Apri il menu principale

L'École BrailleModifica

Su iniziativa di Alphonse Péphau, nel 1883, venne fondata a Saint-Mandé una celebre scuola per ciechi, denominata "École Braille" in onore di Louis Braille, nella quale furono messi a punto programmi e metodi di insegnamento sperimentali che ispirarono la maggior parte degli istituti consimili d'Europa.

SocietàModifica

Evoluzione demograficaModifica

Abitanti censiti

 

AmministrazioneModifica

SindaciModifica

  • Robert-André Vivien (1923-1995), partigiano gollista durante la seconda guerra mondiale, poi ufficiale durante la guerra di Corea. Deputato della repubblica da 1962 a 1995. Sindaco di Saint-Mandé da 1983 a 1995.
  • Patrick Beaudoin, sindaco di Saint-Mandé da 1995 a oggi.

GemellaggiModifica

NoteModifica

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàBNF (FRcb15280354m (data)
  Portale Francia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Francia