Apri il menu principale
S/2003 J 2
Satellite diGiove
Scoperta5 febbraio 2003
ScopritoriScott Sheppard et al.
Parametri orbitali
(all'epoca J2000)
Semiasse maggiore29 541 000 km
0,1975 UA
Periodo orbitale-2,68 anni
(-979,99 giorni)
Inclinazione
sull'eclittica
154°
Inclinazione rispetto
all'equat. di Giove
152°
Eccentricità0,2255
Dati fisici
Dimensioni~2 km
Massa
~1,5 × 1013 kg
Densità media2,6 × 103 kg/m³?
Acceleraz. di gravità in superficie~0,00081 m/s²
Periodo di rotazionesconosciuto
Albedo0,04

S/2003 J 2 è attualmente il satellite naturale conosciuto più esterno del pianeta Giove.

Il corpo è stato scoperto nel febbraio 2003 da una squadra di astronomi dell'Università delle Hawaii guidata da Scott Sheppard e composta, fra gli altri, da David Jewitt, Jan Kleyna, Yanga Fernández e Henry Hsieh.

Il satellite è attualmente noto con la sigla che convenzionalmente viene attribuita ai corpi celesti di recente scoperta; l'Unione Astronomica Internazionale non ne ha ancora proclamato il nome definitivo.

Parametri orbitaliModifica

S/2003 J 2 orbita attorno a Giove ad una distanza media di quasi trenta milioni di chilometri; i suoi parametri orbitali differiscono notevolmente da quelli degli altri satelliti esterni del pianeta, tanto che è impossibile categorizzarlo entro i gruppi di satelliti tradizionalmente riconosciuti.

I limiti dell'influenza gravitazionale di Giove sono definiti dalla sfera di Hill, il cui raggio è pari a

 ,

dove per a si intende il semiasse maggiore dell'orbita di Giove. Il valore risultante è pari a circa 52 milioni di chilometri. S/2003 J 2 durante la sua orbita raggiunge al massimo una distanza di 36 milioni di chilometri dal gigante gassoso; è perciò possibile che esistano satelliti di Giove ancora più lontani, non ancora scoperti.

  Portale Sistema solare: accedi alle voci di Wikipedia sugli oggetti del Sistema solare