Sátoraljaújhely

comune ungherese
Sátoraljaújhely
comune
Sátoraljaújhely – Stemma Sátoraljaújhely – Bandiera
Sátoraljaújhely – Veduta
Localizzazione
StatoUngheria Ungheria
RegioneUngheria Settentrionale
ProvinciaBorsod-Abaúj-Zemplén departemento blazono.svg Borsod-Abaúj-Zemplén
Territorio
Coordinate48°23′38.58″N 21°39′22″E / 48.39405°N 21.65611°E48.39405; 21.65611 (Sátoraljaújhely)Coordinate: 48°23′38.58″N 21°39′22″E / 48.39405°N 21.65611°E48.39405; 21.65611 (Sátoraljaújhely)
Superficie73,45 km²
Abitanti18 352 (2001)
Densità249,86 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale3980
Prefisso47
Fuso orarioUTC+1
Codice KSH05120
Cartografia
Mappa di localizzazione: Ungheria
Sátoraljaújhely
Sátoraljaújhely
Sito istituzionale

Sátoraljaújhely (in tedesco Neustadt am Zeltberg; in slovacco Nové Mesto pod Šiatrom) è una città dell'Ungheria di 18.352 abitanti (dati 2001). È situata nella provincia di Borsod-Abaúj-Zemplén a km dal capoluogo Miskolc, nei pressi del confine con la Slovacchia.

StoriaModifica

Dopo la distruzione ad opera dei Tartari la città fu ricostruita nel secolo XIII. Fu nominata città dal re Stefano V nel 1261 che costruì nelle vicinanze un castello.

Ci furono diverse rivolte nel 1700 e 1800 contro gli Asburgo. Dopo la rivoluzione del 1848 divenne un importante snodo per le comunicazioni verso la Slovacchia e la Russia.

All'inizio del 1900 la città contava 13.000 abitanti, 4.500 dei quali erano ebrei. A seguito del Trattato di Trianon, l'Ungheria perse i suoi territori più settentrionali. Il nuovo confine tagliò la città in due parti: il 20% della popolazione (e il 25% del territorio) passò alla Cecoslovacchia che creò il comune di Slovenské Nové Mesto, che comprendeva anche due linee ferroviarie e la zona industriale.

Durante la Seconda guerra mondiale la città fu pesantemente bombardata e fu occupata dall'esercito dell'Unione Sovietica.

Attualmente esercita un ruolo molto importante il turismo invernale.

Monumenti e luoghi d'interesseModifica

  • Centro storico (costruito nel 1700)
  • Chiesa del Vino, l'unica chiesa in Ungheria senza nome usata in passato per conservare il vino
  • Mausoleo Ferenc Kazinczy
  • Ferenc Kazinczy Museum
  • Villa Waldbott
  • Cimitero ebraico e sinagoga

SocietàModifica

Evoluzione demograficaModifica

Secondo il censimento del 2001 la popolazione, in base alla nazionalità, si può suddividere in:

  • Ungheresi 90,91%
  • Rom 6,37%
  • Slovacchi 1,21%
  • Tedeschi 0,96%
  • Altri 0,55%

AmministrazioneModifica

GemellaggiModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN151203329 · LCCN (ENn82211215
  Portale Ungheria: accedi alle voci di Wikipedia che parlano dell'Ungheria