Ruth Fischer

politica tedesca

Ruth Fischer, nata Elfriede Eisler, (Lipsia, 11 dicembre 1895Parigi, 13 marzo 1961), è stata una politica e agente segreta tedesca e austriaca.

Ruth Fischer

BiografiaModifica

Fu la figlia del filosofo austriaco Rudolf Eisler. Fondò nel 1918 il Partito Comunista d'Austria.[1] In seguito divenne una convinta attivista anticomunista[2]; secondo le informazioni segrete declassificate nel 2010, fu un'agente chiave dell'organizzazione segreta, attiva per la intelligence statunitense, nota come "The Pond".[3]

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN315943156 · ISNI (EN0000 0001 0907 2367 · LCCN (ENn81027892 · GND (DE118691392 · BNF (FRcb12256994x (data) · J9U (ENHE987007261152605171 (topic) · NDL (ENJA001338260 · WorldCat Identities (ENlccn-n81027892
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie