Apri il menu principale
Ski jumping pictogram.svg

1leftarrow blue.svgVoce principale: Giochi olimpici invernali.

Il salto con gli sci ai Giochi olimpici invernali fa parte del programma fin dalla prima edizione di Chamonix-Mont-Blanc 1924.
Nelle prime edizioni dei Giochi veniva aggiudicata un'unica medaglia nel K70 (dal 1960 diventata K90), da Innsbruck 1964 venne introdotta la disciplina del K120. Un'ultima medaglia venne inserita a Calgary 1988, quella della gara a squadre. Dal 1924 al 1984 i Giochi olimpici hanno coinciso, in tutto o in parte, con i Campionati mondiali di sci nordico invernali e in questa disciplina le medaglie olimpiche avevano anche generalmente valenza iridata. La specialità è stata soltanto maschile fino a Soči 2014, quando dopo alcuni tentativi per il 2006 e 2010, emulando i Mondiali di sci nordico (dal 2009), furono coniugati alcuni eventi al femminile.
La formula di gara più antica è quella detta "trampolino lungo", anche se la formalizzazione della distinzione tra trampolino normale e trampolino lungo avvenne solo negli anni Cinquanta.

ProgrammaModifica

Evento 24 28 32 36 48 52 56 60 64 68 72 76 80 84 88 92 94 98 02 06 10 14 18

Totale

Trampolino lungo maschile

23

Trampolino normale maschile

15

Gara a squadre maschile

9

Trampolino normale femminile 2

MedagliereModifica

Aggiornato a Pyeongchang 2018. In corsivo le nazioni (o squadre) non più esistenti.[1]

Pos Nazione        
1   Norvegia 11 10 14 35
2   Finlandia 10 8 4 22
3   Austria 6 9 10 25
4   Germania 6 6 1 13
5   Polonia 4 3 2 9
6   Svizzera 4 1 0 5
7   Giappone 3 5 4 12
8   Germania Est 2 3 2 7
9   Cecoslovacchia 1 2 4 7
10   Squadra Unificata Tedesca 1 0 1 2
11   Unione Sovietica 1 0 0 1
12   Slovenia 0 1 2 3
13   Jugoslavia 0 1 1 2
  Svezia 0 1 1 2
15   Stati Uniti d'America 0 0 1 1
  Francia 0 0 1 1

Albo d'oroModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Medagliati olimpici nel salto con gli sci.

NoteModifica

  1. ^ Ski jumping, sports-reference.com. URL consultato il 3 dicembre 2016.

Altri progettiModifica