Ruffino Landi

vescovo italiano

Ruffino Landi (Piacenza, XIV secoloMantova, 15 aprile 1367) è stato un vescovo cattolico italiano.

Ruffino Landi
vescovo della Chiesa cattolica
Coa fam ITA landi2.jpg
 
Incarichi ricopertiVescovo di Mantova (1347-1367)
 
NatoXIV secolo
Nominato vescovo16 aprile 1347
Deceduto15 aprile 1367
 

BiografiaModifica

Sotto la sua reggenza nell'ottobre 1354 accolse a Mantova l'imperatore Carlo IV e assieme a Francesco e a Ludovico figli di Guido Gonzaga, accompagnò di notte in gran segreto il monarca in visita alla cripta della basilica di Sant'Andrea (ottobre 1354), che conteneva il Preziosissimo Sangue di Nostro Signore Gesù Cristo e i resti di san Longino.

Nel 1362 si consumò a Mantova l'assassinio di Ugolino Gonzaga ad opera dei fratelli Francesco e Ludovico, grazie all'appoggio dei Castelbarco. I fratelli si rivolsero al vescovo che, per intercessione di papa Urbano V, ottennero pubblicamente il perdono due anni dopo.

BibliografiaModifica

  • Giuseppe Pezza-Rossa, Storia cronologica dei vescovi mantovani, Mantova, 1847.