Apri il menu principale

Sabella

genere di animale della famiglia Sabellidae
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Sabella (disambigua).
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Sabella
Immagine 045.jpg
Sabella spallanzanii
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Phylum Annelida
Classe Polychaeta
Sottoclasse Palpata
Ordine Canalipalpata
Sottordine Sabellida
Famiglia Sabellidae
Genere Sabella
(Linnaeus, 1767)

Sabella è un genere di anellidi policheti canalipalpati della famiglia Sabellidae[1].

Indice

SpecieModifica

Habitat e distribuzioneModifica

Animali tipicamente bentonici, vivono su fondali mobili, sabbiosi o fangosi. Reperibili pressoché in tutti i mari, anche a grandi profondità.

DescrizioneModifica

Vivono all'interno di un tubo di consistenza cartacea, prodotto dall'animale, dentro cui ritira in caso di pericolo. È munito nella zona cefalica di branchie filiformi ricoperte di cilia e di ghiandole mucose, la cui funzione è di invischiare le particelle alimentari.

Alimentazione e comportamentoModifica

È un tipico animale filtratore, che si nutre di plancton e detrito in sospensione.

NoteModifica

  1. ^ Alcune classificazioni, come ITIS, inseriscono questa famiglia nel sottordine Sabellida, ordine Canalipalpata, sottoclasse Palpata. Altre, come NCBI, inseriscono la famiglia nell'ordine Sabellida, classe Polychaeta.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Animali: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di animali