Apri il menu principale

Sōtīrīs Ninīs

calciatore albanese
Sōtīrīs Ninīs
20130814 AT-GR Sotiris Ninis 2322.JPG
Nazionalità Grecia Grecia
Altezza 173 cm
Peso 70 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Hapoel Ashkelon
Carriera
Giovanili
2000-2001Giannis Pathiakakis Academies
2001-2003600px vertical HEX-00529F White.svg Apollon Smyrna
2003-2006Panathīnaïkos
Squadre di club1
2006-2012Panathīnaïkos88 (10)[1]
2012-2013Parma14 (0)
2013-2014PAOK12 (0)
2014-2016Panathīnaïkos17 (0)[2]
2016-2017Charleroi18 (2)[3]
2017Malines2 (0)
2017-2018Macc. Petah Tiqwa7 (0)
2018-Hapoel Ashkelon1 (1)
Nazionale
2007-2008 Grecia Grecia U-19 13 (2)
2008-2009 Grecia Grecia U-21 8 (2)
2008-2015 Grecia Grecia 33 (3)
Palmarès
Transparent.png Europei di calcio Under-19
Argento Austria 2007
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate all'11 settembre 2017

Sotiris Ninis (gr. Σωτήρης Νίνης; Himara, 3 aprile 1990) è un calciatore greco, centrocampista dell'Hapoel Ashkelon.

È il cugino di Stefanos Kapino, anch'egli calciatore.

Caratteristiche tecnicheModifica

Trequartista dotato di ottimi piedi e notevole tecnica, può giocare sia al centro sia come esterno destro di centrocampo. Nel 2010 è stato inserito nella lista dei migliori calciatori nati dopo il 1989 stilata da Don Balón.[4]Grazie alle sue eccelse qualità tecniche ha ottenuto il soprannome di "Messi greco".[senza fonte]

CarrieraModifica

ClubModifica

PanathinaikosModifica

Nato in Albania emigra in Grecia sin da bambino[5]. Cresciuto nelle giovanili del Panathīnaïkos, debutta in prima squadra il 7 gennaio 2007 contro l'Egaleo - diventando il secondo giocatore più giovane di sempre a vestire la maglia dei Prasinoi in un incontro di campionato - e ottenendo inoltre il riconoscimento di MVP della partita[6]. Il 15 febbraio 2007 debutta in Europa nella partita contro i francesi del Lens.

Il 17 febbraio guida la sua squadra alla vittoria per 4-1 contro i rivali dell'AEK Atene, partita nel quale firma il suo primo gol in prima squadra, oltre a due assist. Il 6 luglio 2007 firma il suo primo contratto professionistico[senza fonte].

La stagione 2007-2008 è costellata da infortuni[7], così l'allenatore della squadra, José Peseiro, decide di rispedirlo nella sezione giovanile.

Nel 2008-2009 torna in prima squadra, come esplicita volontà del nuovo allenatore Henk ten Cate.[senza fonte] Quest'ultimo, l'11 agosto 2008, annuncia che Ninis è stato scelto come uno dei nuovi capitani della squadra, insieme a Dimitris Salpingidis e Gilberto Silva[8], diventando, a 18 anni e 125 giorni, il più giovane giocatore nella storia del Panathīnaïkos a ricevere quest'onore.

Il 23 settembre 2008 prolunga il contratto per altri quattro anni con l'inclusione di una clausola rescissoria fissata a 10 milioni di euro valida solo per le squadre estere e di una di 17 milioni, applicata nel caso di offerte da parte di squadre del campionato greco.[senza fonte] Gioca anche in Europa League trascinando con un gol e il rigore procurato il Panathīnaïkos in casa della Roma.

Nel settembre 2011 soffre la rottura del legamento crociato ed è costretto a sei mesi di stop.[9]

ParmaModifica

Il 29 marzo 2012 Tommaso Ghirardi, presidente del Parma, annuncia il suo ingaggio; il giocatore era infatti in scadenza con il Panathinaikos nel giugno 2012. L'approdo del calciatore greco in Italia viene ufficializzato il 3 luglio 2012.[10] Fa il suo esordio in Serie A il 25 agosto 2012 giocando parte del secondo tempo. Conclude la stagione giocando tredici partite partite in campionato (partendo quasi sempre dalla panchina) e una di coppa.

PAOK SaloniccoModifica

Il 31 agosto 2013 ritorna in Grecia con la formula del prestito secco al PAOK Salonicco. Esordisce con la nuova maglia il 19 settembre 2013 nella partita vinta in trasferta contro il Veria per 1-2. Il 24 ottobre 2013 segna la sua prima rete con la maglia del PAOK Salonicco in occasione della gara di Europa League contro il Maccabi Haifa vinta 3-2.

NazionaleModifica

Nazionali giovaniliModifica

Nel febbraio 2007 rifiuta la convocazione nell'Albania Under-21, rivelando la sua decisione di giocare con la Grecia[6]. Partecipa al Campionato europeo di calcio Under-19 2007 disputato in Austria. La Grecia arriva in finale, dove viene sconfitta dalla Spagna, e Ninis, autore anche di un gol nella semifinale contro la Germania, viene incoronato come miglior giocatore del torneo[7].

Nazionale maggioreModifica

Il 16 maggio 2008 ottiene la sua prima convocazione in Nazionale maggiore, chiamato dal CT Otto Rehhagel in occasione dell'amichevole contro il Cipro[11]. Bagna l'esordio con un gol messo a segno al quinto minuto del primo tempo, diventando così, a 18 anni e 46 giorni, il più giovane marcatore nella storia della nazionale greca. Viene poi escluso dalla lista dei 23 convocati per Euro 2008.

Viene convocato per Sudafrica 2010, dove esordisce nella seconda partita, contro la Nigeria, subentrando in ruolo di Theofanis Gekas al 79'. Gioca la seconda partita contro l'Argentina, sostituendo Kōstas Katsouranīs al 54'.

L'8 giugno 2012 esordisce da titolare agli Europei nella sfida inaugurale contro la Polonia (1-1) venendo sostituito al 46' da Dimitris Salpingidis.

StatisticheModifica

Presenze e reti nei clubModifica

Statistiche aggiornate al 7 ottobre 2019.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2006-2007   Panathīnaïkos SL 14 3 CG 0 0 CU 2 0 - - - 16 3
2007-2008 SL 4+4 0 CG 0 0 CU 1 0 - - - 9 0
2008-2009 SL 20+2 0 CG 0 0 UCL 4[12] 0 - - - 26 0
2009-2010 SL 26 3 CG 5 2 UCL+UEL 1[7]+10 0+1 - - - 42 6
2010-2011 SL 18+6 3+0 CG 3 1 UCL 3 0 - - - 30 4
2011-2012 SL 6+4 1+1 CG 0 0 UCL+UEL 2[7]+2 0 - - - 14 2
2012-2013   Parma A 14 0 CI 1 0 - - - - - - 15 0
2013-2014   PAOK SL 12 0 CG 4 0 UEL 7 1 - - - 23 1
nov. 2014-2015   Panathīnaïkos SL 10+6 0 CG 1 1 - - - - - - 17 1
2015-gen. 2016 SL 7 0 CG 3 1 UCL+UEL 2[12]+1[12] 0 - - - 13 1
Totale Panathinaikos 105+22 10+1 12 5 28 1 167 17
gen.-giu. 2016   Charleroi PL 13 2 CB 0 0 - - - - - - 13 2
2016-gen. 2017 PL 13 2 CB 1 0 - - - - - - 14 2
Totale Charleroi 26 4 1 0 27 4
gen.-giu. 2017   Malines PL 1 0 CB 0 0 - - - - - - 1 0
lug.-sett. 2017 PL 1 0 CB 0 0 - - - - - - 1 0
Totale Mechelen 2 0 0 0 2 0
sett. 2017-2018   Maccabi Petah Tiqwa Lh 7 0 CI 0 0 - - - - - - 7 0
2018-2019   Hapoel Ashkelon LL 21 4 CI 1 0 - - - - - - 22 4
Totale carriera 209 19 19 5 35 2 263 26

Cronologia presenze e reti in NazionaleModifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Grecia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
19-5-2008 Patrasso Grecia   2 – 0   Cipro Amichevole 1   45’
19-11-2008 Il Pireo Grecia   1 – 1   Italia Amichevole -   88’
14-10-2009 Atene Grecia   2 – 1   Lussemburgo Qual. Mondiali 2010 -   83’
2-6-2010 Winterthur Grecia   0 – 2   Paraguay Amichevole -   45’
17-6-2010 Bloemfontein Grecia   2 – 1   Nigeria Mondiali 2010 - 1º turno -   79’
22-6-2010 Polokwane Grecia   0 – 2   Argentina Mondiali 2010 - 1º turno -   55’
11-8-2010 Belgrado Serbia   0 – 1   Grecia Amichevole -   74’
3-9-2010 Il Pireo Grecia   1 – 1   Georgia Qual. Euro 2012 -   59’
7-9-2010 Zagabria Croazia   0 – 0   Grecia Qual. Euro 2012 -   70’
8-10-2010 Il Pireo Grecia   1 – 0   Lettonia Qual. Euro 2012 -   82’
12-10-2010 Il Pireo Grecia   2 – 1   Israele Qual. Euro 2012 -   15’
9-2-2011 Larissa Grecia   1 – 0   Canada Amichevole -
26-3-2011 Ta' Qali Malta   0 – 1   Grecia Qual. Euro 2012 -   81’
29-3-2011 Il Pireo Grecia   0 – 0   Polonia Amichevole -   58’
4-6-2011 Il Pireo Grecia   3 – 1   Malta Qual. Euro 2012 -   79’
7-6-2011 Quito Ecuador   1 – 1   Grecia Amichevole -   63’   79’
10-8-2011 Sarajevo Bosnia ed Erzegovina   0 – 0   Grecia Amichevole -   76’
2-9-2011 Ramat Gan Israele   0 – 1   Grecia Qual. Euro 2012 1   77’
26-5-2012 Kufstein Grecia   1 – 1   Slovenia Amichevole -   72’
8-6-2012 Varsavia Polonia   1 – 1   Grecia Euro 2012 - 1º Turno -   45’
16-6-2012 Varsavia Grecia   1 – 0   Russia Euro 2012 - 1º Turno -   83’
22-6-2012 Danzica Germania   4 – 2   Grecia Euro 2012 - Quarti di finale -   45’
15-8-2012 Oslo Norvegia   2 – 3   Grecia Amichevole -   45’
7-9-2012 Riga Lettonia   1 – 2   Grecia Qual. Mondiali 2014 -   68’
11-9-2012 Atene Grecia   2 – 0   Lituania Qual. Mondiali 2014 1
16-10-2012 Bratislava Slovacchia   0 – 1   Grecia Qual. Mondiali 2014 -   66’
14-11-2012 Dublino Irlanda   0 – 1   Grecia Amichevole -   60’
14-8-2013 Salisburgo Austria   0 – 2   Grecia Amichevole -   62’
6-9-2013 Vaduz Liechtenstein   0 – 1   Grecia Qual. Mondiali 2014 -   46’
10-9-2013 Atene Grecia   1 – 0   Lettonia Qual. Mondiali 2014 -
11-10-2013 Atene Grecia   1 – 0   Slovacchia Qual. Mondiali 2014 -   58’
13-6-2015 Tórshavn Fær Øer   2 – 1   Grecia Qual. Euro 2016 -   46’
16-6-2015 Danzica Polonia   0 – 0   Grecia Amichevole -   71’
Totale Presenze 33 Reti 3

PalmarèsModifica

ClubModifica

Competizioni nazionaliModifica

Panathinaikos: 2009-2010
Panathinaikos: 2009-2010

IndividualeModifica

2007, 2010

NoteModifica

  1. ^ 104 (11) considerando le presenze nei Playoff Super League.
  2. ^ 23 (0) se si comprendono le presenze nei play-off.
  3. ^ 23 (4) se si comprendono le presenze nei play-off.
  4. ^ Sotiris Ninis, su transfermarkt.it, 10 gennaio 2012. URL consultato il 10 gennaio 2012.
  5. ^ Euro 2012: Greece team profile www.bbc.co.uk
  6. ^ a b Ninis, il Garrincha d'Albania che ha scelto la Grecia sport.sky.it
  7. ^ a b c d Profilo Sotiris Ninis uefa.com
  8. ^ (EL) Αρχηγός ετών 18, E-tipos.com.
  9. ^ Panathinaikos, infortunio per Ninis: stop di sei mesi, Tuttomercatoweb.com
  10. ^ [1] Calciomercato.com
  11. ^ (EN) Dream comes true as Greece select Ninis, Uefa.com (archiviato dall'url originale il 15 aprile 2009).
  12. ^ a b c Nei turni preliminari.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica