Apri il menu principale
Rupert Grint nel luglio 2012

Rupert Alexander Lloyd Grint (Harlow, 24 agosto 1988) è un attore britannico.

È noto per aver recitato nella celebre saga di Harry Potter, vestendo i panni di Ron Weasley, il coprotagonista e migliore amico del protagonista.

Indice

BiografiaModifica

InfanziaModifica

Rupert Grint è di origini irlandesi ed è il più grande dei cinque figli di Nigel Grint e Jo Parsone[1]. Ha un fratello e tre sorelle: James (nato nel 1990), Georgina (nata nel 1993), Samantha (1996) e Charlotte (1998). Ha frequentato la scuola elementare di St Josephs a Hertford, e successivamente la Top Hat Stage School. All'età di 16 anni lasciò la scuola[2]. Il suo primo ruolo fu quello di Ronald Weasley nella saga di Harry Potter.

Harry PotterModifica

Grande fan dei libri di J. K. Rowling, Rupert era così risoluto ad ottenere una parte nel film che inviò alla produzione un video girato da sé vestito da professore, chiedendo di poter partecipare alle riprese in musica rap. Vinse le selezioni con il video e riuscì quindi ad ottenere il ruolo del miglior amico di Harry, Ron Weasley. Rupert ha interpretato Ron in tutti i film della saga: Harry Potter e la pietra filosofale, Harry Potter e la camera dei segreti, Harry Potter e il prigioniero di Azkaban, Harry Potter e il calice di fuoco, Harry Potter e l'Ordine della Fenice, Harry Potter e il principe mezzosangue, Harry Potter e i Doni della Morte - Parte 1 e Harry Potter e i Doni della Morte - Parte 2. Le riprese della serie sono terminate nel 2010.

Il 9 luglio 2007, Rupert, insieme ai colleghi Emma Watson e Daniel Radcliffe, ha lasciato le impronte delle mani, piedi e bacchetta magica alla cerimonia "Hands, Feet and Wands", avvenuta davanti al Grauman's Chinese Theatre di Hollywood[3].

Oltre Harry PotterModifica

Nel 2002 ha partecipato al film Pantaloncini a tutto gas nel ruolo di Alan A. Allen, un giovanissimo inventore senza olfatto che aiuta il suo amico Patrick ad andare nello spazio.

Nel 2006 ha interpretato come protagonista il ruolo del giovane Ben nel film In viaggio con Evie, accanto a Julie Walters.

Nel 2008 è stato annunciato che Rupert avrebbe fatto parte del film Cherrybomb a fianco di Robert Sheehan e Kimberley Nixon[4]. Il film è uscito nelle sale in Gran Bretagna il 23 aprile 2010. Sempre nel 2008 Rupert ha partecipato al film Wild Target assieme a Emily Blunt e Bill Nighy, interpretando il ruolo di Tony. La pellicola è uscita nel giugno 2010. Nello stesso anno ha partecipato al Rally Wacky nel 2010, con James e Oliver Phelps, con lo scopo di raccogliere fondi per la Royal National Lifeboat Institution.[5]

Nel 2010 partecipa insieme ai colleghi Daniel Radcliffe e Emma Watson alla campagna dell'American Library Association, denominata "READ". Nel gennaio 2011 fa un cameo in Come Fly with Me, programma della BBC. Nello stesso anno Rupert è ospite di Top Gear nell'episodio 3 della stagione 15, realizzando l'incredibile tempo di 1:45.5 sul tracciato di prova a bordo della vettura economica della trasmissione, una Kia Cee'd.

Il 18 marzo 2011, Rupert è apparso in uno sketch comico su Red Nose Day 2011 insieme a Tom Felton, George Michael, Justin Bieber, Keira Knightley e l'ex primo ministro Gordon Brown[6].

Appare come protagonista nel videoclip del singolo Lego House di Ed Sheeran, di cui è un grande fan, pubblicato il 20 ottobre 2011[7]. Recita come co-protagonista nel film Prigionieri del ghiaccio, uscito il 9 marzo 2012 in Norvegia.

Sancisce il tributo alle Olimpiadi di Londra del 2012, portando la fiamma olimpica alla cerimonia d'apertura.

Nel 2017 prende parte, prima, al cast di Snatch ed in seguito a quello di Sick Note, serie televisiva, distribuita da Netflix, nella quale è il protagonista.

FilmografiaModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

DoppiatoreModifica

VideoclipModifica

RiconoscimentiModifica

Satellite Awards

Empire Awards

Young Artist Award

PFCS Award

Portrait Choice Award

Bravo Otto

MTV Movie Award

National Movie Awards

BBC Radio 1 Teen Awards

Scream Award

People's Choice Award

Doppiatori italianiModifica

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Rupert Grint è stato doppiato da:

  • Giulio Renzi Ricci in Harry Potter e la pietra filosofale, Harry Potter e la camera dei segreti, Harry Potter e il prigioniero di Azkaban, Harry Potter e il calice di fuoco, Harry Potter e l'Ordine della Fenice, Harry Potter e il principe mezzosangue, Harry Potter e i Doni della Morte - Parte 1, Harry Potter e i Doni della Morte - Parte 2
  • Flavio Aquilone in Prigionieri del ghiaccio, Sick Note, Agatha Christie - La serie infernale
  • Gabriele Lopez in Wild Target, Charlie Countryman deve morire
  • Fabrizio De Flaviis in In viaggio con Evie
  • Davide Perino in Snatch

NoteModifica

  1. ^ Rupert Grint: In the Driver's Seat Now, The Washington Post, 3 novembre 2006. URL consultato il 24 febbraio 2012.
  2. ^ How Harry Potter and friends grew up, The Daily Telegraph. URL consultato il 24 febbraio 2012.
  3. ^ "Harry Potter" Hand and Wand Print Ceremony Photos Archiviato il 26 febbraio 2010 in Internet Archive.
  4. ^ Rupert Grint Gets Bloody for 'Cherrybomb'
  5. ^ Rupert Grint celebrity supporter for the RNLI Archiviato il 27 luglio 2011 in Internet Archive.
  6. ^ Rupert Grint in red nose day comedy clip, su rupert-grint.us.
  7. ^ Music Video: Ed Sheeran “Lego House” Starring Rupert Grint, su theroundtableonline.com. URL consultato il 24 febbraio 2012 (archiviato dall'url originale il 24 gennaio 2012).

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN85081712 · ISNI (EN0000 0001 1450 2042 · LCCN (ENno2002035841 · GND (DE132159422 · BNF (FRcb14071476r (data) · WorldCat Identities (ENno2002-035841