Salmo 150

1leftarrow blue.svgVoce principale: Salmi.

Il salmo 150[1] costituisce il centocinquantesimo e ultimo capitolo del Libro dei salmi.

Scultura che illustra il salmo 150.

È utilizzato dalla Chiesa cattolica nella liturgia delle ore.

Ecco il testo che illustra il salmo e descrive i musici in azione:

Lode suprema a Dio

(Sl 148; Ap 5:13-14) 2Cr 5:12-13

1 Alleluia.

Lodate Dio nel suo santuario,

lodatelo nella distesa dove risplende la sua potenza.

2 Lodatelo per le sue gesta,

lodatelo secondo la sua somma grandezza.

3 Lodatelo con il suono della tromba,

lodatelo con il saltèrio e la cetra.

4 Lodatelo con il timpano e le danze,

lodatelo con gli strumenti a corda e con il flauto.

5 Lodatelo con cembali risonanti,

lodatelo con cembali squillanti.

6 Ogni creatura che respira,

lodi il SIGNORE.

Alleluia.

NoteModifica

  1. ^ Per questo salmo la numerazione tradizionale coincide con quella greca.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Bibbia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di bibbia