Apri il menu principale

Saccharum

genere di piante della famiglia Poaceae
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Saccharum
Immagine di Saccharum mancante
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Liliopsida
Ordine Poales
Famiglia Poaceae
Sottofamiglia Panicoideae
Tribù Andropogoneae
Genere Saccharum

Saccharum (o Saccaro) è un genere di alte piante perenni, all'interno della tribù delle Andropogoneae, nella famiglia delle Poacee (o Graminacee).[1][2][3]

Il genere è diffuso in regioni tropicali, subtropicali e temperate calde in Africa, in Eurasia, in Australia, nelle Americhe e in diverse isole oceaniche. Diverse specie vengono coltivate anche in aree al di fuori dei loro habitat nativi.

Saccharum comprende le canne da zucchero, oltre a diverse erbe ornamentali come la canna del Po (Saccharum ravennae). Hanno steli robusti, uniti, fibrosi, generalmente ricchi di zucchero e alti da due a sei metri. Tutte le specie di canna da zucchero si incrociano e le principali cultivar commerciali sono ibridi complessi.

SpecieModifica

NoteModifica

  1. ^ Linneo, Saccharum, in Species Plantarum, 1753. URL consultato il 28 ottobre 2018.
  2. ^ (EN) Saccharum L., in Tropicos, Missouri Botanical Garden. URL consultato il 28 ottobre 2018.
  3. ^ (EN) Saccharum L., Sp. Pl.: 54 (1753), in World Checklist of Selected Plant Families, Board of Trustees of the Royal Botanic Gardens. URL consultato il 28 ottobre 2018.
  Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica