Apri il menu principale
Rugby Noceto FC soc.coop. s.d.
Rugby a 15 Rugby union pictogram.svg
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Colori giallo e blu
Dati societari
Città Noceto
Paese Italia
Sede Via Gandiolo 2, 43015 Noceto (PR)
Federazione Flag of Italy.svg  Federazione Italiana Rugby
Campionato Serie A
Fondazione 1971
Presidente Andrea Scozzesi
Allenatore Marco Frati
Palmarès
Stadio
stadio Nando Capra
(1 000 posti)

Il Rugby Noceto Football Club è una società sportiva italiana di rugby a 15 fondata nel 1971 a Noceto, in provincia di Parma.

Indice

StoriaModifica

Il Rugby Noceto Football Club viene fondato nel 1971 da giovani del paese amanti di questo sport. Dopo alcuni anni di puro e sano pionierismo la società viene riorganizzata in modo più professionale da Giorgio Cipolla, aquilano doc e oggi presidente onorario, che intuite le grandi potenzialità che il rugby avrebbe potuto esprimere nel contesto del paese, si impegna per raggiungere obiettivi ben più ambiziosi. La palla ovale “attecchisce” in modo incredibile tra i giovani nocetani e presto arrivano anche i primi risultati. Dalla stagione 1981-82 a quella 1994-95 ha sempre militato nei massimi campionati nazionali tra Serie A, A1 e A2, prima della retrocessione in Serie B. Bisogna attendere la stagione 2005-06 per vedere un nuovo tentativo di approdare nel massimo campionato italiano e replicare la promozione della stagione 1980-81. Nel 2006 viene promossa nel campionato di Serie B e in tre anni arriva ad approdare in Serie A1 al termine della stagione 2008-09. L'ascesa del Rugby Noceto non si ferma qui perché l'anno successivo arriva la promozione in Eccellenza, ottenuta nella stagione regolare 2009-10. In panchina siede il tecnico Filippo Frati, che in tre stagioni porta i nocetani dalla Serie A2 al massimo campionato italiano. Nell'estate 2010, a seguito di un accordo con il Rugby Parma F.C. 1931 Noceto dà vita ai Crociati Rugby Football Club che disputano il campionato di Eccellenza 2010-11. A livello seniores la Rugby Noceto riparte dunque, dal campionato di Serie C Elite. A guidare la squadra sono Peter Lewis e Roberto Viappiani. Gli emiliani dominano il girone 3 con 82 punti, davanti al CUS Ferrara rimasto fermo a quota 81. Noceto guadagna così il diritto a disputare, nella stagione 2011-12, il campionato nazionale di Serie B. Per il campionato 2011-12 la conduzione tecnica è affidata a Federico Maida, già allenatore dell'Under 20 di Noceto prima e Crociati poi, affiancato da Roberto Viappiani. Significativi anche i risultati nei due successivi campionati. Nel 2013-14 sfiora l'accesso alle semifinali per la promozione in Serie A e chiude il campionato riuscendo a mantenere imbattuto lo Stadio “Nando Capra”. Nella stagione 2014-15 sotto la guida tecnica di Roberto Viappiani viene sconfitto in finale play-off, valida per la promozione in Serie A, dal CUS Roma. Nella stagione successiva 2015-16 il Rugby Noceto F.C., sotto la guida del nuovo allenatore Leone Larini coadiuvato da Alessandro Guerci e Gian Marco Pulli, ha concluso la prima fase a gironi imbattuto, e a maggio ha ottenuto la promozione in Serie A battendo il VIIº Rugby Torino.[1]

Bacino di riferimentoModifica

Il Rugby Noceto Football Club vanta una'attività di propaganda a livello scolastico su tutto il territorio nocetano e dintorni. Attualmente l’attività vede coinvolti gli istituti scolastici primari di Noceto, Medesano, Borghetto, Felegara e prevede, inoltre, attività scolastiche ed extra scolastiche, come ad esempio partecipazioni a Fiere dello Sport nelle città di Collecchio e Salsomaggiore.

CronistoriaModifica

Cronistoria del Noceto Rugby Football Club
  • 1971 • Fondazione del Noceto Rugby Football Club
  • 1971-72 • Serie C
  • 1972-73 • Serie C
  • 1973-74 • Serie C
  • 1974-75 • Serie C
  • 1975-76 • Serie C
  • 1976-77 • Serie C
  • 1977-78 • Serie C
      Promosso in Serie B
  • 1978-79 • Serie B
  • 1979-80 • Serie B
  • 1980-81 • Serie B
      Promosso in Serie A
  • 1981-82 • 2º posto Serie A girone A, 4º girone B Eccellenza, poule salvezza
  • 1982-83 • 7º posto Serie A girone B, 2º poule salvezza
  • 1983-84 • 7º posto Serie A girone B, 7º poule salvezza
      Retrocesso in Serie B
  • 1984-85 • Serie B
      Promosso in Serie A
  • 1985-86 • 8º Serie A girone A, poule salvezza
    Assegnata alla Serie A2
  • 1986-87 • 10º Serie A2
  • 1987-88 • 2º Serie A2
      Promosso in Serie A1
  • 1988-89 • 10º Serie A1
      Promosso in Serie A2
  • 1989-90 • 2º Serie A2
      Promosso in Serie A1
  • 1990-91 • 12º Serie A1
      Promosso in Serie A2
  • 1991-92 • 4º Serie A2, play-off promozione
  • 1992-93 • 11º Serie A2
    Ripescata in Serie A2
  • 1993-94 • 7º Serie A2 girone A, poule salvezza 1
  • 1994-95 • 2º Serie A2 girone A, poule promozione 1
  • 1995-96 • 6º Serie A2 girone B, poule salvezza 1
  • 1996-97 • 7º Serie A2 girone A, poule salvezza 2
      Retrocesso in Serie B
  • 1997-98 • Serie B
  • 1998-99 • Serie B
  • 1999 • Fusione della squadra seniores con l'Amatori Parma e nascita del GRAN Parma Rugby
  • 2005 • Ricostituita la squadra seniores
  • 2005-06 • 1º Serie C girone 1 Emilia Romagna
      Promosso in Serie B
  • 2006-07 • 2º Serie B
      Promosso in Serie A2
  • 2007-08 • 6º Serie A2
  • 2008-09 • 1º Serie A2
      Promosso in Serie A1
  • 2009-10 • 1º Serie A1
      Promosso in Eccellenza
  • 2010 • Confluenza della squadra seniores insieme al Rugby Parma F.C. 1931 nella neonata Crociati Rugby Football Club
  • 2010-11 • 1º posto girone Elite in Serie C
      Promosso in Serie B
  • 2011-12 • 4º Serie B girone B
  • 2012-13 • 4º Serie B girone B
  • 2013-14 • 3º Serie B girone B
  • 2014-15 • 2º Serie B girone 2 pool 1, pool promozione
  • 2015-16 • 1º Serie B girone 2 pool 1, pool promozione
      Promosso in Serie A
  • 2016-17 • 4º Serie A girone 1

Giocatori celebriModifica

Di seguito elencati i giocatori di rilievo internazionale che hanno vestito la maglia del club:

NoteModifica

  1. ^ Speciale Serie A 2017/2018 – Rugby Noceto F.C., in OnRugby, 13 ottobre 2017. URL consultato il 15 ottobre 2017.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Rugby: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rugby