Apri il menu principale
Slovenská televízia
Stvtower.jpg
La Torre della STV, sede centrale di Bratislava
StatoSlovacchia Slovacchia
Fondazione1993 a Bratislava
Chiusura31 dicembre 2010
Sede principaleBratislava
SettoreMedia
Prodottiprogrammi televisivi
Sito web

Slovenská televízia, STV (in lingua slovacca Televisione Slovacca) è stato l'ente televisivo pubblico della Slovacchia dal 1993 al 2010.

StoriaModifica

Fu creato nel 1993 dopo la dissoluzione della Cecoslovacchia, ove il servizio televisivo era sorto nel 1956. STV era finanziata dal canone televisivo, dalla pubblicità e da contributi governativi.

Al momento della chiusura aveva tre canali: Jednotka ("Uno"), generalista, Dvojka ("Due"), dedicato a una programmazione di maggiore livello culturale, e Trojka ("Tre"), sportivo, inaugurato in occasione delle Olimpiadi di Pechino, poi chiuso il 30 giugno 2011. I primi due venivano chiamati STV1 e STV2 fino al 2004. Le trasmissioni sono ricevibili sull'intero territorio nazionale slovacco.

Dal 1º gennaio 2011 STV è parte, insieme a Slovenský Rozhlas, di un unico soggetto radiotelevisivo di stato, Rozhlas a televízia Slovenska, che rappresenta il paese all'UER.

Modalità di emissioneModifica

Jednotka e Dvojka sono entrambi disponibili tramite canali terrestri analogici e via cavo, nonché via satellite: Astra 3 satellite a 23.5°E. Fino al 2005 il satellite utilizzato era Eurobird 1 (28.5°E). Lo spostamento ha causato delle proteste in parte della popolazione che non può ricevere comodamente dal nuovo satellite.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN157597466 · ISNI (EN0000 0001 0524 6526 · GND (DE6076075-8