San Filippo Superiore

frazione del comune italiano di Messina
(Reindirizzamento da S. Filippo Superiore)
San Filippo Superiore
frazione
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneCoat of arms of Sicily.svg Sicilia
Città metropolitanaProvincia di Messina-Stemma.png Messina
ComuneMessina-Stemma.png Messina
Territorio
Coordinate38°00′00″N 15°30′20″E / 38°N 15.505556°E38; 15.505556 (San Filippo Superiore)Coordinate: 38°00′00″N 15°30′20″E / 38°N 15.505556°E38; 15.505556 (San Filippo Superiore)
Altitudine120 m s.l.m.
Abitanti700 (2001)
Altre informazioni
Cod. postale98144
Prefisso090
Fuso orarioUTC+1
Nome abitantisanfulippoti
PatronoSan Nicola di Bari
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
San Filippo Superiore
San Filippo Superiore

San Filippo Superiore è una frazione collinare della II Circoscrizione del comune di Messina, distante circa 13 km a Sud del centro cittadino.
Posta nella parte alta della vallata del torrente San Filippo, è luogo ricco di sorgenti d'acqua, che nel passato alimentavano un notevole numero di mulini.

ToponimoModifica

Il paese prende nome da San Filippo d'Agira,mentre l'aggettivo "Superiore" deriva dalla sua posizione geografica verso monte rispetto San Filippo Inferiore.

StoriaModifica

Il villaggio crebbe attorno all'abbazia fondata dai monaci basiliani che costruirono anche una chiesa dedicata a San Filippo d'Agira. L'agricoltura (ortaggi, agrumeti, oliveti, e vigneti) e l'allevamento del bestiame erano le attività principali del paese, insieme alla molitura dei cereali, che avvalendosi della grande quantità d'acqua del territorio, contava numerosi mulini.
Dopo la Seconda guerra mondiale, molte attività agricole persero importanza fino a sparire del tutto agli inizi degli anni '70 del XX secolo.

Viabilità e trasporto pubblicoModifica

Per giungere al villaggio si deve percorrere una tortuosa strada comunale che partendo dal Rione Aldisio, transita per contrada San Giovanello, giungendo dopo circa 4 km in paese. Un'antica strada molto stretta e non praticabile da mezzi pesanti collega i due villaggi di San Filippo.
La frazione è collegata al centro cittadino dalla linea ATM n°9 (Cavalotti-S.Filippo Sup.).

Luogo di cultoModifica

La chiesa è dedicata a San Nicola di Bari, mentre il santo patrono è sempre San Nicola di Bari.

  Portale Sicilia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Sicilia