocede ulteriormente in Division 2-Amatori. I problemi non terminano e nel campionato 2017-2018 la società fallisce e il 29 settembre 2018[2] viene esclusa da tutte le competizioni

PalmarèsModifica

Competizioni nazionaliModifica

2015-2016
2010-2011 (gruppo B)

Altri piazzamentiModifica

Terzo posto: 2007-2008

NoteModifica

  1. ^ (FR) White Star Woluwé FC history (PDF), su whitestar.be. URL consultato il 6 novembre 2010 (archiviato dall'url originale il 26 maggio 2011).
  2. ^ http://www.dhnet.be/regions/bruxelles/le-white-star-ou-la-chronique-d-une-mort-annoncee-59cd5896cd70461d265402dd

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio