Apri il menu principale
Ryan Chappelle
Ryan Chappelle 24.jpg
Universo24
Autore
1ª app. inDalle 13:00 alle 14:00
Ultima app. inDalle 07:00 alle 08:00
Interpretato daPaul Schulze
Voce italiana
Specieumana
Sessomaschile
ProfessioneDirettore Regionale della Divisione

Ryan Chappelle è un personaggio protagonista della serie televisiva 24. È interpretato da Paul Schulze.

Indice

CaratterizzazioneModifica

Nello show, Chappelle è il Direttore Regionale della Divisione del Counter Terrorist Unit (CTU) di Los Angeles. È al di sopra di George Mason e Alberta Green nella catena di comando. Come rappresentante regionale, è stato lui a parlare direttamente al Presidente degli Stati Uniti.

BiografiaModifica

Prima stagioneModifica

È arrivato al CTU nella prima stagione, quando l'allora Senatore David Palmer ha tentato di confrontarsi con Jack Bauer riguardo all'attentato alla sua vita fallito poco prima. Chappelle, tuttavia, aveva messo in isolamento Bauer, su ordine del servizio segreto statunitense, che avrebbe voluto avviare anche un'inchiesta sul comportamento di Jack. Dopo aver riferito al Senatore l'impossibilità di vedere Bauer, Chappelle ha ricevuto ordini diretti da Washington (attraverso le conoscenze di Palmer al Pentagono) di rimettere Jack al servizio della Nazione fino al termine della giornata. Chappelle è conosciuto per la sua determinazione nel "seguire le regole", ottenendo così le antipatie di alcuni membri del CTU, tra cui Bauer e Tony Almeida, che hanno dovuto spesso rompere il protocollo. Dopo aver liberato Jack, Chappelle ha lasciato il CTU.

Seconda stagioneModifica

Nella seconda stagione, Chappelle è stato mandato nuovamente al CTU dalla Divisione, nel momento in cui George Mason è morto, ed ha lasciato il comando a Tony Almeida. Bauer, nel frattempo, ha contestato la veridicità di una registrazione che avrebbe incriminato tre paesi del Medio Oriente, riguardo all'esplosione dell'arma atomica su Los Angeles. Chappelle, però, ha dato ordine di concentrare tutti gli sforzi sulla preparazione all'attacco militare statunitense contro questi tre paesi mediorientali, lasciando così Bauer da solo. Per provare ad aiutare Jack, Almeida ha cercato di scavalcare Chappelle, incontrandosi con Michelle Dessler per analizzare la situazione. Hanno così elaborato un piano, con Michelle che ha avvertito Chappelle di incontrarsi con Rudin in una stanza. Quando Chappelle si è diretto da Rudin, non lo ha trovato, ma è stato drogato da Almeida, che lo ha fatto addormentare. Tuttavia, la rivale di Michelle, Carrie Turner, ha notato qualcosa di sospetto ed ha informato il vice-direttore Brad Hammond. Hammond si è reso conto che ci fosse qualcosa di strano quando non è riuscito a contattare Chappelle.

Dopo aver parlato con Almeida della sparizione di Chappelle, Hammond è arrivato al CTU con alcuni uomini per cercarlo. Dopo averlo trovato, Hammond ha dato l'ordine di arrestare Almeida e Dessler. Successivamente, però, Chappelle ha ricevuto l'ordine di recuperare Jack, poiché si è scoperto che le sue perplessità sull'origine della registrazione erano fondate. Così, Ryan è andato a parlare con Tony e Michelle, promettendo di ritirare le accuse contro di loro in cambio dell'aiuto per contattare Jack. Negli ultimi minuti della giornata, Chappelle ha espresso il suo cordoglio per il sacrificio di Mason, che ha perso la vita per portare la bomba in un luogo sicuro. Poco dopo, è arrivato Tony, che ha trovato Chappelle nel suo ufficio e gli ha riferito di avere soltanto due possibilità: licenziarlo o alzarsi dalla sua sedia. Chappelle ha così lasciato l'ufficio, riaffidando l'incarico di Direttore del CTU ad Almeida.

Terza stagioneModifica

Nella terza stagione, la Cappella è stato richiamato al CTU per sostituire Almeida, che era stato ferito al collo e non era in grado di guidare il CTU. Chappelle ha cercato di catturare Bauer prima che potesse far fuggire Ramón Salazar, per portarlo nel nord del Messico. Successivamente, è stato rivelato che questa fosse solo un'operazione per poter entrare in possesso di un virus letale.

Ryan è stato inserito in questa operazione come supervisore ed ha rimosso Chloe O'Brian dal suo incarico, ma ha deciso di riammetterla quando un virus, lanciato involontariamente da Jack (sotto la guida di Nina Myers), ha colpito la rete del CTU. Dopo aver sistemato la situazione informatica, Chappelle si è messo a seguire le tracce bancarie del terrorista Stephen Saunders, che ha ricattato il governo minacciando di liberare il virus.

Durante questo tempo, Michelle ha fatto una strana richiesta dal Chandler Plaza Hotel, dove il virus di Saunders è stato liberato. Per lenire le sofferenze di coloro all'interno, tenuti in quarantena, ha chiesto che venissero mandate dal CTU le pillole per il suicidio. Almeida ha cercato quindi di impossessarsene, ma è stato intercettato da Chappelle, che gli ha però dato l'autorizzazione, nonostante violasse le regole (per la prima volta). Molte vittime hanno scelto di usare queste pillole.

Saunders ha scoperto delle indagini di Chappelle sui suoi movimenti finanziari ed ha ordinato al Presidente Palmer di farlo uccidere. Palmer ha dato l'ordine a Jack di ucciderlo. Bauer e Chappelle si sono quindi diretti alla stazione dei treni, come ordinato da Saunders. Nel frattempo, il CTU ha trovato il luogo da cui Saunders ha effettuato le sue chiamate e Chase Edmunds ha diretto l'operazione di irruzione nel suo palazzo. All'interno, però, gli uomini hanno trovato soltanto un macchinario che commutava le chiamate, facendo sembrare che partissero da lì. Alle 06:59, è arrivata la jeep con gli uomini di Saunders, non lasciando altra scelta a Jack. Bauer ha chiesto a Ryan se volesse parlare con qualcuno per l'ultima volta, ma Chappelle gli ha risposto di non avere molti amici, eccetto la gente con cui ha lavorato, e che con suo fratello non si è sentito per molti anni, rifiutando così la proposta di Jack. Chappelle ha poi chiesto di poter essere lui stesso a togliersi la vita, ma non ne ha avuto il coraggio. Ha così consegnato la pistola a Jack, che gliel'ha puntata contro, chiedendo perdono a Dio. Chappelle è stato ucciso da un colpo di pistola alla testa alle 06:59:53.

SignificatoModifica

La morte di Chappelle ha avuto un importantissimo significato, perché è stato l'evento che ha dato il coraggio a Palmer di non negoziare più con Saunders. Inoltre, la sua dipartita non è stata vana. Il suo lavoro sui movimenti finanziari di Saunders ha portato alla scoperta di una figlia, Jane, che è diventata l'unica arma del CTU contro il terrorista.

La morte di Chappelle è stata onorata con un orologio silenzioso alla fine dell'episodio. È diventato il quarto personaggio ad avere questo ricordo, dopo le morti di Teri Bauer e George Mason e successivamente all'attentato a David Palmer alla fine della seconda stagione.

C'è stata una certa confusione attorno al lavoro ricoperto da Chappelle, essendogli stati attribuiti diversi titoli. Comunque, nello show ci si è riferiti soltanto al ruolo di Direttore della Divisione, sostituendo l'autorità del Direttore del Distretto (all'epoca George Mason). Nella seconda stagione, ci si riferisce a lui come Capo della Divisione, ma risponde al Direttore del Distretto. Nella terza stagione, è stato identificato come Direttore Regionale. Dopo la sua morte, Bill Buchanan ha preso il suo posto.

CriticheModifica

Nonostante fosse un personaggio secondario, la morte di Chappelle è considerata da molti spettatori come il momento più drammatico di 24. Essendo stato il Presidente a dare l'ordine dell'uccisione di un cittadino americano, su richiesta di un terrorista, le critiche tra i fan, i critici e gli spettatori in generale sono state feroci. Chappelle non è mai stato un personaggio amato dagli spettatori, ma molti di loro lo hanno apprezzato per il suo sacrificio per la Nazione.