Apri il menu principale

BiografiaModifica

Ha incominciato la sua carriera come violinista e primo violino dell'Orchestra sinfonica della radio finlandese. Nel 1989, si iscrisse al corso di direzione di Jorma Panula all'Accademia Sibelius. Nel 1993, un anno dopo aver terminato il corso, sostituì un direttore ammalato dell'Orchestra sinfonica della radio finlandese. Per il successo ottenuto, fu nominato conduttore co-principale. Oramo collaborò anche con l'orchestra finlandese Avanti!.[1] Oramo divenne direttore ospite principale dell'Orchestra da camera ostrobothniana nel 1995 e uno dei sui direttori principali nel 2009. Nel 2013, diventò il direttore artistico dell'orchestra.[2]

Nel settembre del 1996, Oramo fu nominato direttore principale della City of Birmingham Symphony Orchestra, dopo aver diretto la stessa orchestra due volte. Ebbe quindi l'incarico di direttore musicale e consigliere artistico nel 1998.[3] La sua attività a Birmingham comprese il festival di musica contemporanea Floof![4] Ha anche promosso la musica di John Foulds in concerti e incisioni con la City of Birmingham Symphony Orchestra.[5][6] Dal 2003 al 2012[7] Oramo fu l'unico direttore principale dell'Orchestra sinfonica della radio finlandese.

Fu protagonista alle celebrazioni per il 150º anniversario di Edward Elgar (Il sogno di Geronte) nel 2007 e fu premiato con la Medaglia Elgar nel 2008 per il suo impegno nella promozione della musica di Elgar. Nel 2008, Oramo si dimise da direttore musicale della City of Birmingham Symphony Orchestra e ne divenne il direttore ospite principale per la stagione 2008–2009.[8]

Nell'aprile del 2007, Oramo fu uno degli otto direttori d'orchestra a sostenere un programma decennale di sviluppo per la musica classica, con il fine di aumentare la presenza della musica classica nel Regno Unito, anche attraverso l'accesso gratuito di tutti gli scolari britannici ai concerti di musica classica.[9] Oltre alla sua attività di direttore e di incisione, Oramo ha anche pubblicato articoli musicali sui giornali.[6][10]

INel settembre del 2008, Oramo divenne direttore principale e consigliere artistico dell'Orchestra Filarmonica Reale di Stoccolma. Il suo primo contratto a Stoccolma era per tre anni..[11][12] Con l'Orchestra Filarmonica Reale di Stoccolma, ha registrato le sinfonie di Robert Schumann.[11] Nel 2011, il contratto di Oramo fu esteso fino al 2015; nell'aprile del 2016 il suo contratto fu prolungato ancora fino al 2020.[13] Con l'Orchestra Filarmonica Reale di Stoccolma ha realizzato incisioni commerciali per l'etichetta BIS.[14]

Nell'ottobre del 2011, Oramo fece la sua prima apparizione come direttore ospite con la BBC Symphony Orchestra,[15]. Sulla base di questo concerto, nel febbraio del 2012, Oramo è stato nominato 13° direttore della BBC Symphony Orchestra, a partire dalla prima notte dei Proms del 2013.[16][17] Il primo contratto prevedeva un termine di tre anni, con un'opzione per i 2 anni successivi.[2] Oramo ebbe il titolo di direttore principale designato per la stagione 2012–2013.[18] Nel settembre del 2015, la BBC Symphony Orchestra ha annunciato il prolungamento del contratto fino alla stagione 2019-2020.[19] Nel maggio del 2018 la BBC Symphony Orchestra ha comunicato un'ulteriore estensione del contratto di Oramo fino al 2022.[20] Con la BBC Symphony Orchestra ha eseguito incisioni commerciali con la casa discografica Harmonia Mundi.[21]

Oramo è sposato con il soprano finlandese Anu Komsi, da cui ha avuto due figli: Taavi e Leevi.[22]

OnorificenzeModifica

NoteModifica

  1. ^ Andrew Clements, Avanti!/Oramo, in The Guardian, 25 ottobre 2000. URL consultato il 18 agosto 2007.
  2. ^ a b Sakari Oramo is to become BBC Symphony Orchestra's next chief conductor, in Helsingin Sanomat – International Edition, 23 febbraio 2012. URL consultato il 23 febbraio 2012.
  3. ^ Tom Service, This man isn't rattled, in The Guardian, 13 agosto 1999. URL consultato il 18 agosto 2007.
  4. ^ Tom Service, Floof!, in The Guardian, 31 maggio 2003. URL consultato il 18 agosto 2007.
  5. ^ Peter Culshaw, Visionary genius of the spirit world (XML), in The Telegraph, 26 aprile 2006. URL consultato il 18 agosto 2007.
  6. ^ a b Sakari Oramo, The forgotten man, in The Guardian, 28 aprile 2006. URL consultato il 1º settembre 2007.
  7. ^ (EN) Sakari Oramo's Term as Chief Conductor of the Finnish Radio Symphony Orchestra to end in 2012, Finnish Radio Symphony Orchestra, 3 settembre 2010
  8. ^ Terry Grimley, Who will pick up Oramo's baton?, in The Birmingham Post, 23 febbraio 2006. URL consultato il 18 agosto 2007.
  9. ^ Charlotte Higgins, Orchestras urge free concerts for children, in The Guardian, 26 aprile 2007. URL consultato il 18 agosto 2007.
  10. ^ Sakari Oramo, Stand up for the maestro, in The Guardian, 25 luglio 2007. URL consultato il 1º settembre 2007.
  11. ^ a b Andrew Clements, Schumann: Symphonies Nos 1 & 2 – Royal Stockholm PO/Oramo (Sony Classical), in The Guardian, 15 luglio 2010. URL consultato il 29 agosto 2010.
  12. ^ Vivien Schweitzer, Sakari Oramo to Succeed Alan Gilbert at Royal Stockholm Philharmonic Orchestra, in Playbill Arts, 31 marzo 2006. URL consultato il 1º settembre 2007.
  13. ^ (SV) Några höjdpunkter 2016–17 Archiviato il 9 ottobre 2016 in Internet Archive., Konserthuset Stockholm, 18 aprile 2016
  14. ^ Stephen Pritchard, Nielsen: Symphony No 2, ‘The Four Temperaments’; Symphony No 6 'Sinfonia Semplice' CD review – blistering accounts of fine companion pieces, in The Observer, 3 marzo 2015. URL consultato il 13 giugno 2015.
  15. ^ Andrew Clements, BBCSO/Oramo – review, in The Guardian, 31 ottobre 2011. URL consultato il 24 febbraio 2012.
  16. ^ (EN) BBC Symphony Orchestra announces new Chief Conductor, BBC, 23 febbraio 2012
  17. ^ Tom Service, Conductor Sakari Oramo: the Finn's First Night at the Proms, in The Guardian, 10 luglio 2015. URL consultato il 13 giugno 2015.
  18. ^ Alex Needham, Sakari Oramo to become BBC Symphony Orchestra chief conductor, in The Guardian, 23 febbraio. URL consultato il 23 febbraio 2012.
  19. ^ (EN) Chief Conductor Sakari Oramo to remain at helm of BBC Symphony Orchestra until 2020, BBC, 25 settembre 2015
  20. ^ We're thrilled to announce that our Chief Conductor Sakari Oramo has extended his contract with us until 2022, BBC Symphony Orchestra, 18 maggio 2018. URL consultato il 27 gennaio 2019.
  21. ^ Erica Jeal, Grieg: Piano Concerto in A minor and 12 Lyric Pieces CD review – an expansive, romantic interpretation, in The Guardian, 28 maggio 2015. URL consultato il 13 giugno 2015.
  22. ^ (SV) Jenny Leonardz, Musiklek på blodigt allvar, in Svenska Dagbladet, 10 settembre 2008. URL consultato il 6 dicembre 2009.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN15982119 · ISNI (EN0000 0000 7971 0355 · LCCN (ENn90656291 · GND (DE134190904 · BNF (FRcb13977966p (data) · WorldCat Identities (ENn90-656291