Apri il menu principale

Saint-Savin (Vienne)

comune francese nel dipartimento della Vienne
Saint-Savin
comune
Saint-Savin – Stemma
Saint-Savin – Veduta
Localizzazione
StatoFrancia Francia
RegioneBlasonNouvelleAquitaine.svg Nuova Aquitania
DipartimentoBlason département fr Vienne.svg Vienne
ArrondissementMontmorillon
CantoneMontmorillon
Territorio
Coordinate46°34′N 0°52′E / 46.566667°N 0.866667°E46.566667; 0.866667 (Saint-Savin)Coordinate: 46°34′N 0°52′E / 46.566667°N 0.866667°E46.566667; 0.866667 (Saint-Savin)
Superficie18,78 km²
Abitanti939[1] (2009)
Densità50 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale86310
Fuso orarioUTC+1
Codice INSEE86246
Cartografia
Mappa di localizzazione: Francia
Saint-Savin
Saint-Savin
UNESCO white logo.svg Bene protetto dall'UNESCO
UNESCO World Heritage Site logo.svg Patrimonio dell'umanità
Abbazia di Saint-Savin sur Gartempe
(EN) Abbey Church of Saint-Savin sur Gartempe
Abbaye Saint-Savin-sur-Gartempe 2006-07-10 3.jpg
TipoCulturali
Criterio(i) (iii)
PericoloNon in pericolo
Riconosciuto dal1983
Scheda UNESCO(EN) Scheda
(FR) Scheda
Uno degli affreschi del XII secolo: Dio parla a Noè

Saint-Savin (chiamato anche Saint-Savin-sur-Gartempe) è un comune francese di 939 abitanti situato nel dipartimento della Vienne nella regione della Nuova Aquitania.

L'abbaziaModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Abbazia di Saint-Savin-sur-Gartempe.

Il monumento più importante di Saint-Savin è la sua abbazia, costruita in stile romanico a partire dalla metà dell'XI secolo e che contiene numerosi affreschi dell'XI e XII secolo in ottimo stato di conservazione. Nel 1983 essa è stata inserita nell'elenco dei Patrimoni dell'umanità dell'UNESCO.

La chiesa ha una pianta a croce latina, sormontata da una torre a base quadrata dove il transetto interseca le navate. Nel coro si trova un deambulatorio in cui si aprono 5 cappelle intorno ad un'abside poligonale. Successivamente vennero allungate le navate con la costruzione di tre, campate, venne eretta una torre campanaria, un portico e vennero infine aggiunte altre sei campate alle navate della costruzione. Il campanile ha alla sua sommità una guglia che ne porta l'altezza ad oltre 80 metri, aggiunta nel corso del XIV secolo e restaurata nel XIX secolo.

La volta a botte che sovrasta la navata centrale è supportata da colonne con capitelli scolpiti in forma di foglie.

Al di sotto della chiesa si trova la cripta dei santi Savino e Cipriano, anch'essa affrescata con scene della vita dei due santi.

SocietàModifica

Evoluzione demograficaModifica

Abitanti censiti

 

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN264441834 · LCCN (ENn85221791 · GND (DE4118268-6 · BNF (FRcb15278671r (data) · WorldCat Identities (ENn85-221791