Salomone di Gerusalemme

patriarca di Gerusalemme

Salomone, in arabo Salmūn ibn Zarqūn,[1] (... – 860), è stato il patriarca di Gerusalemme tra l'855 e l'860[1][2][3].

Salomone I
Patriarca di Gerusalemme
Intronizzazione855
Fine patriarcato860
PredecessoreSergio I
SuccessoreTeodosio
 
Morte860

Figlio di tale Zarkum,[4] fu eletto dal novero dei laici[4] nel decimo anno di regno del califfo al-Mutawakkil[1] e rimase sul trono per cinque anni, fino alla sua morte.[1][4]

Note modifica

  1. ^ a b c d Moshe Gil, p.460.
  2. ^ jerusalem-patriarchate.info.
  3. ^ Tra l'858/859 e l'862/863 secondo la cronotassi dei Padri Benedettini.
  4. ^ a b c PadriBenedettini, p.384.

Bibliografia modifica

Collegamenti esterni modifica

  • (EN) Apostolic succession, su en.jerusalem-patriarchate.info, Jerusalem Patriarchate official website. URL consultato il 29 luglio 2020.