Apri il menu principale

SSV Brixen Damen Handball

squadra di pallamano femminile italiana
SSV Brixen Südtirol
Pallamano Handball pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali 600px vertical Green HEX-00A650 White.svg Bianco e Verde
Dati societari
Città Bressanone (BZ)
Paese Italia Italia
Confederazione Europa EHF
Federazione Italia FIGH
Campionato Serie A1
Fondazione 1970
Presidente Italia Werner Wieland
Allenatore Italia Hubert Nössing
Impianto sportivo Palasport di Bressanone
2000 posti
Palmarès
ScudettoScudettoScudettoScudettoScudettoScudettoScudetto
Scudetti 7
www.brixenhandball.com

Il Südtiroler Sportverein Brixen Damen Handball è la sezione di pallamano femminile della omonima società polisportiva avente sede nella città di Bressanone in provincia di Bolzano . La sezione è stata fondata nel 1970.

Milita attualmente nella Serie A1 che è il massimo campionato nazionale italiano di pallamano femminile. Nella sua storia ha vinto 7 campionati nazionali.

Disputa le proprie gare interne presso il palasport di Bressanone.

Rosa 2019-2020Modifica

Naz. Ruolo Sportivo Anno
1   P Bettina Gruber 1995
14   P Anja Rossignoli 1999
16   P Monika Prünster 1984
2   T Sandra Federspieler 1985
6   PV Caroline Durnwalder 1992
7   A Linda Rier 1991
8   PV Andrea Eder 1991
9   C Stefanie Durnwalder 1991
10   T Sarah Schatzer 1995
11   T Nadja Abfalterer 1991
12   A Sarah Hilber 1998
13   A Mara Habicher 1996
19   PV Violetta Vegni 2000
23   T Rafhaela Ferreira Priolli 1990
25   A Giada Babbo 1997
26   A Giulia Losio 1997
33   A Elina Prast 2001

StaffModifica

  • Allenatore:   Hurbert Nössing

PalmarèsModifica

PalasportModifica

Il Südtiroler Sportverein Brixen disputa le proprie gare casalinghe presso il palasport di Bressanone. L'impianto, gestito dal comune di Bressanone, è sito in via Laghetto 21 ed ha una capienza di circa 2.000 spettatori.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica