Russell Wong

attore statunitense

Russell Girard Wong (Troy, 1º marzo 1963) è un attore e ballerino statunitense.

Russell Wong

Biografia e vita privataModifica

Nato a Troy nello stato di New York, sesto di sette figli, figlio del ristoratore cinese americano William Wong e dell'artista statunitense di origini olandesi Connie Van Yserloo, al divorzio dei genitori si trasferisce in California, stabilendosi nei pressi di Yosemite; nel 1981, Wong si laurea al Mariposa County High School e poco dopo si iscrive al Santa Monica City College; nel frattempo frequenta corsi di danza e arti marziali in particolare Karate e Taekwondo; Wong è stato sposato con la ballerina Flora Cheong-Leen fino al 2012 anno in cui la coppia ha divorziato; nel tempo libero oltre a praticare le arti marziali l'attore è appassionato di fotografia; l'attore ha una figlia Eja Robinson-Wong avuta con la ballerina statunitense Eartha Robinson; Russell Wong ha due fratelli, Michael Wong attore e modello che vive ad Hong Kong e Declan Wong.

CarrieraModifica

Wong prima di diventare un attore, ha lavorato dapprima come ballerino apparendo in molti video musicali con David Bowie, Donna Summer, e Janet Jackson tra gli altri; al cinema ha debuttato nel film cinese Tai Pai, poi recita in un ruolo di supporto nel film statunitense China Girl ma ottiene successo da protagonista nel 1989 nel film Eat a Bowl of Tea (1989); negli anni seguenti poi recita in svariati film statunitensi come New Jack City (1991) con Wesley Snipes, L'angelo del male (1998) con Christopher Walken, Romeo deve morire (2000) con Jet Li, Takedown (2000) con Tom Berenger, La tela dell'assassino (2004) con Andy García ed infine La mummia - La tomba dell'Imperatore Dragone sempre accanto a Jet Li.

Per quanto riguarda la televisione è apparso in diverse serie televisive come Numb3rs, CSI - Scena del crimine, Nikita, Hawaii Five-0 e soprattutto Vanishing Son serie televisiva d'azione dove recita da protagonista che gli garantisce un buon successo.

Filmografia parzialeModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN24260584 · ISNI (EN0000 0001 1469 2624 · Europeana agent/base/67875 · LCCN (ENno2002000415 · GND (DE1153800748 · BNF (FRcb140395466 (data) · BNE (ESXX1487796 (data) · WorldCat Identities (ENlccn-no2002000415