Apri il menu principale
Salara
comune
Salara – Stemma
Salara – Veduta
Il piazzale antistante la chiesa parrocchiale di San Valentino che lambisce la principale Via Roma (Strada Provinciale 1).
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneCoat of Arms of Veneto.png Veneto
ProvinciaProvincia di Rovigo-Stemma.png Rovigo
Amministrazione
SindacoAndrea Prandini (lista civica Vivere Salara) dal 26-5-2014
Territorio
Coordinate44°59′N 11°26′E / 44.983333°N 11.433333°E44.983333; 11.433333 (Salara)Coordinate: 44°59′N 11°26′E / 44.983333°N 11.433333°E44.983333; 11.433333 (Salara)
Altitudinem s.l.m.
Superficie14,16 km²
Abitanti1 117[1] (31-12-2018)
Densità78,88 ab./km²
FrazioniArgine Vecchio, Borgo, Caselle, Coati, Croce, Magherino, Priore, Sabbioni, Veratica
Comuni confinantiBagnolo di Po, Calto, Ceneselli, Sermide e Felonica (MN), Ficarolo, Trecenta
Altre informazioni
Cod. postale45030
Prefisso0425
Fuso orarioUTC+1
Codice ISTAT029042
Cod. catastaleH689
TargaRO
Cl. sismicazona 3 (sismicità bassa)
Nome abitantisalaresi
Patronosan Valentino
Giorno festivo14 febbraio
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Salara
Salara
Salara – Mappa
Posizione del comune di Salara nella provincia di Rovigo
Sito istituzionale

Salara è un comune italiano di 1 117 abitanti della provincia di Rovigo in Veneto, situato ad ovest del capoluogo.

Indice

Geografia fisicaModifica

Sorge a 7 m s.l.m. e ha come frazione Veratica. Le sue principali località sono Croce, Coati, Magherino, Priore, Sabbioni, Caselle. I comuni limitrofi sono Bagnolo di Po, Calto, Ceneselli, Felonica (provincia di Mantova), Ficarolo, Trecenta. A sud del paese vi è il Po, con il suo tratto arginale che da tempo è parte della via ciclabile della sinistra Po, chiuso al traffico motorizzato nei periodi estivi (festivi e prefestivi) per permettere l'afflusso cicloturistico.

Il patrono di Salara è San Valentino, al quale è dedicata la chiesa parrocchiale.

StoriaModifica

 
San Valentino, vista dall'ex Monastero di Santa Croce

Non sono molte le testimonianze storiche che ci suggeriscono le origini romane di Salara, paese cresciuto e prosperato fino a metà del XVIII secolo all'ombra del grande Monastero di Santa Croce. Il suo nome, Salara, si dice derivi dall'antico passaggio del sale, in epoche antiche, attraverso la Pestrina, un fiume storico ancora esistente. Il monastero, eretto dagli agostiniani negli ultimi anni dell'XI secolo, passò ai benedettini sotto dominio estense nel finire del Quattrocento. Essi vi rimasero fino ai primi anni del Settecento, divisi dalla popolazione da un'aspra contesa giuridica che si trascinò per almeno duecento anni.

Monumenti e luoghi d'interesseModifica

Architetture religioseModifica

Nel corso del tempo il complesso religioso di Salara fu rimaneggiato e ciò che resta risale alla metà del Seicento. Alla stessa epoca sono riferibili gli oratori di Sant'Antonio e San Francesco. La settecentesca chiesa parrocchiale dedicata a San Valentino sorge sui resti di precedenti edifici e presenta al suo interno altari in marmo e in legno intagliato di buona fattura. Presenti inoltre pregevoli pitture di scuola ferrarese, dal Gesù crocifisso con i Santi Valentino e Carlo Borromeo dell'artista ficarolese Ercole Sarti al San Francesco da Paola del Braccioli. Altri quadretti con i Misteri del Rosario di Girolamo Gregori.

SocietàModifica

Evoluzione demograficaModifica

Abitanti censiti[2]

 

CulturaModifica

 
Veratica, Chiesa della Beata Vergine della Neve.

EventiModifica

Importante la Festa della Fragola, in maggio, importante manifestazione a carattere provinciale che celebra la fragola di produzione locale attraverso un concorso con degustazioni del prodotto tipico, stand gastronomici e manifestazioni di aggregazione popolare.

Nella frazione di Veratica, si svolge la tradizionale Fiera della Madonna della Neve. Inoltre a metà settembre viene svolta la festa del somarino

AmministrazioneModifica

SportModifica

CalcioModifica

La principale squadra di calcio della città è il G.S. Salara Calcio che milita nel girone A rodigino di Seconda Categoria, grazie alla promozione storica nella stagione 2012/2013, conquistando l'accesso alla categoria superiore da imbattuta, ottenendo 19 vittorie e 3 pareggi.

NoteModifica

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2018.
  2. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.

BibliografiaModifica

  • AA.VV., Il Veneto paese per paese, Firenze, Bonechi, 2000, ISBN 88-476-0006-5.
  • Rovigo e la sua provincia - guida turistica e culturale editrice Italia turistica 2003

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  • Sito ufficiale, su comune.salara.ro.it.  
  • Salara, su Portale Ufficiale del Turismo della Provincia di Rovigo, polesineterratraduefiumi.it. URL consultato il 13 agosto 2011.
  Portale Veneto: accedi alle voci di Wikipedia che parlano del Veneto