Apri il menu principale
Saba Malaspina
vescovo della Chiesa cattolica
BishopCoA PioM.svg
 
Incarichi ricopertiVescovo di Mileto
 
NatoXIII secolo a Roma
Nominato vescovo12 luglio 1286
Deceduto1298
 

Saba Malaspina (Roma, XIII secolo1298) è stato un vescovo italiano e un cronachista di parte guelfa degli avvenimenti storici del Regno di Sicilia dal 1250 al 1285.

Indice

BiografiaModifica

Membro di una vecchia famiglia romana[1], nel 1286 fu nominato vescovo di Mileto in Calabria, e successivamente addetto alla curia di papa Martino IV.

Scrisse il Rerum Sicularum historia, dove narra gli avvenimenti dalla morte di Federico II avvenuta nel 1250 a quella di Carlo I d'Angiò avvenuta nel 1285, da un punto di vista di parte guelfa.

NoteModifica

  1. ^ Data la scarsa documentazione, non sappiamo se questi Malaspina di Roma furono collegati ai più noti Malaspina di origine longobarda discendenti dal ceppo obertengo dei marchesi di Toscana.

BibliografiaModifica

  • S. Tramontana, Il Regno di Sicilia, Torino 1999
  • Aa.Vv., Dizionario dei Siciliani illustri, Palermo 1939, p. 84, 156.
  • Saba Malaspina, Storia delle cose di Sicilia 1250-1285, a cura di F.De Rosa con testo a fronte, Francesco Ciolfi editore 2014

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  • Saba Malaspina, in Federiciana Treccani 2005. URL consultato il 3 dicembre 2012.
  • Saba Malaspina, in Dizionario Biografico degli Italiani, Treccani 2007, volume 67. URL consultato il 3 dicembre 2012.
Controllo di autoritàVIAF (EN14939630 · ISNI (EN0000 0000 6145 738X · LCCN (ENno00009389 · GND (DE10095569X · BNF (FRcb13567214m (data) · BAV ADV11709849 · CERL cnp00166673 · WorldCat Identities (ENno00-009389