Apri il menu principale

BiografiaModifica

Da giovane perseguì il suo desiderio di diventare attrice frequentando a Boston la prestigiosa Bishop Lee Dramatic School. Terminati gli studi andò a Hollywood ove ottenne piccole parti in vari film prima di essere inserita come protagonista nel cast del tredicesimo episodio del serial: La regina della giungla (Jungle Queen, 1945).

Nel 1949 ebbe un ruolo importante nel film Il grande campione, accanto a Kirk Douglas. Nel film Tre segreti (1950) l'attrice interpretò il ruolo di una madre impazzita nell'attesa di apprendere se il figlio è sopravvissuto o meno ad un disastro aereo. All'inizio degli anni cinquanta apparve sul piccolo schermo nel serial televisivo La regina della giungla. Nel 1951 ebbe la parte di protagonista femminile, accanto a Farley Granger e Robert Walker, nel film L'altro uomo di Alfred Hitchcock, che ebbe un notevole successo di pubblico.

Sposatasi tre volte, ebbe un solo figlio dal primo marito, Mortimer Hall. Nel luglio 1956 l'attrice e suo figlio, allora di quattro anni d'età, erano a bordo come passeggeri del transatlantico italiano Andrea Doria quando questo fu speronato dal mercantile svedese Stockholm che ne causò l'affondamento. Separati l'uno dall'altra al momento della collisione, la Roman dovette attendere su un molo del porto di New York, che il figlio fosse sbarcato sano e salvo da una nave di soccorso.

Il teatro e la televisioneModifica

Come attrice teatrale vinse nel 1959 il Sarah Siddons Award per le sue rappresentazioni presso il Chicago Theatre. Sebbene non abbia mai raggiunto nei suoi film il successo che molti le avevano pronosticato agli inizi della sua carriera, Ruth Roman lavorò regolarmente nel cinema fino a tutti gli anni sessanta, dopo i quali iniziò a comparire sugli schermi televisivi in riviste e film, compreso il ruolo ricorrente nella serie La lunga estate calda (The Long Hot Summer, 1965-1966) e per la stagione 1986 in Knots Landing e La signora in giallo

Ruth Roman fu onorata come una diva per il suo contributo allo spettacolo televisivo nel Hollywood Walk of Fame. L'attrice morì nel sonno il 9 settembre 1999, all'età di 76 anni, per cause naturali, nella sua villa sulla spiaggia a Crescent Bay (Laguna Beach).

Filmografia parzialeModifica

 
Con Kirk Douglas in Il grande campione
 
Nel trailer del film L'altro uomo

Doppiatrici italianeModifica

  • Rosetta Calavetta in: La croce dei diamanti, Tre segreti, Colt .45, Perfido invito, Peccato, Cortina di spie, Ballata selvaggia, L'odio colpisce due volte
  • Lydia Simoneschi in: Squadra investigativa, Terrore a Shangai, Terra lontana, Il fondo della bottiglia, L'alba del gran giorno, Vittoria amara, Strani amori
  • Dhia Cristiani in: L'altro uomo (riedizione fine anni '50), Avvocato di me stesso, Il grande campione
  • Andreina Pagnani in: Tanganika
  • Vittoria Febbi in: Origine di una perversione
  • Alina Moradei in: Pepper Anderson agente speciale (ep. 3.16 Disco Killer)
  • Anna Teresa Eugeni in: La signora in giallo (ep. 4.7)
  • Marzia Ubaldi in: La signora in giallo (ep. 5.17, 6.11)
  • Patrizia Burul in: Terra lontana (ridoppiaggio DVD Universal)

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN59285190 · ISNI (EN0000 0000 5938 4994 · LCCN (ENn78073875 · GND (DE1116989085 · BNF (FRcb140430515 (data) · WorldCat Identities (ENn78-073875