Sagamore Stévenin

attore francese

Sagamore Stévenin (Parigi, 9 maggio 1974) è un attore francese.

Sagamore Stévenin

Fa parte di una famiglia di attori: è infatti figlio del produttore ed attore Jean-François Stévenin e della psicologa Jacqueline Monnier, nota anche come Florence Stévenin, e fratello degli attori Robinson, Salomé Stévenin e Pierre Stévenin, nati dal secondo matrimonio del padre.

BiografiaModifica

Fa i suoi esordi come attore alla televisione nel 1982 in La couleur de l'abîme di Pascal Kané, e interpreta il suo primo ruolo importante al cinema nel 1992 in La révolte des enfants, al fianco di suo fratello Robinson.

Tuttavia la sua carriera vera e propria al cinema inizia nel 1991, con la partecipazione a La Totale di Claude Zidi. In seguito alterna partecipazioni in televisione e al cinema. Nel 1996 interpreta il ruolo di suo padre giovane, Jean-François Stévenin, in Les Frères Gravet di René Féret. Ottiene un ruolo da protagonista, con La Cible (1997) di Pierre Courrège e Comme une bête (1998) di Patrick Schulmann. È tuttavia nel 1999 che acquisisce la notorietà presso il grande pubblico, grazie al suo ruolo in Romance, film scandalo di Catherine Breillat. Al fianco di Caroline Ducey e Rocco Siffredi, interpreta il ruolo di Paul, un modello che rifiuta ì rapporti sessuali con la sua ragazza.

Attore polivalente, varia i registri e i generi: è infatti un giovane attore del cinema di anteguerra e amante di Marion Cotillard in Lisa (2001) di Pierre Grimblat, successivamente interpreta un sicario in Sueurs di Louis-Pascal Couvelaire, prima di ripetersi con questo stesso produttore per il ruolo di Michel Vaillant nel film Adrenalina blu - La leggenda di Michel Vaillant (2003), tratto dall'omonimo fumetto. Nello stesso anno interpreta il ruolo del romano in Errance di Damien Odoul. Si accosta inoltre alla commedia pura nel 2004 con Tu vas rire mais je te quitte di Philippe Harel.

Parallelamente ha recitato in molti telefilm, specialmente sotto la direzione di Roger Vadim, Pierre Boutron, Caroline Huppert e Patrick Volson.

Ha anche intrapreso la carriera teatrale a Parigi nel febbraio 2006, nell'adattamento teatrale in francese del film Arancia meccanica, nel ruolo dell'eroe, Alex.

FilmografiaModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

Doppiatori ItalianiModifica

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Sagamore Stévenin è stato doppiato da:

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN66677672 · ISNI (EN0000 0001 0911 1119 · GND (DE130526053 · BNF (FRcb14229973b (data) · WorldCat Identities (ENlccn-no00030265