Saint-Claude

comune francese del dipartimento del Giura
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il comune della Guadalupa, vedi Saint-Claude (Guadalupa).
Saint-Claude
comune
Saint-Claude – Stemma
(dettagli)
Saint-Claude – Veduta
Localizzazione
StatoFrancia Francia
RegioneBlasonBourgogneFrancheComté.svg Borgogna-Franca Contea
DipartimentoBlason département fr Jura.svg Giura
ArrondissementSaint-Claude
CantoneSaint-Claude
Territorio
Coordinate46°23′N 5°52′E / 46.383333°N 5.866667°E46.383333; 5.866667 (Saint-Claude)
Altitudine360-1 222 m s.l.m.
Superficie70,19 km²
Abitanti11 837[1] (2009)
Densità168,64 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale39200
Fuso orarioUTC+1
Codice INSEE39478
Cartografia
Mappa di localizzazione: Francia
Saint-Claude
Saint-Claude
Sito istituzionale

Saint-Claude /sɛ̃'klod/ è un comune francese di 11.837 abitanti situato nel dipartimento del Giura ai piedi del Massiccio del Giura e alla confluenza dei fiumi Bienne e Tacon, nella regione della Borgogna-Franca Contea, sede di sottoprefettura.

StoriaModifica

La cittadina il cui antico nome era Condat, che significa confluente, si è sviluppata inizialmente intorno all'abbazia fondata da san Romano e dal fratello san Lupicino. Dopo si chiamò Saint-Oyand-de-Joux, dal nome dell'abate sant'Oyand o sant' Eugendus che estese il raggio d'influenza del monastero a partire dalla fine del V secolo. Luogo di pellegrinaggio, doveva la sua fama alla scoperta (secondo una tradizione secolare) del corpo di San Claudio di Besançon, ritrovato incorrotto nel 1160, dopo 600 anni dalla sua morte. Durante la Rivoluzione francese, quando i nomi dei santi erano esecrati, gli fu cambiato il nome in Condat-Montagne, nome ideato partendo dall'antico nome di Condat, al quale fu aggiunto Montagne, dal doppio senso fra la posizione geografica e la Montagna, corrente rivoluzionaria.

Nel Cinquecento fu Abate Commendatario Pietro della Balma, poi vescovo di Ginevra e cardinale, che arricchì l'abbazia (ora cattedrale di St-Pierre) con uno splendido polittico di scuola fiorentina (inizi del XVI secolo)[2].

Monumenti e luoghi d'interesseModifica

SocietàModifica

Evoluzione demograficaModifica

Abitanti censiti

AmministrazioneModifica

GemellaggiModifica

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN156015564 · GND (DE4118233-9 · BNF (FRcb15258840m (data) · WorldCat Identities (ENlccn-n85344597
  Portale Francia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Francia