Rugby a 15 nel 1966

stagione rugbistica

Attività internazionaleModifica

Tornei per nazionaliModifica

Cinque Nazioni 1966 -   GALLES
 Lo stesso argomento in dettaglio: Cinque Nazioni 1966.
Successo per il Galles che però fallisce "Triplice Corona" e "Grande Slam" nel match con la Francia.


Coppa delle Nazioni 1965-66 -   FRANCIA
 Lo stesso argomento in dettaglio: Coppa delle Nazioni di rugby 1965-1966.
Nella rinata competizione della FIRA, successo francese.


Giochi del Sud Pacifico -   Nuova Caledonia

I tourModifica

  British and Irish Lions in Australia, Nuova Zelanda Canada
 Lo stesso argomento in dettaglio: Tour dei British and Irish Lions 1966.
In quello che rimarrà come uno dei più lunghi tour della storia dei Lions (oltre 4 mesi), essi visitano Australia e Nuova Zelanda e si fermano per due match in Canada. Disputano 35 incontri con 22 vittorie, 3 pareggi e 10 sconfitte. Nei test match travolgono l'Australia (2-0), ma pagano dazio con gli All Blacks (0-4).

  -     -  
Australia - British and Irish Lions Australia - British and Irish Lions
8 - 11 0 - 31
  -     -     -     -  
Nuova Zelanda - British and Irish Lions Nuova Zelanda - British and Irish Lions Nuova Zelanda - British and Irish Lions Nuova Zelanda - British and Irish Lions
20 - 3 16 - 12 19 - 6 35 - 11




  SOuth Africa Gazelles in Sudamerica
 Lo stesso argomento in dettaglio: Tour della Nazionale di rugby a 15 del Sudafrica 1966.
A ricambiare la visita dell'anno precedente ad opera dei "Pumas" è la selezione delle "Gazelles", vera e propria nazionale Under-23.

  -     -     -  
Cile - Sudafrica Gazelles Argentina - Sudafrica Gazelles Argentina - Sudafrica Gazelles
3 -73 3 - 9 15 - 20



  Svezia nei Paesi Bassi e Belgio
Breve tour della nazionale svedese in Olanda e Belgio
Hilversum
9 ottobre 1966
Paesi Bassi  23 – 5  Svezia


Bruxelles
13 ottobre 1966
Belgio  3 – 24  Svezia


  Australia in Europa
 Lo stesso argomento in dettaglio: Tour della Nazionale di rugby a 15 dell'Australia 1966-1967.
Alla fine del 1966, l'Australia, si reca in Europa per un tour, che dovrebbe essere il riscatto della disastrosa spedizione del 1957-58, ma lo sarà solo parzialmente con 2 vittorie e 3 sconfitte contro le squadre del "Cinque Nazioni".

  -     -     -     -     -  
Galles - Australia Scozia - Australia Inghilterra - Australia Irlanda - Australia Francia - Australia
11 - 14 11 - 5 11 - 23 15 - 8 20 - 14
match giocato nel 1967 match giocato nel 1967 match giocato nel 1967



Altri test match ufficialiModifica

Göteborg
25 settembre 1966
Svezia  18 – 0  Danimarca


L'Aia
23 ottobre 1966
Paesi Bassi  0 – 12  Germania


Eskilistuna
23 ottobre 1966
Svezia  12 – 12  Polonia


Bangkok 1966Thailandia  3 – 16  Malaysia


Test semifficialiModifica

Prato
31 dicembre 1966
Italia XV  9 – 6  Polonia


Altri matchModifica

Bruxelles
2 marzo 1966
Belgio  17 – 14  Royal Air Force


Bruxelles
8 maggio 1966
Belgio  3 – 62Middlesex


Francoforte sul Meno
23 ottobre 1966
Assia  14 – 0  Belgio


Obourg
11 novembre 1966
Fiandre  6 – 6  Belgio


La nazionale italianaModifica

L'Italia si classificò seconda alla Coppa delle Nazioni 1965-66 alle spalle della Francia, che nel primo incontro vinse 21-0 a Napoli.

La squadra era stata affidata a Gianni del Bono, che continuò la sua opera di ringiovanimento, La Francia travolse gli azzurri come l'anno prima a Pau (5 mete a 0) anche per il poco affiatamento tra i giocatori italiani. Prosegue l'epoca nera per il rugby azzurro che durerà oltre 10 anni. Anche con la Germania a Berlino si fallisce la vittoria e solo la sorprendente vittoria finale contro la Romania a L'Aquila salva il torneo degli azzurri.

Napoli
9 aprile 1966
Italia  0 – 21  FranciaStadio "Albricci" (8.000 spett.)
Arbitro:   Brooke

Berlino
30 ottobre 1966
Germania Ovest  3 – 3  Italia
Arbitro:   Lacroix

L'Aquila
6 novembre 1966
Italia  3 – 0  RomaniaStadio "T. Fattori"
Arbitro:   Cuny

Prato
31 dicembre 1966
Italia  9 – 6  Polonia

BarbariansModifica

Nel 1966 la squadra a inviti dei Barbarians ha disputato i seguenti incontri:

Northampton
3 marzo 1966
East Midlands  9 – 19  Barbarians

  Tour pasquale in Galles
2 vittorie e due sconfitte per la selezione ad inviti
Penarth
8 aprile 1966
Penarth RFC  8 – 12  Barbarians

Cardiff
9 aprile 1966
Cardiff RFC  16 – 3  BarbariansArms Park

Swansea
11 aprile 1966
Swansea RFC  8 – 18  BarbariansSaint Helen's

Newport
12 aprile 1966
Newport RFC  13 – 3  BarbariansRodney Parade


Leicester
27 dicembre 1966
Leicester Tigers  14 – 3  BarbariansWelford Road

Campionati nazionaliModifica

  Sudafrica Currie Cup Western Province
  Nuovo Galles del Sud Shute Shield Randwick
  Argentina Camp. di Buenos Aires Belgrano Athletic Club
Argentino 1966 Buenos Aires
  Francia Campionato 65-66 Agen
Challenge du Manoir Lourdes
  Inghilterra Campionato delle Contee Middlesex
  Irlanda Interprovinciale Munster Rugby e Ulster Rugby
  Italia Campionato Partenope Napoli
  Romania Campionato Grivitzia Rosie
  Portogallo Coppa Benfica
  Spagna Copa del Rey Real Canoe
  Canada Interprovinciale British Columbia
  Brasile Campionato São Paulo Athletic Club
  Unione Sovietica Campionato MVTU
  Portale Rugby: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rugby